Perché non esiste un registratore Hifi digitale?

ciao, non capisco perché non hanno ideato un registratore da collegare all'impianto hifi, che registri in digitale (mp3, wav), prima si registrava tranquillamente su cassetta audio, ora perché non esiste una possibilità del genere trasportata in digitale? Va be direte voi c'è il pc, ma mi era più comodo un affare del genere da inserire nel mio impianto hifi.

Aggiornamento:

scusa erik ma è necessario offendere gli altri che non conosci nemmeno? mi sa che tu hai problemi nel tuo cervello non nella foto del profilo...

Aggiornamento 2:

grazie mondokraftwerk per la risposta, a me comunque piacerebbe avere un accessorio da inserire nel mio impianto hi-fi con djset (piatti e cdj), in modo da poter registrare e cancellare all'infinito (o quasi).

Tempo fa vidi su ebay una cosa del genere ma non la trovo più. Si so dei registratori digitali ma non mi piacciono molto. Grazie comunque ciao.

2 risposte

Classificazione
  • 8 anni fa
    Migliore risposta

    Ciao,

    certo che esistono registratori hi fi digitali.

    Se non vuoi usare un computer, puoi tranquillamente registare con un cd-recorder da tavolo come ad esempio (uno caso ) il Philips CDR 775.

    Una volta masterizzato un cd audio non è pero' cancellabile e ri-registrabile come una cassetta.

    Esitono i minidisc, che sono registrabili n volte, anche se questo formato è ormai antiquato.

    Poi ci sono i registratori portatili che utilizzano le card sd come quelle delle macchine fotografiche, molto utili per le registrazioni abientali in ambito cinematografico/musicale, che offrono una qualità professionale

    esempio Zoom h1

    Io personalmente utilizzo il minidisc per fare dei "promemoria" con la mia band e mi trovo vermantte bene.

    Si regola il livello, si preme un tasto ed il gioco è fatto

    Oggi questi registartori si trovano usati per poco ed offrono una qualità paragonabile a quella di un compact disc.

    dettagli aggiuntivi:

    Ti assicuro che il minisc, pur essendo un supporto datato resta molto pratico.

    Un dischetto contiene circa 74 minuti di musica. E' facile da gestire, ninte cartelle, niente files, niente chiavette o schedine di memoria: puoi crearti un archivio esattamente come facevi con le cassette audio.

    I dischetti sono cancellabili e riscrivibili praticamente infinite volte

    Se vuoi riversare sul computer le tue performance in qualunque formato (wav, mp3...), ti basta una scheda audio con ingresso digitale spdf e non avrai nessuna prrdita di qualità.

    Io personalmente sono arrivato a questa scelta dopo diversi tentativi e non credo esista nulla di più semplice e pratico per la registrazione digitale al volo (pero' non dirlo tanto in giro ...)

    :-)

    http://www.ebay.it/itm/Kenwood-DMF-3020-MiniDisc-R...

    Buona musica

    Fonte/i: mi occupo di musica
  • 8 anni fa

    minkia se quella tua foto del profilo è vera allora sei messo male DDDDDDDDD:

    Fonte/i: nu cess
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.