fragola ha chiesto in Matematica e scienzeMedicina · 8 anni fa

Perchè nel MONOTEST della mononucleosi si cercano Ab che agglutinano GR di montone?

Questa non l'ho proprio capita! Cioè..noi durante un'infezione da Epstein Barr virus produciamo anticorpi eterofili in grado di agglutinare globuli rossi di montone?? E solo di montone? perchè mai dovrebbe accadere una cosa del genere?

3 risposte

Classificazione
  • sandra
    Lv 4
    8 anni fa
    Migliore risposta

    gli anticorpi che si formano durante l'infezione da EBV ( le IgM ) danno una reazione crociata con le emazie di montone e cio' per anni è stato usato in laboratorio per la diagnostica della mononucleosi . il test non è specifico al 100% ovviamente ed adesso è stato sostituito da metodi piu' specifici e piu' sensibili che usano anticorpi monoclonali specifici o metodiche in biologia molecolare. un altro esempio di reattivita' crociata è la reazione di weil-felix che serve per la diagnostica delle malattie da ricchettsie : in questo caso gli anticorpi che il soggetto malato produce cross - reagiscono con ceppi di proteus .

  • 8 anni fa

    Semplicemente si usano i globuli rossi ovini, così come in altre metodiche di laboratorio vengono utilizzati componenti derivati da altri animali...

  • 8 anni fa

    Durante l'infezione da virus di EB si producono anticorpi eterofili che agglutinano le emazie di montone. Questo è alla base della reazione diagnostica di Paul-Bunnell-Davidsohn poi semplificata nel monotest. Capisco che ti possa sembrare una cosa stramba ma è sosì e basta.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.