promotion image of download ymail app
Promoted

Tatuaggio mi serve sapere una cosa aiuto ?

Come si fa la procedura dei tatuaggi ? cioè il tatuatore ti depila la parte interessata poi cosa fa ? se lo sapete rispondete per favore lo vorrei sapere ! e poi voglio sapere se appena ti sei fatto un tatuaggio i primi giorni non ti piace perché non sei abituato a vederlo sul tuo corpo è vero ?

5 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    8 anni fa
    Risposta preferita

    la procedura standard di tutti I tatuatori è:

    -farti scegliere il disegno tra il suo album o fartelo fare a te o di ingegnarsi lui su tue informative su come lo vuoi

    - farti vedere l'attrezzatura che userà sopratutto aghi e inchiostro sigillati e disinfettati

    - tranquilizzare la persona sul suo operato, una persona nervosa xchè a paura non è mai bella tatuarla dato che ha la muscolatura tesa e sente maggiormante il dolore, se poi trema dalla paura è peggio (in certi momenti se ne reputa opportuno può scegliere di farti svenire, ma stai tranquillo che sono diplomati e attrezzati gli studi di tattuaggi x ogni evenienza di questo genere e altre che possono succeedere durante un tatuaggio, nelle studio ci dovrebberro essere i diplomi di tatuatore e di primo soccorso se è serio se non li vedi ti consiglio di richiederli se no cambia tatuatore)

    - dopo a loro scelta ci sono tatuatori che tatuano senza stampa sul corpo e ci sono quelli che prima ti fanno una stampa con inchiostro hennè e poi ripassano il tutto con la pistola ad ago e una garza disinfattata per asciugare il sangue e vedere dove sta passando(ricordati che il tatuaggio è sempre una ferita)

    - fa il tatuaggio

    -poi ti dà delle pomate e delle indicazioni x curare il tatuaggio i primi mesi (seguile che sono importanti il tatuatore è come un medico di mediacina sui tattoo e il corpo è sempre delicato)

    - lo riporterai a vedere x valutare se tutti i punti sono coperti in caso non siano coperti partirà la ricolorazione e il procediamento è uguale

    il tatuaggio è una cosa che ti porti dietro tutta la vita quindi scegli bene se farlo o no, non farlo per moda è la peggiore cosa ma fallo che abbia un significato forte su cui non ti pentirai

    se non si è sicuri che possa piacere consiglio un tatuaggio piccolo tipo stelline, farfalle, ecc..in zone che vedi poco ( tipo: la schiena, il dietro della gamba, ecc...)

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 8 anni fa

    arrivi- scegli il tatuaggio, o lo porti tu, se lo hai gia' scelto- entri nella stanza dei tattoo, lui ti spiega i procedimenti e disinfetta il tavolino dove appoggerà l occorente-si laverà le mani- montera' la macchinetta con aghi monouso e tirera fuori dei gommini nuovi dove colerà i colori che deve usare! ( userà anche della vasellina per pulirti il colore rimasto!!) .....per i peli dipende in che punto e quanti ne hai!!! comunque io appena fatto ( non ho sofferto tantissimo, ed ci sono stata un ora e mezza!) ero stra contenta, non vedovo l ora di guardarlo e sfoggiarlo =) mi è piaciuto fin da subito !!! certo se non sei un amante di tattoo, è ovvio che hai qualche dubbio!!! magari prima fattene uno piu' piccolo e poi vedi cosa ne pensi, se pensi di aver fatto una cosa sbagliata o no!!! io non rimpianti di nessun dei miei tattoo, e quando mi dicono : e da vecchia?? vai con tutti i tattoo ciondolosi?? io gli rispondo : che da vecchia penserò che sono stata giovane =), se uno si piena di paturnie gia' da adesso x quando è vecchio è finita!!!

    Fonte/i: miei tattoos
    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 8 anni fa

    allora ti stampa il disegno addosso, poi con la macchinetta ti disegna le linee e poi colora dentro sempre con la stessa macchinetta. Ma non lo vedi Miami Ink? Penso che se non ti piace all'inizio, vuol dire che hai fatto una cavolata e non credo che in futuro cambi

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 8 anni fa

    innanzitutto ti deve far vedere l'ago o gli aghi monouso che userà con te...che dovranno essere imbustati e sigillati, poi i puntali in acciaio dove va l'ago devono essere imbustati dopo essere stati sterilizzati. Ti spiegherà anche i vari procedimenti di sterilizzazione, poi userà guanti in lattice nuovi ecc ecc...cmq se hai solo qualche dubbio che non ti possa piacere non farlo...o fallo in un punto dove non lo vedi spesso...

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    8 anni fa

    il tatuatore ti tatua con un marchingegno dotato di un ago forato attraverso cui passa l'inchiostro che fa sù e giù molto velocemente dentro la tua pelle. che all'inizio non ti piace non è vero, e poi diventa parte di te

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.