Tisane al finocchio anti coliche?? mamma che hanno provato mi potete dare consigli?

Salve a tutte allora la mia sorellina di 42 giorni soffre di frequenti coliche, di solito partono verso le 19 per finire all' 1-2 di notte quando si addormenta perchè è sfinita...

Mia mamma le da delle pastigliette omeopatiche, ma non gli fanno nulla...

Abbiamo provato anche con il mylicon ma anche li non ha funzionato molto, inoltre una sera dopo che mia mamma glie l'ha dato, molto probabilmente lei ha cercato risputarlo e si stava strozzando, abbiamo chiamato l'ambulanza perchè non respirava più, quindi sia mia madre non glielo da più perchè a paura e pure al medico a detto di non dargliele più...

In molti ci hanno consigliato di provare a darle la tisana al finocchio assieme al latte, il problema è che mia mamma le da il suo latte come possiamo fare? Quindi le mie domande sono voi avete mai provato a usare la tisana al finocchio come calmente per le coliche? e sopratutto se la tisana la assume mia mamma può fare qualcosa???

p.s. io ho 17 anni quindi mia mamma non si ricorda cosa dava a me e cmq sia lei che mio padre e pure mia nonna dicono che io non piangevo cosi tanto!!!

Grazie a tutte per l'aiuto!

5 risposte

Classificazione
  • 9 anni fa
    Risposta preferita

    Il mio primogenito ha sofferto molto con le coliche; le ho provate tutte e nessuna cosa funzionava o almeno funzionava solo per poco. Ti lascio immaginare lo stress, mio e di mio marito, soprattutto in considerazione del fatto che era il primo figlio e quindi tutto sembrava "più" del normale.

    Premetto che anch'io l'ho allattato al seno e ciò nonostante il primo rimedio propostomi dal pediatra è stato quello delle fialette di tisane al finocchietto, da acquistare in farmacia, chiamate Colimil Milte.

    Si somministrano con il biberon, due volte al giorno ... Ma mio figlio rifiutava categoricamente il biberon.

    Così dopo qualche tempo il medico mi prescrisse le gocce di Alginor da prendere al bisogno. E queste funzionavano, ma ogni volta dargliele era un dramma. Quindi un po' per questo, un po' perchè mi sentivo in colpa a riempirlo già così piccolino di medicinali, ho provato le Milicon.

    Queste per un po' hanno funzionato, ma poi ho ripiegato sulle Alginor.

    In ogni caso, prima di provare con uno di questi rimedi, chiedete al vostro pediatra (d'altra parte per le Alginor, ci vuole la ricetta medica).

    Contemporaneamente cercavo di aiutarlo con altri sistemi come tenerlo a pancia in giù, su un mio avambraccio mentre con l'altro braccio gli massaggiavo la schiena; tenerlo disteso a pancia in su, facendogli dei massaggini in senso antiorario sul pancino e poi alzandogli le ginocchia fino al petto in modo da fargli fare le puzzette....

    Inoltre facevo attenzione ad eventuali correlazioni tra ciò che mangiavo ogni giorno e l'intensità delle sue coliche il giorno successivo (così ho capito che dovevo evitare i carciofi, l'anguria ed il mellone)

    Ha sofferto fino ai 5 mesi ed è stata dura, ma è passata.

    Col secondo figlio, invece, le coliche ci sono state ma per un periodo molto più ridotto e molto meno instense.

    Anche lui allattato al seno; spesso risolvevo con i massaggini; ma quando erano un po' più forti del solito lo aiutavo con un biberon di acqua calda (solo acqua calda, senza null'altro aggiunto, nè zucchero, nè tisane, nè camomille... acqua calda e stop - lui è sempre stato un pappone; bastava attaccarlo a qualcosa che subito si metteva a ciucciare).

    Dunque provate ogni singola cosa che vi viene suggerita e dove necessario chiedete prima consiglio al pediatra. Probabilmente non tutto funzionerà e forse ciò che funziona adesso non funzionerà tra qualche settimana.

    Ci vuole molta pazienza e soprattutto molta calma da parte vostra, perchè se vi agitate o vi innervosite la bambina lo avvertirà e questo la renderà ancora più intollerante.

    Coraggio... Magari datevi i turni per tenerla in braccio quando le cominciano le coliche... so cosa vuol dire dover cullare un bimbo urlante dalle sei del pomeriggio fino all'una di notte!

    Ma prima o poi passerà.

    In bocca al lupo!

  • 4 anni fa

    Se cerchi una soluzione per curare la sciatica ti consiglio questa cura http://CurareLaSciatica.teres.info/?c6oH

    La sciatica è un disturbo a carattere infiammatorio che interessa il nervo sciatico. Anche noto come “ischiatico”, questo elemento si estende dalla zona inferiore della schiena, quasi in corrispondenza dei glutei, fino ai piedi. Importante la sua sintomatologia dolorosa, che in alcuni casi risulta limitante per il normale utilizzo degli arti inferiori.

  • Le tisane al finocchio sono sconsigliate per via della presenza di estragolo potenzialmente cancerogeno e di fitoestrogeni che possono influire sulla produzione del latte (diminuendola).

    Quello che può aiutare un bambino che piange in questi casi è passeggiarlo a pancia in giù, allattarlo, fargli un bagnetto caldo, massaggiargli il pancino in senso antiorario...

    Fonte/i: Sono Consulente professionale in allattamento
  • 9 anni fa

    Ciao cara,

    ho una bimba di 13 mesi ha iniziato a soffrire di queste fastidiose colichette molto presto aveva 2 settimane di vita povera piccolina :-( cmq anche io l'allattavo, ma quando le venivano questi attacchi di colichette, la prima cosa che facevo era quello di tenerla in braccio a pancia in giu camminando per la stanza e massaggiandogli la skiena, la calmava molto invece quando vedevo che cosi n gli passava le davo l'infuso di finocchio della mellin.... non tantissimo ma la calmava molto, xk prp quando hanno mal di pancia cenrcano la suzione, il mio pediatra mi ha anche consigliato di attaccarla al seno quando piangeva forte per le colichette... purtroppo sono cose che succedono a tutti.... tua mamma deve avere un po di pazienza e vedrà che tutto passa in fretta :-) io ormai la mia piccola non me la ricordo neanche più cosi piccina, riguardo le sue foto e n la riconosco hihiuhi

    bacione e auguroni alla piccola e alla mamma

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • briony
    Lv 6
    9 anni fa

    Ciao! Mi spiace per la piccolina, entrambi i miei bimbi hanno sofferto molto con le colichette e ricordo bene i loro pianti... Ti dirò, alla prima davo la tisana al finocchio (della Mellin, se non sbaglio) senza grossi risultati, al secondo ho provato invece ad assumere io un'apposita tisana acquistata in erboristeria e un pochino meglio andava... Ma insomma, purtroppo ci è voluto qualche mese perché sparissero del tutto, con il secondo a volte ho usato anche un medicinale (Alginor) perché a volte piangeva disperato per cinque/sei ore di fila. Ci vuole taaaaanta pazienza!

    PS: con i miei non hanno avuto successo, ma alcune mie amiche hanno trovato miglioramenti facendo assumere ai pupi dei fermenti lattici, parlane con tua madre, magari può chiedere al pediatra,

    In bocca al lupo!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.