Anonimo

Voi che parere avete circa l'argomento che vi propongo?

Ciao a tutti, questa mattina mi sono svegliata,mi sono affacciata al balcone e ho visto un gruppo di bambini,di cui 2 di colore,1 cinese e 2 italiani. Bisogna ammettere che,oramai,sono tanti gli extracomunitari nel nostro paese. Alcune persone non riescono a sopportare questa gente. Non capisco il perchè! ... Come può essere titolare di un reato un extracomunitario, lo può essere anche un italiano. Come ha il diritto di vivere meglio un italiano, così ha il diritto di vivere meglio un extracomunitario. Io non sono razzista e vorrei tanto che anche l'altra gente non lo fosse. Ci sono dei casi in cui non è corretto il loro comportamento, ma a mio parere chi ha un permesso di soggiorno valido, chi lavora per crescere una famiglia, chi non ruba, chi è in Italia solo per darsi un futuro e per darlo ai propri figli ha il diritto di stare in Italia.

Il problema inizia a far pensare di più quando nelle grandi città sono di più gli extracomunitari di tutti il resto! ...si può parlare ancora d' Italia? di italiani? Ormai dovunque mi giro vedo negozi cinesi, negli autobus sono in maggior numero gli stranieri... perchè ce questa forte attrazione nei confronti dell' Italia? Voi cosa ne pensate? é un argomento serio e non voglio razzismo...in alternativa vi segnalerò come spam. é un argomento delicato e quindi con delicatezza potete lasciare la vostra opinione...

2 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    8 anni fa
    Migliore risposta

    Certo che si può parlare di Italia o di Italiani, SI DEVE!!!! Io sono uno che quando sente l'Inno di Mameli si emoziona e scatta in piedi con la mano sul cuore...

    Vedi, purtroppo noi italiani non abbiamo la cultura della multirazialità, in Inghilterra, ad esempio, è normale: si vedono cinesi, neri, arabi, ma non ai semafori a lavare i vetri o a vendere scope come in Italia, ma con la giacca e la cravatta, o con l'ipod... tutto questo perchè gli inglesi, avendo avuto un passato imperialie glorioso e lungo sono stati abituati alla multirazialità. In Italia invece che non abbiamo avuto questi trascorsi, ci sentiamo molto ITALICI... e quandi non siamo disposti a concedere popportunità (quella poca che ne è restata) agli stranieri che automaticamente si "ghettizzano" e moltio diventano pericolosi.

    Perchè vogliono venire tutti in Italia? Perchè diamo di noi una impressione che in realtà non viviamo nemmenonoi! Tutti guardano la TV italiana attraverso il satellite e cosa vedono? Donne bellissime nude, ricchezza, sfarzo, ragazzi che diventano famosi e ricchi con il grande fratello, ecc... poi arrivano qui e sbattono il muso contro la triste realtà: non c'è lavoro... per nessuno!

    Io sono come te, assolutamente non razzista (ho una fidanzata Ungherese) ma fiero di essere Italiano; allo stesso tempo non sono disfattista e sono convinto che i tempi saranno migliori e che qualsiasi persona onesta della "nostra casa mondo" potrà vantarsi di essere italiano!

    Speriamo!

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • H7-25
    Lv 5
    8 anni fa

    Io quando vedo un ragazzino dai tratti somatici non "tipicamente italiani" che parla italiano con accento romano, milanese ecc... mi emoziono sempre ! Vorrei, in questo senso, che la società aiuti questi ragazzi a sentirsi italiani al 100% perché questo gioverebbe a tutti, non solo a loro !

    Detto questo però bisogna dire che l'immigrazione andrebbe fortemente regolamentata e limitata, altrimenti ci sarà sempre qualcuno che per sfamarsi e sopravvivere è costretto a delinquere, oppure ci sarà anche chi, appena uscito da una prigione rumena o di un altro paese, viene qui perché sa che ha maggiori possibilità di farla franca !

    Paesi civili come il Canada o l' Australia, che NON sono nazioni a tendenza xenofoba, stanno molto attenti nel controllare chi entra nel loro Paese, perché noi no... ??!

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.