sar91
Lv 6
sar91 ha chiesto in Arte e culturaLibri ed autori · 9 anni fa

Vi va di fare un giochino di consigli letterari? :)?

Dunque facciamo così: ognuno pensa al tipo di libro che gli piacerebbe leggere (può essere simile a quelli che legge di solito o completamente opposto, fatevi ispirare da qualunque cosa!) e scrive tre parole che lo descrivano. Queste parole possono essere più o meno generiche, ma consiglio di non andare troppo nello specifico. Poi ognuno di noi consiglia libri agli altri in base alle parole che hanno scritto; consigliate pure anche se avete paura di non aver centrato tutte le parole, in fondo é solo un gioco! Cerchiamo di non far rimanere nessuno senza consigli... :)

Le mie parole sono:

Giovinezza

Viaggio

Cabriolet (nel senso di auto cabrio) - ma posso accettare qualunque mezzo ;)

Non abbiate paura di rispondere, più gente c'é e più é divertente!

Aggiornamento:

Uhlàlà, state partecipando davvero in tanti! Scusate se vi ho lasciati soli senza direttive, l'avevo pensato 3 parole per 1 libro consigliato, ma va benissimo anche come l'avete interpretato voi :)

Parto a consigliare anch'io come riesco...

Aggiornamento 2:

@Mina:

Le tue parole mi fanno pensare alle fiabe, io sono cresciuta con quelle dei primi due volumi dell'enciclopedia dei Quindici (ereditata da mia madre), se mai dovessi trovarla a casa di una qualche nonna ti consiglio di dargli un'occhiata, sono molto carine :)

@Lady Simy:

Le faccio separate perchè non riesco a collegarle bene fra loro...

- Ridere: "Ascolta il mio cuore" di Bianca Pitzorno, è un libro per bambini ma molto carino :)

- Solitudine: "Aspettando Godot" di Beckett, capolavoro del teatro dell'assurdo, un libro molto molto particolare però...

- Tradimento: "Amleto" di Shakespeare, in fondo il motore dell'azione è proprio un tradimento.

@TeTy97:

Scusami ma non ne ho proprio idea :(

@Japan:

Faccio un po' fatica a metterci il vento, provo con "La figlia del capitano" di Puskin e spero che la steppa russa sia abbastanza ventosa :)

@And then there were none:

Oltre all'ovvio "Orgoglio e pregiudizio&

Aggiornamento 3:

@And then there were none:

Oltre all'ovvio "Orgoglio e pregiudizio" mi è venuto in mente "Piccole Donne" della Alcott :D

@Fr@:

"Il cavaliere inesistente" di Calvino

(anche se non è il genere di libro che ti dovresti sentir consigliare con quelle parole, lo so :))

@The Bitter End:

"Ultime lettere di Jacopo Ortis", tecnicamente c'è tutto, ma è da prendere con le pinze :)

@Novacaina:

Ci provo con "E gli ippopotami si sono lessati nelle loro vasche" della premiata ditta Kerouac&Burroughs :D

10 risposte

Classificazione
  • 9 anni fa
    Risposta preferita

    Vediamo un po se ho capito (sai com'è imbranata come sono)

    Giovinezza: Il ritratto di Dorian Gray

    Credo sia adatto visto che il protagonista non invecchia mai e adora essere bello e giovane.

    Viaggio: L'isola del giorno prima - Eco

    Non so bene come mi sia venuto in mente. E' un libro diverso dal solito, il protagonista parte in viaggio su una nave dove a causa di un naufragio si ritrova solo per mesi finche diventa pazzo. Il suo viaggio deve giungere a termine arrivano su un isola dove il tempo va all'indietro, senza magia tranquilla c'è una spiegazione semplicissima e reale se sull'isola si torna indietro nel tempo. Libro curioso che analizza la mente umana e si dedica a un po di filosofia.

    Cabriolet: I love shopping

    Qui mi metti in difficoltà. Ti chiederai cosa centra I love shopping. Sinceramente me lo chiedo anch'io ma ho pensato che un auto bella come una cabrio mi riporta al concetto di denaro-moda-piaceri e I love shopping è perfetto. =) Mi sono salvata?

    Adesso tocca a me e dico:

    Ridere

    Solitudine

    Tradimento

    Sono curiosa di sapere cosa ne esce fuori. Ciao cara e complimenti per la bella idea.

    -------

    Avete fatto venire il dubbio anche a me ma forse ho sbagliato io perche nella domanda c'è scritto "tre aggettivi che lo descrivono" quindi il libro è unico. Allora cambio un po le cose e riguardo a GIOVINEZZA - VIAGGIO - CABRIOLET io consiglio: "Un aquila nel cielo" di W. Smith solo che invece di una macchina qui si tratta di un aereo militare. Bellissima storia.

    @Fra Japan

    Grazie per i consigli. Benni ho letto solo "TERRA" ed è stato simpatico anche se non ci sono impazzita. 1984 mi dispiace ma sono prevenuta e non voglio leggerlo. Colpa di mio fratello che me ne ha parlato male. "Macbeth" mi incuriosisce anche se a scuola ho gia studiato la storia.

    A te io suggerisco un unico libro quindi e ti rispondo:

    - Emozione - Amore - Vento

    "Via col vento" troppo scontato. "La signora delle camelie" lo hai letto? Il vento c'entra poco ma puo anche avere un significato allegorico no? Quindi vento puo essere inteso come passaggio veloce come il vento che ti trascina in determinate situazioni. Mi sembra adatto questo libro.

    @ And Then There Were None

    Anche io ti dico "orgoglio e pregiudizio" e mi sembra quasi che tu abbia scelto quelle parole proprio pensando a questo libro. Azzeccatissimo!

    @Fra@

    Per i tuoi aggettivi io ti consiglio "I pilastri della terra". Forse conoscerai gia la storia e rientra in tutte e tre le tue parole.

    @The Bitter End

    Mi metti in difficoltà. A primo impatto ho pensato "I miserabili" di Hugo. Particolarmente in una scena c'è una lotta interiore del protagonista che desidera fare la cosa giusta ma è teso perche è molto rischiosa. E' una situazione con molta tensione anche per il lettore. Oppure "Delitto e castigo" di Dostoevskij. Sicuramente lo conoscerai, dove il protagonista ha una lotta contro se stesso per tutto il libro e la tensione è cosi alta che diventa pazzo rimanendo sempre con il desiderio di confessare l'omicidio.

    @Franken

    Grazieee hai citato due libri che mi piacciono molto. Il conte di montecristo è il mio libro preferito!!!

  • Anonimo
    9 anni fa

    Bellissimo giochino, le mie parole sono

    Giovinezza (scusa se ti copio)

    Libertà

    Musica

    P.s. all'inizio pensavo che bisognasse dare consigli solo all'answerino sopra, ma poi ho capito, quindi io ti consiglierei di leggere, se non l'hai ancora letto, "On the road" di Kerouac in base alle parole che hai scritto

    @ *Japan* ----> "Via col vento" di Margaret Mitchel è troppo scontato da consigliarti? XD

    Mi sto scervellando per dare qualche buon consiglio ma per ora l'unico titolo che mi viene in mente è questo -_-''

    @ The bitter end ----> Ho letto la trama e sembra interessante, nonostante non sia il mio genere credo che lo leggero, grazie!

  • Anonimo
    9 anni fa

    Interiorità

    Tensione

    Desiderio

    ___

    - Per te: Nicolas Bouvier e Thierry Vernet, "La polvere del mondo" (È una Fiat Topolino, va bene uguale? :))

    - Per Mina: J.K. Rowling, "Le fiabe di Beda il Bardo" (potrebbe non azzeccarci nulla, ma non è il mio genere, pardon D:);

    - Per ♥ Łαđч รเ๓ч ♥: Theodor Fontane, "Effi Briest"

    - Per TeTy97: Claudia Grey, "Evernight"

    - Per *Japan* (Frà) et son chevalier ♥: Clara Sanchez, "La voce invisibile del vento"

    - Per And Then There Were None: Jane Austen, "Orgoglio e pregiudizio"

    - Per Fr@ Martewall di Dunchester-La figlia di Feanor-: Italo Calvino, "Il cavaliere inesistente" oppure Guido Cervo, "Il teutone. La battaglia sul lago ghiacciato"

    - Per иσνα¢αιиα † over the trip †: Manuela Stefani, "La stanza del pianoforte"

  • Anonimo
    9 anni fa

    un attimo, io ho capito che le tre parole devono riferirsi tutte allo stesso libro non una per ogni libro..ho capito male? XD No, ma visto che tutti hanno inteso una parola per ogni libro il dubbio mi viene :P

    Medioevo

    cavaliere

    battaglia

    Non sto pensando a un libro in particolare, anzi ogni consiglio è ben accetto ^^

    Con le parole di Japan mi è venuto in mente "L'ombra del vento"

    e ripensandoci forse anche "Via col vento" ci potrebbe stare ^^

    @ Japan

    A me l'ha proposto un'amica e mi è piaciuto un sacco! Mi piace l'idea che danno del libro al di là del semplice mucchio di pagine rilegato :)

    @ And Then There Were None

    con le tue parole invece mi viene subito da pensare a un libro della austen :orgoglio e pregiudizio oppure ragione e sentimento, però forse sono un po' scontati vero?

    oppure "L'altra donna del re"

    @ Lady simi

    si i pilastri della terra è in lista ^^ purtroppo per me conosco già tutta la storia (per il film, ma si sa non è mai la stessa cosa) ma prima o poi lo leggerò^^

    @ the bitter end

    Non lo conoscevo Guido Cervo, grazie ^^

    @ иσνα¢αιиα

    premetto che questo libro non l'ho letto, ho letto solo questa recensione http://pensieridinchiostro.wordpress.com/2012/01/1... quindi spero di non spararla grossa: d. flies di diletta fabiani

    Non ho letto ne Dumas nè Calvino, ci farò un pensierino ^^

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Io rispondo alle parole della Simi che rientrano maggiormente nelle mie conoscenze letterarie tra quelle degli altri partecipanti! ^^

    Ridere

    Beh, in questo caso consiglierei un libro di Benni, nello specifico "La Compagnia dei Celestini" (questo libro semplicemente perché mi era piaciuto molto visto che quelli di Benni in genere sono divertenti) : come dico sempre, i suoi libri hanno il potere di far riflettere strappando anche qualche risata. E ricordo che con questo in particolare ogni tanto mi ritrovavo a ridere da sola! :D

    Solitudine

    Per questa parola mi viene in mente "1984" di Orwell. Anche se la solitudine non è uno dei temi principali del libro, c'è da dire che è un elemento che aleggia un po' in tutto il romanzo. Di fronte al Grande Fratello si è soli, osservati e controllati. Winston ad un certo punto, con l'incontro con Julia, pare porre un freno a questa condizione almeno momentaneamente, condizione che crolla quando crolla anche l'ultima speranza di salvezza. E Winston si ritrova solo nelle mani del partito.

    Magari ho detto un mucchio di scemenze, ma a me in questo libro Orwell ha trasmesso anche questo senso di solitudine.

    Tradimento

    Il tradimento mi fa pensare a "Macbeth" di Shakespeare. Una successione di intrighi per raggiungere la vetta del potere. Macbeth rimane guardingo per tema di essere privato del trono e di essere ucciso. Come agì lui a tradimento.

    Ok, e adesso veniamo alle mie parole!

    Io propongo

    - Emozione

    - Amore

    - Vento

    Bella domanda!!! ^^

    @Fr@, ahahahah adesso il dubbio ce l'ho anche io!

    Perché ho letto "libri" al plurale e vedendo anche la risposta di Simi pensavo che ci volesse un libro per ogni parola! Nuuuuuuu!

    Comunque "L'ombra del vento" non l'ho ancore letto, sai??? Potrebbe essere un'idea! ^^

    *********

    Eccomi, riesco adesso a connettermi e continuare!

    Vediamo...

    @Tety97, le parole messe da te mi fanno venire in mente... Per i vampiri "Intervista col vampiro" di Anne Rice, per gli angeli "Baciata da un angelo" di Elizabeth Chandler (un libro che cercava mia sorella) e per cacciatori "Il cacciatore di aquiloni" di Hosseini. ^^

    Li ho dovuti separare perché un libro unico non mi veniva in mente! :/

    @And Then There Were None, per te mi è venuto in mente "Ragione e sentimento" di Jane Austen! :D

    @Fr@, confesso che non ricordo in che periodo sia ambientato ma a me è venuto in mente "Ivanhoe" di Walter Scott! ^^

    @The Bitter End, con interiorità e tensione mi hai fatto pensare a "Shining" di Stephen King, leggendolo sembra di scorgere pian piano la follia del protagonista che prende il sopravvento, è di una tensione unica! Con la parola desiderio al momento non mi viene in mente nulla, al massimo aggiungo poi!

    @Novacaina, non so quanto sia azzeccato (visto che non l'ho ancora letto) ma mi è venuto in mente "Il violinista" di Andersen, non so se lo conosci. ^^

    @Franken, so che l'hai già letto ma mi hai fatto venire in mente subito "I tre moschettieri" di Dumas, per via degli intrighi di cui era costellato e per il personaggio di Milady, egoista e crudele! ^^

    Altrimenti anche "Il Maestro e Margherita" di Bulgakov: misterioso perché solo a mano a mano si capiscono le cose, specie chi sono i due personaggi del titolo, egoista perché è costellato di personaggi corrotti che pensano solo al proprio tornaconto, crudele perché questi personaggi corrotti vengono puniti senza riserve. Non pensare però che questo sia un romanzo particolarmente serio o angoscioso, perché gli elementi fantastici che lo compongono lo rendono piuttosto divertente e piacevole. ^^

  • 9 anni fa

    Oddio è un po' complicata la cosa xD

    Però ci provo dai.

    Rispondo a te.

    Giovinezza: "La linea d'ombra" di Joseph Conrad

    Viaggio: "Viaggio al centro della terra" di Jules Verne.

    Cabriolet: non ne ho proprio idea :(

    @Lady

    Ridere: Anche a me viene in mente un libro per bambini, si chiama "Mago Girò"

    Solitudine: "Frankenstein" di Mary Shelley

    Tradimento: "Il conte di Montecristo" di Dumas

    @Japan

    Qui posso unirli e dico anche io "L'ombra del vento" di Carlos Ruiz Zafòn :)

    @Fra

    Le tue parole mi fanno pensare a "Robin Hood" di Alexandre Dumas

    @Mina

    Le fate c'entrano poco ma dico "Everlost" di Neal Shusterman

    @Novacaina

    "Sette note musicali" di Zoran Zivkovic

    Ed ecco le mie parole:

    Mistero

    Egoismo

    Crudeltà

    Bel giochino ;)

    Ed è anche il mio di libro preferito :)

    Grazie *Japan* il tuo libro mi ha incuriosito, lo leggerò appena possibile:)

  • Erika
    Lv 4
    4 anni fa

    Newland Archer e Ellen Olenska (L'Età dell'Innocenza) in keeping with l. a. purezza del loro amore Il conte Almásy e Katharine (Il Paziente Inglese) in keeping with l. a. sensualità e l. a. passione che tutto travolge Swann e Odette (l. a. Strada di Swann) in keeping with l. a. particolarità del modo in cui nasce e si sviluppa l. a. loro relazione

  • Vampiri

    Angeli

    Cacciatrici

    Vediamo un po'... io e il fantasy siamo due cose opposte, ma mi butto: uno tra i libri della saga di Lisa J. Smith? xD

    Ora tocca a me:

    Sorelle

    Inghilterra

    Matrimonio

  • Anonimo
    9 anni fa

    vampiri

    angeli

    cacciatrici/cacciatori =)

  • Anonimo
    9 anni fa

    bosco

    fate

    bambini

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.