Quali legni si utilizzano per fare una chitarra classica?

Qualcuno sa dirmi quali sono e con che tonalità di colore si presentano i legni di una chitarra classica?

3 risposte

Classificazione
  • Risposta preferita

    I LEGNI

    Ogni considerazione sulle caratteristiche dei legni è relativamente soggettiva: ci sono molte scuole di pensiero, alcune prediligono l'uso di un tipo, altre, sistematicamente, smentiscono le affermazioni dei primi.

    In ogni caso la scelta della giusta combinazione di legni è molto difficile. Spesso nemmeno un'attento collaudo delle chitarre in commercio è sufficiente: vanno infatti ad infliuire sul suono anche altri fattori importanti come l'attaccatura del manico con il corpo (bolton, incollato, etc), la presenza sul corpo di "celle" di risonanza, la quantità di materiali utilizzati, lo spessore del manico...insomma tutto!.

    Il mio consiglio, comunque, è quella di optare, se dovete cimentarvi nella costruzione di una chitarra, per "combinazioni" conosciute e utilizzate ufficialmente dalle liuterie più famose. Potrebbe essere "brutto", dopo avere ultimato la vostra chitarra sperimentando magari un nuovo legno, trovarsi un opera inutilizzabile o con un cattivo suono.

    In linea di massima, comunque, vi elencherò alcune "scuole di pensiero" con le relative preferenze:

    LIUTERIA LEGNI UTILIZZATI

    GIBSON

    Mogano per il corpo

    Mogano per il manico

    Acero per i Top

    Palissandro per le tastiere

    *************************************************************

    PAUL REED SMITH

    Mogano per il corpo

    Mogano per il manico

    Acero per i Top

    Ebano e Palissandro per le tastiere

    *************************************************************

    FENDER

    Ontano e Frassino (Telecaster) per il corpo

    Acero per il manico

    Palissandro per le tastiere

    *************************************************************

    IBANEZ

    Tiglio per il corpo

    Acero per il manico

    Ebano e Palissandro per le tastiere

  • La chitarra classica viene costruita con legni di diverso tipo per ogni parte del corpo. La tavola armonica (quella che contiene la buca) è in legno di abete (picea abies), cedro (in realtà una conifera nord americana), o sequoia. Al suo interno la tavola viene rinforzata con listelli di abete (cosiddetta incatenatura) secondo l'esperienza del liutaio, sì che ad incatenature diverse corrispondono caratteristiche sonore diverse. La disposizione delle catene a ventaglio già presente in alcune chitarre dei primi dell'Ottocento, fu perfezionata dal liutaio spagnolo Torres. Le fasce ed il fondo sono costruite in varie essenze, di solito di legno duro e compatto, a seconda del timbro che il liutaio vuole conferire. Molto ricercate sono le essenze di palissandro (in particolare quello brasiliano), di mogano, cipresso, ebano makassar e di acero. Il manico è costruito con legni poco sensibili all'umidità e poco propensi alla deformazione, in genere mogano o cedrella spagnola. La tastiera è in ebano. Il ponte o ponticello cui si legano le corde può essere in palissandro, ebano, noce, o altre essenze. Il capotasto e l'ossicino sono in osso o in avorio.

    Oggi le corde sono fatte principalmente di nylon che conferisce al suono un timbro ovattato e dolce o di materiali composti a base di carbonio o fibra di vetro con un timbro più nitido e brillante ed una maggiore tenuta di suono, raramente di budello.

    Pei i vari colori che possono assumere questi tipi di legno ti do questo link molto completo:

    http://www.google.it/url?sa=t&rct=j&q=colore%20var...

    Ciao.

  • 9 anni fa

    bambù, colore verde

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.