Movimento 5 stelle al Governo nella prossima legislatura? Contenti di essere guidati da uno come Grillo?

...il comico prevede di intercettare il voto di quelli che non vanno più a votare e raggiungere, così, il 25/30% dei consensi.

Lui, non sarà il Premier (per forza di cose), ma potrà tirare le file..

Aggiornamento 2:

@x fede....complimenti per la risposta...si vede che sei un tipo sveglio...che capisce tutto al volo!

Aggiornamento 3:

@x Mia...per auto dichiararti "una capra in politica" raccogli parecchi consensi....anche il mio.

Ciao. Buona domenica.

Aggiornamento 4:

@x Maral l'ingenuo....dico solo di stare attenti al nuovo che avanza...abbiamo avuto delle esperienze amare...a cominciare da Berlusconi per finire con Bossi: attenti!

Aggiornamento 5:

@x Maik...complimenti!...soprattutto per le motivazioni.

24 risposte

Classificazione
  • 9 anni fa
    Risposta preferita

    Sinceramente ci spero sempre di più e ci spero perché il Movimento 5 Stelle è l' unico attualmente in grado di rappresentare quella spinta dal basso indispensabile per ridare un senso alla politica intesa come gestione del pubblico da parte di chi costituisce la comunità secondo quel meccanismo bottom- up che ha meravigliosamente funzionato ad esempio in Islanda ove l' elemento catalizzatore non è stato un comico (ormai ex comico), ma un cantante gay http://www.youtube.com/watch?v=DhOxOiD0Kl0

    Youtube thumbnail

    Gli attuali partiti maggioritari (dal PDL al PD passando per l' UDC e i centristi) rappresentano ormai solo l' interesse privato delle proprie burocrazie, arroccate nelle loro posizioni di potere attorno alle quali si radunano a frotte cortigiani inetti come mendicanti attorno ai padroni. Questi partiti sono i principali responsabili del disastro Italia per come è maturato nella Seconda Repubblica, sguazzano sempre di più nel marcio profondo in cui ci siamo arenati, fatto di ricatti e complicità intrecciate. Essi hanno espresso la classe dirigente più inetta e amorale dal dopoguerra in avanti. Ora questi partiti capaci solo a corrompere, consci della loro debolezza, appoggiano un governo pseudo tecnico che è la lunga mano di quella perversa ideologia finanziaria capace di leggere la politica solo in funzione del proprio potere fagocitante e distruttivo.

    Qualcosa di simile al Movimento 5 Stelle fu rappresentato dalla Lega dei primi tempi, di cui però non ho mai condiviso le modalità con cui Bossi ha fatto leva per proporre il federalismo, salvo poi arenarsi completamente nell' alleanza berlusconiana dopo le fuori uscite dei componenti migliori (da Formentini a Pagliarini e pure Miglio). La Lega romana si è così affossata nella stessa palude da cui voleva distinguersi e sinceramente non so se riuscirà più a riemergere con personaggi infimi come Calderoli o Castelli.

    Forse il mio timore principale è che il Movimento 5 Stelle faccia la stessa fine e credo che i suoi aderenti dovranno svolgere una continua azione di sorveglianza interna affinché il fare politica, una volta entrati nel palazzo del potere, non diventi il mestiere becero che è diventato, affinché non si decada nell' idolatria del capo carismatico o nel sempre nefasto italico familismo.

    Al momento non vedo alternative di sorta per sperare di ridare alla politica il significato che le compete e non vedo alternativa all' assoluta necessità di azzerare completamente l' attuale classe politica che siede in Parlamento, direttamente o indirettamente tutta compromessa nel disastro del paese di cui è stata guida ed espressione.

    Sì, attenzione, è per questo che dico che il Movimento stesso dovrà accuratamente sorvegliarsi ed è pure necessaria una diversa consapevolezza di tutti i cittadini. Ma c' è un momento in cui il nuovo non può che avanzare, perché riproporre il vecchio significa solo marcire.

  • ?
    Lv 7
    9 anni fa

    Si tratterà di ritornare in montagna come nel '43

  • Mia
    Lv 7
    9 anni fa

    anche Pinocchio aveva un grillo ;P

    speriamo che anche questo sia saggio e onesto come quell'altro nelle sue decisioni...che di pagliacci in politica ce ne sono già a iosa! :)

    buona domenica!^-^

    Fonte/i: la capra della politica ;D
  • ?
    Lv 7
    9 anni fa

    L' ondata di antipolitica e populismo è forte e durerà ancora a lungo, forse molti leghisti voteranno 5 stelle, chi non va a votare da tempo continuerà a non farlo, e molti che hanno votato sempre non lo faranno più.

    Non ci si identifica più in nessun partito, purtroppo, e forse è da rivedere il concetto stesso, di partito.

    Non si vede traccia di rinnovamento e per molti pensieri semplici Grillo rappresenta qualcosa di nuovo e di percorribile.

    Siamo in guerra, e la mia sensazione è che finora abbiamo solo sfiorato il guano che non ci ha ancora sommersi.

    Alle prossime elezioni politiche l'ondata sarà forte e potente, potrebbe spazzarci via, economicamente e strutturalmente.

    In Italia non ci sono mai state rivoluzioni, non ce ne saranno mai, per mancanza di sentimenti unitari ma mi sa che ci sarà un lento, progressivo e devastante tsunami.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Sono addrittura entusiasta , via un comico ne arriva subito un altro.

  • 9 anni fa

    Guarda , con quello che c'è stato e che c'è al governo da dieci anni a questa parte (e, soprattutto quello che c'ha combinato) credo che vada bene non solo Beppe Grillo al Governo ma anche "Pasquale o' fietentone" , noto clochard dei quartieri spagnoli.

  • Anna S
    Lv 6
    9 anni fa

    Se aveva ragione Giolitti che oltre un secolo fa diceva che "governare l'italia non è difficile ma inutile" non vedo quali maggiori danni potrebbe fare Grillo oltre a quelli generati dai successori di Giolitti, in sistemi dittatoriali prima e democratici poi. Il guaio dell'Italia prima dei politici sono gli italiani.

  • Per ora tutti quelli del movimento a 5 stelle che sono finiti in regione o comune, sono stati coerenti con il loro programma elettorale ed hanno anche restituito i rimborsi elettorali alla collettività

    http://www.beppegrillo.it/listeciviche/liste/piemo...

    Sicuramente in tutta la feccia della politica italiana (vedi Bersani, Alfano, Casini e mi sento di aggiungere tranquillamente Di Pietro) sono quelli che navigano meglio in mezzo a quella mèrdà

    Poi bisogna vedere quando si troveranno al potere come si comporteranno, ma sui temi dell'ambiente ed energie, hanno un bel programma che si distingue nettamente da quello di quel mentecatto di Bersani

    http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/04/14/i-milio...

  • 9 anni fa

    Il movimento 5 stelle mi ricorda molto la lega degli albori. Anche loro avevano impostato la campagna politica sul raccogliere il malcontento generale del nord del paese, alimentandone del nuovo nel promettere castelli per aria, Oggi possiamo dire con certezza che il loro obbiettivo non era quello di risolvere alcuni problemi, ma, per giustificare la loro esistenza, di crearne sempre di nuovi. Però nel frattempo hanno piazzato i loro sciamani e relativi adepti all' interno del sistema né più e né meno di tutti gli altri.

  • 9 anni fa

    scusate, ma perchè dite che Grillo ha rinunciato ai rimborsi elettorali? Non gli spettano da quello che mi risulta, forse dite a quelli che verranno??

    non sarebbe il caso di qualcuno che parla di futuro invece di qualcuno che rivanga sempre un passato angoscioso??

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.