Nadia
Lv 4
Nadia ha chiesto in Matematica e scienzeMatematica · 9 anni fa

Problemi con le simbologie matematiche?

Stavo studiando le successioni e funzioni,e sono incappata nella simbologia seguente f : N -> R come la dovrei leggere o interpretare,ad esempio io ho trovato scritto che 1 successione e una funzione che ha come dominio d'insieme dei numeri naturali diversi da zero e come condominio d'insieme dei reali,in un altro caso ho la funzione reale di variabile reale indicata come f:E ->R anche in questo caso vuol dire che ho una funzione che ha come dominio d'insieme E e come condominio R?va letto così!?

3 risposte

Classificazione
  • 9 anni fa
    Risposta preferita

    f: IN ---> IR

    è una funzione che associa numeri reali a numeri naturali.

    In buona sostanza, la variabile indipendente x è un numero INTERO POSITIVO mentre la variabile indipendente y è un NUMERO REALE.

    Un esempio è la funzione:

    f(x) = √x con x ∈ IN

    il risultato è un numero reale, sia che x sia un quadrato perfetto (perché IN è contenuto in IR) sia che x sia un intero qualunque.

    Altro esempio, forse più calzante, è la funzione:

    f(x) = ln(x) con x ∈ IN+

    In cui il valore della funzione è sempre un numero irrazionale [tranne nel caso di x = 1 per cui hai ln(1) = 0]. Per rendere definita la funzione devi però limitare l'insieme dominio a IN+ [numeri naturali maggiori di 0].

    Bye

    J.

  • 9 anni fa

    si , come significato è giusto , propriamente si legge ( con due insiemi generigi A e B ) "ƒ è una funzione di A in B" e si scrive :

    ƒ: A → B

  • si, dovrebbe essere giusto..

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.