Helix con pistola da tre settimane circa?

sono quasi tre settimane che ho fatte l'helix in gioielleria con la pistola. Fin'ora tutto occhei, da ieri mi ha iniziato a pizzicare e a far male. L'orecchio non è gonfio (almeno non sembra) e non vi è pus. Me lo sento accaldato e pizzica un poco, poi mi sono accorta che le vene della cartillagine sono appena appena più visibili. L'ho curato sempre per bene, adesso sto mettendo il gentalynbeta.

Da una parte ho letto che gli orecchini sparati con la pistola non sono idonei per questo tipo di piercing. Il mio orecchino è una pallina di metallo. secondo voi dovrei toglierlo e sostituirlo con uno d'oro, o andare a comprarne uno specifico per questo tipo di buco da un piercer?

1 risposta

Classificazione
  • Anonimo
    9 anni fa
    Risposta preferita

    Mi spiace ma "L'ho curato sempre per bene, adesso sto mettendo il gentalynbeta" non è una frase sensata... Il gentalyn è un medicinale antibiotico, e tu non hai nessuna infezione da combattere. Il tuo unico compito adesso è tenerlo il più pulito possibile per evitare problemi, tra cui infezioni di vario tipo o problemi anche peggiori come il tessuto in necrosi. Essendo un medicinale irrita parecchio se utilizzato senza motivo, e in più essendo sotto forma di crema soffoca il piercing in guarigione limitando lo scambio d'ossigeno con l'esterno necessario.

    I problemi della pistola sostanzialmente sono 2 (escludendo quelli dello scarso igiene e dell'impossibilità di sterilizzazione):

    1: la pelle non viene forata come succede con l'ago ma SPACCATA, creando un foro irregolare. In più la foratura con pistola non è per nulla precisa. Il gioielliere non ha conoscenze anatomiche e dermatologiche, non ha la minima idea di cosa si intende per "studio della cute", se tu hai nervi sottopelle in quella zona lui non se ne accorgerebbe.

    2: il gioiello è di scarsa qualità e assolutamente inadatto per la guarigione. Ogni zona del corpo ha un gioiello specifico adatto per la guarigione, mentre quello della pistola è omologato per ogni foro.

    Inoltre la pistola in italia è ILLEGALE (solo alcune regioni permettono l'uso della pistola monouso, ma se utilizzata in ambiente sterile e per forare solo i lobi).

    Come hai detto tu, la cosa migliore sarebbe andare a farlo controllare da un piercer e farselo sostituire, almeno per questa volta, da lui.

    Ricorda che la guarigione delle cartilagini è terribilmente lunga, dura anche oltre 6 mesi.

    Il piercer ti darà anche informazioni sulla cura... Ma sostanzialmente i prodotti che sarebbe meglio usare sono il semplice sapone neutro, e la semplicissima soluzione fisiologica (la salina, quella usata anche per le lenti a contatto... Tenere sul lobo per un minutino 1/2 volte al gionro un fazzoletto pulito, o ancora meglio una garza sterile, imbevuto di salina aiuta un sacco la pulizia e favorisce la cicatrizzazione).

    Fonte/i: Facci sapere!! Per ogni informazione in più, o se desideri chiarimenti per qualsiasi cosa, puoi scrivere a me e ad altri circa 60mila appassionati su questa pagina: https://www.facebook.com/ILDILATATORE
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.