? ha chiesto in Matematica e scienzeBiologia · 9 anni fa

domanda di biologia sulla catalisi enzimatica?

perchè il meccanismo della catalisi enzimatica è preferibile rispetto al calore per rendere più efficiente il metabolismo cellulare ?

2 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    9 anni fa
    Risposta preferita

    Tranne in un caso, quando si deve difenderci da malattie infettive, l'organismo aumente la velocità delle sue reazioni, aumentando la temperatura. Ma questa deve essere una evenienza il più possibile rapida ed intensa e non riguarda mai reazioni catalizzate da enzimi ma piuttosto la velocità di incontro, di processo all'antigene e legami con l'antigene. Ricorda che l'uomo è un animale omeotermo e non può produrre calore, energia termica, ma semmai lo disperde sottoforma di entropia. La selezione nel corso dell'evoluzione, di proteine altamente specializzate nella catalisi enzimatica è stata la strategia vincente perchè le reazioni possano avvenire in tempi FISIOLOGICI finemente controllati. Tutto il sistema enzimatico infatti è sottoposto a controlli superiori come quello alloasterico, in loco, e quello neuro endocrino in generale.

  • Anonimo
    9 anni fa

    Gli enzimi sono molecole specifiche: sono infatti sintetizzati per catalizzare determinate reazioni chimiche e per reagire con determinati substrati, hanno cioè AFFINITà di legame.

    Siccome nella cellula molte reazioni differenti avvengono nello stesso momento, la specificità degli enzimi e l'affinità per substrati diversi consente che, a seconda delle necessità cellulari, possano avvenire determinate reazioni piuttosto che altre o che le stesse avvengano in maniera consequenziale ed ordinata.

    Il calore, invece, andrebbe ad influire su tutte le funzioni cellulari indiscriminatamente, alterando l'equilibrio della cellula stessa. In più la produzione di calore è un processo estremamente costoso in una cellula, come anche la quantità dello stesso che servirebbe per avviare reazioni con un' energia di attivazione elevata.

    Le proteine, invece, sfruttano, come fonte energetica, l'ATP che in una cellula sana è sempre presente.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.