sono un medico di base; il clodronato puo' avere effetti collaterali del tipo edema cerebrale?

purtroppo ( secondo me) il clodronato sodico e' stato prescritto ad un paziente in terapia per glioblastoma ( aveva già' eseguito asportazione chirurgica 8 mesi fa, seguita da radioterapia e chemio con temodal + anti epilettico . 20 giorni fa la fisiatra ( che purtroppo di neurologia non sa niente ) per ( ha detto lei ) ridurre l'algodistrofia della mano dx , ha somministrato 10 fiale di clodronato i.m. ( che tra l'altro non sono servite a nulla) , ma da allora il mio paziente e' peggiorato vistosamente ; se qualche collega ne sa di piu' aspetto la sua risposta ; evitate di dire che il glioblastoma si riforma , perche' sono passati solo 8 mesi e il ripresentarsi della sindrome varia da 13 a 69 mesi. grazie aggiungo solo che il paziente prima di assumere il clodronato miglirava vistosamente.

1 risposta

Classificazione
  • Anonimo
    8 anni fa
    Risposta preferita

    Secondo me dovresti segnalarlo alla comunità scientifica. D'altronde, è anche grazie alle osservazioni di chi pratica la professione direttamente che si avanza nella conoscenza del funzionamento del corpo.

    Magari qualche altro medico ha notato le stesse cose. Non comunicate tra voi?

    A me, un farmaco anticalvizie mi creava delle difficoltà a livello cognitivo, ma non me ne rendevo conto, me lo facevano notare gli altri. Da quando ho smesso di utilizzarlo piano piano sto tornando alla normalità. Però nel bugiardino non c'era come effetto collaterale.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.