Pubalgia... Aiuto medici?

Praticamente ho da quasi tre mesi una pubalgia... Infiammazione all'inguine della gamba sinistra dovuta al troppo sforzo nel calcio... Non gioco ormai da tre mesi e non la sforzo più di tanto, ho preso cinque giorni l'antinfiammatorio e spalmo spesso la pomata Voltaren Emulgel... Non noto grossi miglioramenti e soprattutto non passa mai.. Cosa fare?

1 risposta

Classificazione
  • ?
    Lv 7
    9 anni fa
    Risposta preferita

    la pubalgia è una brutta bestia da curare anche perchè spesso si ripresenta magari nella preparazione ad agosto però e anche vero che se stai fermo e ti curi come si deve riesci a recuperare.Io ti dico come lavoro in infermeria uso l'ultrasuono con sotto un gel un po particolare uscito da non molto a base di antinfiammat naturali ma in particolare con l'ozono medicale che sfiamma riattiva il microcircolo e ha un'az decontratturante.io lo faccio mettere matt e sera per 14gg come pomata sui muscoli interessati e poi in infermeria dal lunedì al sab faccio una seduta di ultrasuono.inoltre utilizza la borsa dell'acqua calda come miorilassante perchè la pubalgia è sostanzialmente una contrattura dei muscoli adduttori ischio crurali retto addominale a seconda dei muscoli interessati.in questo modo un paio di ragazzi continuano a giocare e non sono mai stati fermi.il voltaren e tutte queste pomatine ti servono a poco perchè devi decontrarre il muscolo.il vo3dol da 100ml costa 16 lo trovi in farmacia su prenotazione o su internet è molto concentrato ne basta poco con lieve massaggio.una volta sfiammato il muscolo devi provare ad allungare fino al dolore non esagerare se no si reinfiamma.non mettere il ghiaccio ma uso la borsa dell'acqua calda e all'inizio quando correrai usa le scarpe da tennis e non gli scarpini.se hai problemi di postura o dismetria la devi correggere con ad es una talloniera.dr simone sce medico e massagg sportivo calcio

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.