Federico ha chiesto in Arte e culturaStoria · 9 anni fa

confronto tra prima e seconda guerra mondiale?

4 risposte

Classificazione
  • 9 anni fa
    Risposta preferita

    La seconda guerra mondiale si differenzia dalla prima del 1915-18 non solo perché ebbe come teatro l'intero pianeta, o perché si concluse sullo sfondo del terribile fungo atomico, ma per molte altre ragioni. Proviamo ora a definire quali.

    La seconda guerra mondiale determinò un crollo demografico senza precedenti causato dal grande sviluppo delle armi e delle tecniche di sterminio: oltre 55 milioni di morti ai quali si aggiunsero 3 milioni di dispersi e 35 milioni di feriti. L'Europa diede il maggior tributo di sangue soprattutto l'URSS con i suoi 20 milioni di vittime, ma la guerra non risparmiò neppure le popolazioni dell'Africa settentrionale, dell'Asia sud orientale, dell'Australia e dell'Oceania.

    La seconda guerra mondiale causò la sofferenza della popolazione civile, perché i bombardamenti aerei sempre più brutali e frequenti colpirono soprattutto le città e i loro abitanti. A questo si accompagnarono impressionanti spostamenti di popolazioni decisi dalle potenze vincitrici per evitare i problemi delle minoranze che avevano avvelenato i rapporti internazionali tra il 1918 e il 1939.

    La seconda guerra mondiale impose dei costi economici che non sono paragonabili a quelli del conflitto precedente. Le città erano state ridotte in macerie dai bombardamenti o dalle accanite battaglie che si erano svolte nelle strade. La perdita di opere d'arte e di tesori architettonici furono inestimabili. Non meno catastrofica fu la distruzione delle risorse in termini di case e di edifici pubblici che creò milioni di senzatetto e rese drammatico l'approvvigionamento per i civili di tutti i mezzi di sostentamento.

    La seconda guerra mondiale diffuse varie ideologie: l'ideologia democratica, diffusa dagli Americani e il totalitarismo, diffusosi nelle potenze dell'Asse.

    Il termine ideologia indica un sistema di credenze comuni ai membri di una collettività che può essere un piccolo gruppo, una classe sociale, un partito politico, una regione, una nazione o un insieme di nazioni. Ogni ideologia si fonda su tre requisiti indispensabili:

    L'incrollabile convinzione di possedere la verità;

    La necessità di mettere in atto i principi che la guidano perché da essi dipende il benessere della collettività,

    La piena e convinta adesione delle masse al suo sistema di credenze.

    Quando si verificano queste tre condizioni, l'ideologia diventa sistema di governo. Questo accadde in Italia con Mussolini, in Germania con Hitler in URSS con Stalin

    La guerra totale portò infatti allo sterminio di intere popolazioni e all'idea di dover raggiungere la vittoria a qualunque prezzo, anche con i massacri. Tale pesantissima eredità morale che gravò soprattutto sui tedeschi non risparmiò neppure i gli Alleati e fece dire a molti storici che dal 1939 al 1945 si era assistito ad una vera e propria crisi della civiltà.

    La crisi della civiltà fu tragica e profonda: il mondo la apprese dopo la scoperta dei campi di sterminio nazisti, gremiti di cadaveri e di moribondi; il mondo divenne testimone della Shoà, la distruzione di un intero popolo che in italiano si indica anche con il termine Olocausto, che vuole dire sacrificio.

  • 9 anni fa

    il confreonto é che la 2. é stata ancora piú orri-

    bile della prima

  • 9 anni fa

    correggo la risposta di davide:nella prima e nella seconda l impero asburgico e i prussiani(entrambi definibili crucchi) spaccavano il kulo ai passeri.nella seconda i crucchi continuavano a spaccare il kulo ai passeri.l italia ,concordo,era inutile.gli americani nella prima hanno partecipato marginalmente,tanto che poco si parla di forze armate americane.mentre nella seconda sono stati parte attiva.

  • 9 anni fa

    nella prima la germania non andava tanto forte, mentre nella soconda era un mostro; l'Italia era in tutte e due abbastanza inutile e gli americani invece erano gli invincibili in tutte e due

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.