Anonimo
Anonimo ha chiesto in Società e cultureReligione e spiritualità · 9 anni fa

Legionari di Cristo nella bufera altri 7 preti accusati di abusi sessuali?

CITTA’ DEL VATICANO - L’inquietante ombra di padre Maciel Marcial Degollado sembra non abbandonare i Legionari di Cristo. Tanto che all’interno dell’ordine religioso fondato nel 1941 e finito sotto commissariamentodopo una lunga indagine vaticana che ha portato a galla i crimini commessi dal fondatore (nel frattempo morto), resiste ancora un passato ingombrante da scandagliare a fronte di una impressionante catena di omertà interne. L’inchiesta iniziata sette anni fa e affidata alla Congregazione della Dottrina della Fede e a padre Charles Scicluna, una sorta di pm incaricato di fare luce sugli episodi scabrosi legati alla vita di padre Maciel, ha fatto affiorare la presenza di altri sacerdoti implicati in storie di abusi, violenze psicologiche, complicità. Stavolta si tratterebbe di sette sacerdoti accusati di avere abusato di minori che studiavano nelle scuole gestite dai legionari. La notizia è stata data dall’Associated Press e successivamente confermata dalla stessa Legione di Cristo che, in uno scarno comunicato, ha ammesso la presenza di una inchiesta in fieri da parte della Santa Sede, precisando che si tratterebbe di episodi avvenuti decine di anni fa e che un solo caso riguarda un episodio più recente. Impossibile però avere altri dettagli legati alle indagini su questi sette sacerdoti dato che sono avvolte dal riserbo più totale, a riprova che il fascicolo sui Legionari di Cristo resta uno dei nodi più difficili da sciogliere. Questo organismo religioso diffuso in diversi Paesi, divenuto molto influente grazie all’amicizia tra padre Maciel e Giovanni Paolo II (ignaro della doppia vita del fondatore) è sottoposto ad un processo di “purificazione”, come ha recentemente sottolineato il cardinale De Paolis, incaricato da Benedetto XVI di depurare la struttura dai retaggi del passato. L’affaire dei Legionari è considerato uno dei più gravi della storia della Chiesa degli ultimi secoli.

I primi episodi di abusi all’interno dei Legionari risalgono al 1948 anche se solo nel 2006 sono stati emessi dalla Santa Sede provvedimenti punitivi nei suoi confronti. Padre Maciel è stato ritenuto colpevole di corruzione, violenze fisiche e psicologiche sui diversi seminaristi, tossicodipendenza. Ha persino avuto due mogli, tre figli, due dei quali abusati. L'investigazione, autorizzata anni prima dall'allora cardinale Ratzinger nel 2005, si è conclusa nel 2006 imponendo al prete messicano una vita riservata di preghiera e di penitenza anche se non gli fu mai fatto un processo canonico. Gli fu risparmiato per «l'età avanzata e la salute cagionevole». E’ stato riconosciuto colpevole di «gravi delitti» provati da «testimonianze incontrovertibili» e la sua vita, ha affermato il Vaticano, è stata condotta «senza scrupoli».

In passato, all’interno dei Legionari di Cristo, c'era stata un'altra visita apostolica, dal 1956 al 1959, che non giunse mai a una formale conclusione a causa della morte di Pio XII. Nel 2004 l'allora cardinale Joseph Ratzinger chiese e ottenne da Giovanni Paolo II l'autorizzazione a riaprire il caso. Il 25 marzo 2010 i superiori generali e provinciali dei Legionari di Cristo emisero un comunicato ammettendo che Maciel è stato un pedofilo (ha compiuto abusi sessuali ripetuti e continuati su seminaristi della congregazione).

La Legione, congregazione di diritto pontificio, è nata sul culto della personalità e del carisma di Maciel. È presente in una trentina di Paesi del mondo.

Venerdì 11 Maggio 2012 - 17:23

Ultimo aggiornamento: 17:32

Fonte:Il Messaggero

4 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    9 anni fa
    Risposta preferita

    per curiosità si tratta sempre di omosessuali pedofili nel 100% dei casi? o solo nel 5% dei casi come ci si dovrebbe aspettare?

  • 9 anni fa

    Mah, è una brutta storia che veramente può essere presa come esempio di quel fumo di Satana entrato nella Chiesa di cui parlò Paolo VI...E' logico che andando a scoperchiare la sentina delle porcherie tenute da nascoste per anni anche con la corruzione di alti esponenti vaticani, si scopriranno tante cose...

    Però che dire dei pakistani che in Inghilterra hanno compiuto centinaia di abusi pedofili e li hanno condannati a soli 10 anni? La giustizia canonica è debole, ma la giustizia laica fa cadere le braccia...

    Sdegno e condanna per tutti i tipi di violenza...Però anche sdegno per chi usa la verità per calunniare...

  • 9 anni fa

    Legionari di Cristo = catto-fascisti = criminali malati di mente

    Chissà come mai gli integralisti retrogradi che accusano la perversione della società moderna, alla fine sono sempre i più perversi di tutti.

  • Heaven
    Lv 5
    9 anni fa

    Ti ringrazio di avermi messa al corrente di questa brutta storia, perchè di tanto in tanto ricevo a casa (tra tanta posta) anche il bollettino dei legionari di Cristo (non so perchè lo ricevo, forse perchè, frequentando la Chiesa, ricevo tanta posta che mi arriva per fare eventuali offerte), forse qualche conoscenza della chiesa che frequento avrà dato il mio nome e indirizzo. Non sapevo chi fossero questi "Legionari di Cristo", ma ora sono certa che non farò mai alcuna offerta. Mi dispiace sentire e leggere queste cose così brutte: io mi rassereno solo pensando a Gesù, guardando in alto, a Lui, nostro Signore, allora scompaiono dalla mia anima tutte le tristezze e le delusioni che purtroppo la chiesa umana riserva, troppi scandali! Sì, purtroppo i preti molto spesso sono deludenti, lo dico con amarezza, ma poi sono felice perchè penso a Gesù, sono felice perchè quando leggo una pagina del Vangelo e sento la "Sua voce" tutto torna nella pace e dimentico le miserie umane. Sì, devo dire che certi preti allontanano dalla chiesa, non solo quelli malati e perversi che praticano pedofilia, omossessualità e altre cose del genere. Purtroppo conosco diverse persone che hanno lasciato o non frequentano la parrocchia a causa di certi brutti modi di fare dei nostri preti. A volte queste persone dicono di essere state trattate male (i casi sono diversi e non posso raccontarli in poche righe). A volte i peccati dei preti non sono quelli sessuali, questi sono quelli che fanno più scalpore, purtroppo ce ne sono di tutti i tipi e purtroppo molta gente si allontana e non frequenta più la chiesa a causa dei preti disumani, antipatici e che peccano di presunzione, orgoglio e di giudizio del prossimo. Parole severe... giudizi senza amore... freddezza e aridità di cuore, comportamenti disumani,quante storie ho sentito, purtroppo! Che dire? Questi preti che predicano il perdono e praticano la vendetta, predicano la castità e praticano non solo la sessualità normale (magari fosse solo questa!), ma persino la pedofilia e l'omossessualità... preti che predicano Gesù e si comportano come Satana... certo, ce ne sono... e allontanano. Questa è la verità. Ma ci sarà la giustizia di Dio. Io resisto nella chiesa finchè Dio mi dà la Sua forza, il Suo amore mi fa andare avanti oltre il male che si sente, che si riceve e che si deve ammettere. Sono vicina a chi è vittima di soprusi anche solo psicologici (a volte alcuni preti mettono in atto dei "sistemi di tortura spirituale", esempio: per una confessione o per altro vengono a conoscenza di un tuo peccato e da quel momento si divertono a fare allusioni durante le omelie o le catechesi per "bacchettare", per rinfacciarti quel peccato e tu senti e devi stare zitto/a, capisci che si sta rivolgendo a te, te lo fa capire, ti ricorda il peccato, così che stai sempre male... fino a che la parte buona di te, che pensa ed ama Gesù e che è amata da Gesù Cristo, decide di non andare più alle catechesi di quel prete, piccolo uomo che si diverte con le sue povere e misere parole a giudicare senza amore... decidi di allontanarti, perchè il tuo peccato Dio lo ha cancellato con la grazia della Riconciliazione, mentre quel diavolo di un prete continua a perseguitarti, accusarti e a condannarti. Dio farà giustizia!). A te, amico, che hai pubblicato questa vergognosa notizia sui Legionari di Cristo va il mio saluto fraterno e cordiale. Grazie!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.