Anonimo
Anonimo ha chiesto in Gravidanza e genitoriNeonati e bambini · 8 anni fa

mamme, quanto sapete resistere senza condizioni superconfortevoli?

spesso mi sento dire......tu che vai smepr ein campeggio ti adatti facilmente, sei abituata a tutto!!!!

miiiii, a contrario di certi hotel le case vacanze non hanno le cimici che infestano i letti....

per quanto mi riguarda....con colluttorio, chilly gel, deodorante e acqua corrente mi sento a mio agio anche nei rifugi a 3000 metri!

voi che grado di adattabilità avete a livello di assenza di comfort?

6 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    8 anni fa
    Risposta preferita

    Forse sono abituata diversamente o sono pazza ma io il campeggio non lo trovo scomodo. Basta avere una tenda spaziosa adeguata al numero di persone e un bel ombrellone fuori per creare una "veranda" e io sto benissimo.... poi se proprio si vuole essere comodi si compra uno di quei materassi gonfiabili et voilà....

    Per non parlare di quando vado in viaggio con i miei... abbiamo un camper spazioso con una veranda bella grossa, tavolo barbecue e giriamo le città in bici... sinceramente per me non ha prezzo svegliarmi la mattina, fare colazione in costume da bagno in veranda ed andare in spiaggia (scegliamo sempre campeggi con la spiaggia annessa) .... E' proprio una vacanza rilassante... anche passare un intero pomeriggio all'ombra in veranda a leggere.. in hotel per avere una stanza con un terrazzino devi pagarla un occhio della testa!

  • 8 anni fa

    se sono solo io... posso solo dirti che una delle esperienze più belle sono stati 7 giorni trascorsi in una baita a mezz'ora dalla prima casa abitata senza luce nè acqua corrente in casa...

    ma... ora come ora, lavorando, con una bimba piccola, con miliardi di cose da fare e a cui pensare se vado una (e dico una )settimana in ferie, vorrei avere pure quello che mi taglia le unghie (ma tanto poi le mie vacanze son sempre diverse.... ma va bene.. ci provo)

    ti dirò che però l'idea del campeggio non mi è mai piaciuta... meglio un bagno (seppur con acqua gelida di fonte e water a "caduta libera") ehm spartano ma solo mio che dividerlo con una moltitudine di sconosciuti.....

  • 8 anni fa

    a me piace la comodità già la vita è quella che è,se poi ci togliamo anche il comfort è la fine.

  • ?
    Lv 4
    8 anni fa

    In barca, due giorni senza acqua corrente, in balia delle onde con 6 bimbi. Non c'era una cosa che funzionasse: niente luce, niente possibilità di tirare giù il gommone, niente possibilità di tirar su l'ancora. E' stata un'esperienza. All'inizio hanno avuto la brillante idea di usare l'acqua minerale per lavarci, quando poi l'abbiamo finita abbiamo atteso con pazienza che dall'isoletta di fronte venisse qualcuno (c'era maltempo non ricordo per quale motivo avevano chiuso i negozi su quest'isoletta...). Diciamo che all'occorrenza ci si adatta eccome.

    Immagina un pò dove facevamo i bisognini...

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Regina
    Lv 5
    8 anni fa

    sarò sincera, io nn resisterei + di 15 minuti.

    io voglio ed esigo essere comoda in vacanza e soprattutto nella vita di tutti i giorni.

  • Anonimo
    8 anni fa

    se esco incinta dormo anche nelle fogne

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.