Anonimo
Anonimo ha chiesto in Società e cultureReligione e spiritualità · 9 anni fa

Quale leggi della Bibbia sono stati abolite?

Le leggi della Bibbia

Saggio, come è giusto e amorevole Dio stabilì leggi per regolamentare la salute dei rapporti dei suoi figli e la sua condotta davanti a lui. Le leggi non esistono per ostacolare la libertà sani, ma per allargare il suo significato e chiarirne il significato. Nella nazione israeliana è stata data varie leggi, alcune delle quali sono state soddisfatte in Cristo e hanno perso il loro valore per l' oggi. Per coloro che desiderano diventare cittadini della patria celeste, è stato anche istituito la "legge della libertà". La Bibbia descrive queste leggi.

1. Quali tipi di leggi si trovano nella Bibbia?

a) Esodo 21,22: Le leggi civili e leggi di protezione per governare la nazione di Israele.

b) 1-4 Levitico: Diritto/Legge cerimonie che coinvolgono sacrifici di animali e offerte specifiche per il santuario.

c) Levitico 11: Diritto di salute, felicità e il benessere degli esseri umani.

d) Esodo 20:3-17: Legge morale, che esprime il carattere di Dio, conosciuta come la legge dei Dieci Comandamenti. Scritto da il dito di Dio su due tavole di pietra (Esodo 31:18).

Non dobbiamo confondere coloro che hanno scritto le leggi, né l' uso dei testi di legge cerimoniale per spiegare la legge morale o vice versa.

2. La legge cerimoniale era legata al santuario. Come è stato il santuario? Ebrei 9:1-5 (Vero o Falso)

(V) Il santuario era composto di due parti: Santo e Santissimo.

(V) Il cortile era un posto riservato per le persone.

(V) Il rituale del tempio è stato disciplinato dalla legge cerimoniale.

3. Con la morte di Cristo, ciò che è accaduto alla legge cerimoniale? Daniele 9:27, 2:15 Efesini, Colossesi 2:14 (Vero o Falso)

(F) Restano valide.

(V) Verrebbero cancellate.

(F) Questa legge non è mai esistito.

4. La Bibbia insegna chiaramente che la legge cerimoniale è stato abolito alla croce. Ma per quanto riguarda la legge morale dei Dieci Comandamenti? Matteo 5:17

Non pensate che io sia venuto ad abrogare la legge e dei profeti.

5. Qual era l'atteggiamento di Gesù 'verso la legge morale? Giovanni 15:10, Giacomo 2:10-12 Se mi amate, osserverete i miei comandamenti.

6. La fede in Cristo cancella il nostro obbligo di seguire i dieci comandamenti? Romani 3:31 ( )Si ( X )No

7. Ciò che Gesù si aspetta dai suoi seguaci? 1 Giovanni 2:6, 1 Giovanni 5:2, 3; Ecclesiaste 12:13 Il corto è: la paura di Dio e osservare i suoi comandamenti, perché questo è un dovere defluono. Quando amiamo Dio, osserviamo i suoi comandamenti, che non sono pesanti.

8. Quali sono i vantaggi di obbedienza ai comandamenti di Dio? Salmo 19:7-11 Allegria, restauro e grande ricompensa.

L'obbedienza alla legge di Dio non è la causa ma è il risultato della salvezza. Non conservare il diritto di essere salvato, ma viene salvato in Gesù Cristo. Chi è in Cristo, ricevere la sua potenza di essere fedele. E lo fanno per amore (Giovanni 14:15, Galati 2:16, Romani 3:31).

Ricapitolazione: Ci sono quattro tipi di leggi nella Bibbia.

1) Leggi civili di Israele (Esodo 21,22,23)

2) Leggi cerimoniali dei sacrifici (Efesini 2:15; Matteo 27:51)

3) Le leggi della salute (Genesi 9:4, Levitico 11:4-8, Levitico 12,13,17:12)

Il quarto tipo è la legge morale (Esodo 20:3-17) , scritta dal dito di Dio su due tavole di pietra. La legge cerimoniale era in vigore fino alla morte di Cristo. Gesù seguito i Dieci Comandamenti. La fede non nulla la legge, conferma anzi. L'obbedienza è il risultato di salvezza e non la causa della salvezza.

Giacomo 2:10 Chiunque infatti osserva tutta la legge, ma la trasgredisce in un punto solo, si rende colpevole su tutti i punti.

Galati 3:29 E se appartenete a Cristo, allora siete discendenza di Abramo, eredi secondo la promessa.

I Giovanni 2: 4 Chi dice: «Io l'ho conosciuto», e non osserva i suoi comandamenti, è bugiardo e la verità non è in lui. 5 Ma chi osserva la sua parola, l'amore di Dio in lui è perfetto. Da questo conosciamo che siamo in lui.

4 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    9 anni fa
    Risposta preferita

    Nessuna.

    "Non aggiungerete nulla a ciò che io vi comando e non ne toglierete nulla; ma osserverete i comandi del Signore Dio vostro che io vi prescrivo" (Deut. 4:2).

    «Non pensate che io sia venuto ad abrogare la legge o i profeti; io non sono venuto per abrogare, ma per portare a compimento.” (Mat 5:17) (Mat 5:18)

  • Anonimo
    9 anni fa

    Ma è un quiz o sono i compiti di religione?

  • nokes
    Lv 4
    4 anni fa

    Mi pare (non sono completamente sicuro) che Cristo non nomini mai 'Dio' nel Vangelo, ma dica sempre advert esempio "vi è stato detto", "vi è stato ordinato", ecc. Ciò deve consistent with forza stare a significare qualcosa, sarebbe stato più facile dire "Dio vi ha detto", ecc. Io, come ho sempre pensato, e questa consistent with me potrebbe essere un'ulteriore conferma, credo cha l'AT non sia espressamente l. a. viva Parola di Dio, ma sia l'interpretazione profetica di uomini, che nel corso dei secoli, ne hanno tracciato i 'lineamenti'. Basti vedere come l'AT possegga una progressione sempre più verso il Dio buono e misericordioso guy mano l'uomo esce dalla barbarie storica di guerre e conquiste. Poi arriva Cristo, ed è da lì che effettivamente tutto ha inizio, cioè: "sono venuto a perfezionare, a porre a compimento il vostro travagliato cammino nella ricerca di Dio, proclamandovi l. a. Sua diretta Parola". Questa è l. a. mia opinione.

  • Anonimo
    9 anni fa

    Trascurando la predica (impossibile da leggere), Gesù abolì (portò a compimento) tutta le Legge di Mosè e dette i Suoi comandamenti, riportati nei vangeli.

    Tutte le norme contenute in Esodo, Numeri, Levitico e Deuteronomio furono abolite e sostituite con i comandamenti cristiani.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.