Sto acquistando un villino e vorrei usare il fotovoltaico utilizzando cosi solo energia elettrica?

non voglio utilizzare gas,secondo voi sarebbe possibile e poi quanta energia mi occorrerebbe dall'impianto fotovoltaico ?

4 risposte

Classificazione
  • 9 anni fa
    Risposta preferita

    piano cottura elettrico, raffrescamento a pompa di calore (semplici condizionatori), riscaldamento a pavimento con "chiller" (pompa di calore aria/acqua) + accumulatore idrico per acqua calda sanitaria di circa 100 lt. Per una villetta di circa 150 mq ti consiglio un impianto fotovoltaico di circa 4,5 kw/h.

    A vita non pagherai bollette e per 20 anni ti prendi il contributo di circa 400€ a bimestre.

    Non intendo nessun impianto geotermico!

    Costo impianto fotovoltaico €18000

    costo impianto di riscaldamento + accumulatore idrico compreso opere murarie €35000 -55%detraz. fiscale in 10 anni =€15750

    impianto di condizionamernto composto da 5 condiz. inverter €4000-55%detraz. fiscale in 10 anni =€1800

    le spese di manutenzione:per l'impianto fotovoltaico sono prossime allo zero, per l'impianto di riscaldamento a pavimento+accum. idrico € 5000 in 20 anni.

    spese:Tot.€ 40550

    Risparmi in 20 anni:

    energia elettrica risparmiata € 36000

    energia gas risparmiata € 30000

    Tot risparmi : €66000

    Contributi fotov in 20 anni:€48000

    Tot:risparmio+contributi- spese= €73450 in 20anni!!!

    Intanto devi partire dal concetto di risparmio:

    - per illuminare: lampadine a led che consumano 2 watt;

    - riscaldamento/raffrescamento/produzione acqua calda sanitaria: pompa di calore (chiller) INVERTER che funziona elettricamente;

    - approvvigionamento acqua sanitaria: pompa con presscontroll INVERTER;

    - elettrodomestici:doppia classe A con sistemi per disattivare lo stand-by;

    - cucina:piano cottura e forno elettrico;

    - illuminazione esterna: utilizzare crepuscolare;

    - infissi: acquistare infissi con taglio termico;

    (per Mastro geppetto): per Kw/h si intendono i kw prodotti dall'impianto fotovoltaico in un ora con presenza di insolazione; quindi se in una giornata estiva il sole è presente per circa 10 ore e l'impianto produce 4.2 Kw/h, in una giornata in totale l'impianto produrrà circa 30-35Kw.

    Fonte/i: Impiantista fotovoltaico
  • 9 anni fa

    ho costruito personalmente impianti con vrv (macchine potenti a gas refrigerante ) e ho scaldato ville. il primo problema è semplice se vuoi scansare il gas, sopratutto il metano, costa una cifra immensa. io valuterei il pellet e se del caso associarlo un' po' al gas. se hai il metano però è sempre il combustibile più conveniente. detto questo be se pensi di mettere mano al portafogli e stanziare personalmente decine di migliaia di euri per i tuoi impianti fallo pure. ti posso dire che con i condizionatori qualche magagno c'è. quando in pieno inverno funzionano 24 h su 24 (rendendo assai meno dei normali radiatori) la macchina esterna ha bisogno di sbrinarsi nel frattempo dentro casa non si emana più aria calda e il freddo è padrone.l'acqua calda va prodotta con uno scaldabagno a gas refrigerante ma anch'esso nei periodi di troppo freddo non arriva mai a una temperatura decente. è bene ricordarsi che i pannelli fotovoltaici hanno una durata di circa 20 anni, dopo vanno sostituiti altrimenti il tuo impianto consuma troppo per dover pagare la corrente. quando ne produci troppa, non puoi certo accumularla, è tecnicamente impossibile, è per questo che hanno inventato la rivendita di kw attraverso un contatore, con la speranza che l'enel paghi altrimenti avrai buttato al vento i tuoi soldi.

  • 9 anni fa

    Ddp:

    che unità di misura è il kW/h?

    Che costo ha un impianto del genere?

    Non si aggira mica sui 50.000-80.000 Euro, 9 kW di pannello con resa del 25% media ponderata invernale di dicembre/gennaio compreso perforazione pozzi geotermici da 120 metri, 2 polmoni da 1,5 mc. centraline trattamento aria, 2 pompe di circolazione da 350 W 24 ore al giorno in eserczio + 1 in stand by di avaria, impianto trifase da 10 kW per riscaldare nelle punte di freddo invernale quando la pompa di calore non ce la fa e durante la notte o l'assenza di sole per 10 giorni? Non è mica che l'MTBF di un impianto del genere è di 5.000 Euro ogni 3 anni?

    Sai interesserebbe anche me, ma nessuno mi sottoscrive a rigor di capitolato di esercizio i numeri che si sentono in giro.......

    @Giacomo: in un caso sperimentale come addetto all'a posa dei sensori dopo aver acquisito i dati e fatto i modelli ad elementi finiti del comportamento del terreno sono giunto a risultati analoghi in 3 anni di osservazioni dalla "nascita" dell'impianto (costosissimo e ingombrabte fra l'altro, forse l'utente sbaraccherà il tuttto sostituendolo con un climatizzatore ad aria ventilata e recupeando un locale di 12 metiquadri che schifo non fa......

  • 9 anni fa

    ci sono in giro delle sovvenzioni informati bene

    di energia ti ce ne vuole parecchia

    tutto l' impianto costa ma te lo ammortizzerai piano piano

    ma come ti ho detto prima se ti informi bene bene ci sono delle sovvenzioni almeno dalle mie parti e così

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.