Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scienze socialiStudi di genere · 9 anni fa

Avete mai creduto di raggiungere il... nirvana?

Non sto parlando di Kurt Cobain, ma di uno stato elevato della percezione, dove il dolore non esiste, la terra è solo un pallino lontano e voi state viaggiando nell'infinito.

Questo (in maniera molto romanzata) è il nirvana nelle religioni orientali.

Sta a voi dire come l'avete raggiunto: imbottendovi di acidi, facendo sesso, o con l'ascesi come Schopenhauer?

5 risposte

Classificazione
  • 9 anni fa
    Risposta preferita

    stai parlando della cosidetta ILLUMINAZIONE?sinceramente ora che mi sto interessando al pensiero orientale avrei proprio voglia di scoprire di cosa si tratta...!Ho letto alcuni libri del mistico Osho dove afferma che sostanzialmente questo stato consiste nella perdita del proprio Io e quindi si tratta di uno stato di beatitudine senza pensieri,dove l'energia fluisce e basta.Io credo che questo tipo di meditazione di possa attuare in molti ambiti.Ad esempio nel sesso dicono che l'orgasmo è un momento di illuminazione in quanto perdi la concezione di te stesso (Purtroppo non l'ho mai provato :( ).Però capita che in qualche breve e fugace momento della mia vita riesca a percepire un benessere totale.Come se tutti gli affanni della vita,i problemi,gli sforzi quotidiani scomparissero per un attimo.Purtoppo si tratta di brevi momenti come ho detto...spesso la mia mente interviene e mi riporta subito alle mie ansie e alla mia vita di sempre.Inoltre dicono che l'illuminazione porta alla consapevolezza...improvvisamente tutto sembra limpido.Comunque voglio proprio approfondire questo aspetto nella mia vita...credo che potrebbe cambiarmi del tutto.E tu hai mai raggiunto qualcosa del genere?:D

    Fonte/i: Osho e la mia inesauribile ricerca della felicità
  • Mafk
    Lv 6
    9 anni fa

    Questo viaggio lo faccio almeno 2 volte a settimana.

    Fonte/i: detta così, sembro un lurido drogato...
  • SPASSO
    Lv 4
    9 anni fa

    Io pratico Qi gong e quando mi alleno riesco a reggere una posizione per un'ora, la respirazione si approfondisce, il corpo si alleggerisce oscillndo in modo ritmico,la mente si perde in giochi di colori straordinari. Si perde rimanendo vigile. Non so dirti se sia il nirvana, ma so di certo che mi ricarica tanto, nutre la mia energia vitale.

  • 9 anni fa

    ...sono ancora in viaggio.....

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Sono costantemente al suo interno... u_u

    Fonte/i: auuhmm...
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.