a quanti anni i vostri bambini hanno dormito per la prima volta fuori casa?

lo chiedo perchè sentendo esperienze di varie mamme mi rendo conto di essere un pò esagerata io su certe cose.... mio figlio ha 2 anni e mezzo e non ha mai dormito fuori casa, neanche dai nonni. non che non mi fidi, anzi lui ci sta benissimo, loro lo adorano e ok, ma la sera a casa....forse è più un blocco mio che suo,anzi sicuramente è così, ma visto che non abbiamo l'esigenza di lasciarlo fuori la notte non ne capisco il motivo, so già che passerei la notte con gli occhi sbarrati a pensare a lui,non mi godrei nemmeno la serata, quindi preferisco di no. un bimbo che conosco di 4 anni va già a dormire a casa degli amichetti, caspita è una bella cosa, si divertono, ma...non è un pò presto? voi lo lascereste? e i vostri figli ci andrebbero? io credoche mio figlio non avrebbe problemi ora come ora a dormire dai nonni, siamo noi che siamo più "diffidenti"... ah, altra cosa: tra un mese e mezzo circa nascerà il mio secondo bimbo, non so ancora se sarà un parto naturale o cesareo, comunque qualche notte in ospedale ci dovrò pur stare.... e il mio compagno vuole assolutamente stare lì con me la notte se sarà cesareo (nell'ospedale dove vado lo permettono)... il bimbo a questo punto andrebbe a dormire da una nonna...conviene fare una "prova" prima, visto che non ci è mai andato?? mi viene già un pò d'ansia...!!

buona giornata!

Aggiornamento:

giula: lo so, gliel'ho detto anche io che preferisco che lui stia a casa col bimbo, e mia madre con me in ospedale... ma niente, non ne vuole sapere, si finisce poi sempre col discutere perchè tanto lui è testone, ha deciso così e stop. ma lo capisco, purtroppo l'altra volta non è andata benissimo, e se lui non ci fosse stato se lo sarebbe portato a vita come peso...ha paura che succeda di nuovo qualcosa di "brutto", non mi lascerebbe per nulla al mondo. e quindi per quello abbiamo optato per forza i nonn!

6 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    9 anni fa
    Risposta preferita

    ciao Mostrilla!! Michele, di 2 anni, ha dormito per la prima volta dai nonni quando aveva 8 mesi, ma con me presente... dopo di che, a partire da un anno, ha cominciato a dormire dai nonni un week end al mese, a volte due, si ferma in genere dal venerdì alla domenica...

    agosto dell'anno scorso lo ha passato tutto dai nonni, perchè sia io che il marito lavoravamo e il nido era chiuso.. i miei abitano a 50 km da me, fare su e giù ogni giorno sarebbe stato una mazzata per tutti...

    credimi che sono contentissima del tempo che michele passa coi nonni e non sono per niente in ansia, mi fido di loro al 100% e michele è solo che arricchito dal rapporto coi nonni...

    a casa d amichetti però no... almeno fino ai 10 anni non sono d accordo... farà in tempo a partecipare a tutti i pigiama party che vuole nell'adolescenza... quindi fino a che sono piccoli dormono a casa o al massimo dai nonni....

    se posso darti un consiglio, comincia da subito a far fare qualche notte dai nonni al tuo bimbo.. ma fallo come fosse un premio, una cosa bellissima... in modo che ,se dovesse stare li mentre tu sei in ospedale col nascituro, non prenda la cosa come un "parcheggio" (del tipo "mia mamma mi scarica dai nonni perchè adesso arriva questo nuovo e la mia mamma non mi vuole più..")

    ovviamente la prima notte non sarai serena al 100%, ma la seconda volta, vedendo che tutto va bene, ti farai una gran dormita...

  • ?
    Lv 6
    9 anni fa

    io purtroppo faccio anche i turni di notte e quindi capiterà a breve che dovrà dormire da una o dall'altra nonna, perchè il papà non è ancora tornato dal alvoro e preferiamo lasciarlo dai nonni piuttoisto che svegliarlo nel cuore della notte per portarlo a casa.

    io lo lascerei fare una prova, prima del parto, più che altro perchè così la vede come una sorta di "gita" e non come un abbandono al momento che arriva il fratellino

  • 9 anni fa

    I miei ancora mai (ma son piccoli, il maggiore ha tre anni)

    Devo dire che son stata fortunata col secondo parto, perché mio marito era con me, ma era giorno, quindi la notte l'han passata assieme col primogenito.

    In effetti non ho ancora pensato a cosa fare per la nascita di questo terzo... se affibbiare ai nonni i due pargoli o... no, a mio marito non rinuncio in quel momento.

    Credo che chiamerò in soccorso i due padrini... i bambini li conoscono bene e credo che potrei lasciare loro qui a casa mia, intanto che mio marito è impegnato... con me.

    Altrimenti credo che verranno qui da me i nonni... difficile che li ospitino da loro, non lo fanno neppure durante il giorno... figuriamoci la notte!

  • mio figlio ha iniziato a dormire qualche volta da mia mamma quando aspettavo la seconda (quindi presto visto che hanno 22 mesi di differenza), non che io sia una mamma molto "moderna" in questo ma appunto volevo prepararlo nel caso ce ne fosse stato bisogno dopo il parto..io non ho mai forzato, abbiamo provato ed è andata bene, io ero incinta e quelle poche volte devo dire che ho davvero ripreso fiato e mi sono molto rasserenata pensando che in caso di bisogno lui avrebbe potuto stare con lei..adesso era un pò di tempo che non andava, aveva chiesto di dormire da lei un sabato ma poi alle 22:30 è voluto tornare a casa..non c'è niente di imposto, se lo chiede può andare, se non se la sente lo vado a prendere al volo..Comunque fuori discussione e completamente diverso il discorso "amici", quella la vedo come una cosa mooolto lontana, così come tutti gli altri che non siano mia mamma, gli abbiamo chiesto se voleva andare dall'altra nonna una volta ma i rapporti sono completamente diversi e so che non è pronto e io voglio che sia un piacere, non un obbligo!

    però tornando al tuo caso..io lo preparerei, sta per succedere qualcosa che comunque non potete "organizzare" o pianificare troppo prima e già questo lo spiazzerà un pochino..è meglio fare una prova e poi se posso permettermi io credo che il tuo compagno dovrebbe rimanere con lui se è possibile e magari tua mamma star con te se non te la senti di star sola! ricordatevi che quello che per voi è un cambiamento enorme lo è ancora di più per vostro figlio e che nel periodo di transizione da figlio unico a fratello maggiore avrà bisogno di rassicurazioni e attenzioni più che mai!

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    9 anni fa

    Ciao, si ti conviene fare una prova una di queste sere,

    per farlo dormire dalla nonna.

    Mio figlio ogni tanto va' a dormire dai nonni,

    Gioca tutta sera, beve il latte, poi gli viene un po' di malinconia,

    Ma poco dopo gli passa e dorme tranquillamente senza mai svegliarsi!

    Provate, prima che nasca il fratellino,

    Sei più agitata te che lui si vede ;-) !

  • A un giorno di vita quel birbantello di Giancy era già fuori casa e c'è rimasto ben tre notti! Ha passato la notte al nido del Sacro Cuore. Ha preso da suo padre, che prima di sposare me era un delinquente, non c'è dubbio...

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.