promotion image of download ymail app
Promoted
Matte ha chiesto in Auto e trasportiMoto · 8 anni fa

informazioni su patente A1?

ciao a tutti. volevo conseguire la patente A1, però non ho idea di come funzioni.. o meglio vaga..

Intanto chiedo: la A1 è possibile prenderla al compimento dei 16 anni se non sbaglio, e consente di guidare veicoli 125cc con potenza massima di 11kw.. giusto?

poi altra cosa..

le due prove, teorica e pratica. per la teorica potrei anche cavarmela, basta studiare come a scuola. mentre la pratica non so come fare.

è possibile sostenere l'esame di teoria come privatista studiando da solo e poi la pratica con l'autoscuola? siccome non ho ancora provato a guidare una moto non so com'è.. magari è anche facile. ;)

chiedo tutto quello che sapete sull'esame pratico.. per chi l'ha fatto cm è dal vivo, come comportarsi, quanto dura in media.. mi sono informato un po su internet e ho visto che si fa lo slalom normale, l'8, frenata e altre robe.. illuminatemi :)

grazie a tutti.

1 risposta

Classificazione
  • Polt
    Lv 6
    8 anni fa
    Risposta preferita

    la A1 è conseguibile a 16 anni, consente di condurre motocicli e tricicli di cilindrata 125 con potenza massima di 11kw piu alcuni mezzi agricoli

    l'esame teorico puo essere svolto 1 mese e 1 giorno dopo il compimento dei 16 anni o comunque dal momento dell'iscrizione presso l'autoscuola o come prvatista, una volta superato si ottiene l'abilitazione provvisoria (foglio rosa) con cui fare le esercitazioni pratiche, pochissime autoscuole mettono a disposizione un veicolo per effettuarle quindi nel 90% dei casi ti tocca possedere gia la moto o in alternativa nolggiarne una o fartela prestare, con il foglio rosa puoi circolare su strade secondarie e poco trafficate senza portare passeggeri (cosa comunque non consentita se sei minorenne)

    un mese e un giorno dopo il conseguimento del foglio rosa puoi eseguire l'esame pratico, con una moto fornita dall'autoscuola se sei iscritto tramite essa o con mezzo privato se ti presenti da privatista

    tale esame si divide in una prova "in circuito" e una prova su strada

    la prova in circuito comprende uno slalom, un passaggio stretto, l'otto, accelerazione e frenata nel quadrato, l'unico momento in cui è consentito appoggiare i piedi a terra prima che di finire il percorso è quando ti allinei per la fase di accelerazione (al contrario della A3 dove è consentito anche all'interno dell'otto una volta per lato)

    superata questa fase c'è la prova su strada che puo essere a vista o tramite istruzioni date con una ricetrasmittente, l'esaminatore ti osserva da un'auto che ti precede o ti segue a discrezione sua e sempre a sua discrezione è la decisione se convenire con te dei segnali per le manovre da eseguire o se parlarti tramite auricolare

    superata questa prova firmi la patente e guidi quanto ti pare :)

    leggendo la descrizione puo sembrae chissà che, ma a farla è molto piu semplice di quel che sembra, l'unica cosa che puo creare qualche difficoltà è l'otto ma basta mantenere la concentrazione

    moto consigliate per esercitazione ed esame, le enduro (agili e con un buon raggio di sterzata), le peggiori sono le sportive e le custom, anche le naked turistiche non sono male ma non so se le naked 125 possono andar bene o se hanno un'impostazione troppo sportiva (io ad esempio la a3 l'ho fatta con una er5 dell'autoscuola)

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.