con consiglio sui rapporti di coppia, mio e della mia migliore amica.?

ciao a tutti, ho due domande distinte da fare.

la prima riguarda me e la mia ragazza:

ho conosciuto questa ragazza qualche mese fa, ci siamo trovate bene e in poco tempo ci siamo messe insieme. taglio corto su quanto stiamo bene, quanto sia fantastica e come mi senta con lei -cosa da non sottovalutare- e arrivo al punto. abbiamo due modi di intendere la relazione opposti.

lei la vive tranquillamente, è dichiarata e vuole vivere la nostra storia alla luce del sole.

io non sono dichiarata e vorrei vivere il nostro rapporto come ho sempre fatto, cioè in discrezione, solo tra me e lei, senza specificare in comitiva o altrove (famiglia compresa) che la nostra amicizia è di natura più profonda.

e nessuna di noi due vuole cambiare approccio. lei non vuole "nascondersi" io non voglio "mostrarmi". al momento lo stiamo vivendo alla maniera mia, per ovvi motivi, ma so che questa situazione non può durare ancora a lungo, e d'altronde vedo che lei ne soffre.

come trovare un punto di incontro? (ma esisterà poi, o una delle deve scegliere se rassegnarsi o troncare?)

io tra l'altro non ho nemmeno molta gente a cui parlarne.. per ovvi motivi direi. ne parlerei alla mia migliore amica, ma in questo periodo è un po difficile.

e qui arriviamo al punto due.

lei è fidanzata (è lesbica anche lei) con una ragazza gelosa, molto gelosa, che mi è ostile.

i motivi riguardano il fatto che io e la mia migliore amica abbiamo un rapporto molto forte e più lungo di quello che lei ha con la sua ragazza. loro sono la classica coppia di opposti. io e lei (la mia migliore amica) siamo molto simili invece. mentre io e la sua ragazza siamo troppo diverse per capirci e per prenderci. in più c'è stato anche un di più tra me e lei (la mia amica) ma si tratta di un sacco ti tempo fa! avevamo provato (all'inizio della nostra amicizia) a instaurare altro, m il rapporto si è chiuso in amicizia e senza dolore permettendoci di costruire l'amicizia che abbiamo avuto fin ora. lei è gelosa anche per questo, ma non ha senso! è passata un'eternità e siamo due persone diverse da allora, e poi lei non la tradirebbe mai...

ed io non so come agire nemmeno qui.

in fine, un'ultima cosa.

io dico sempre che non vedo il motivo per cui rendere note cose di natura privata, la mia ragazza invece spesso mi risponde che sono cose che mi dico per non affrontare il fatto che ho timore del giudizio altrui e che dovrei liberarmi di queste catene, che non mi fanno bene. io rispondo sempre di no, però talvolta mi chiedo se non abbia ragione. all'esterno che ne pensate?

Aggiornamento:

p.s. per i miei contatti di LGBT, no, non rispondete XD.

poi vi spiego in sezione :)

3 risposte

Classificazione
  • 8 anni fa
    Risposta preferita

    dovrai rassegnarti,se stai bene non capisco perche' troncare.Un compromesso lo potete trovare convincendo lei a dirlo solo alle persone che frequentate,senza mettere manifesti x strada.So che ti sembrera' surreale,ma la cosa da evitare e' troncare.e' talmente raro trovar persone con cui si sta veramente bene..

    Per quanto riguarda la tua amica,postulato che non intendi con lei andare oltre,ne parlerei tranquillamente anche con la sua fidanzata,coinvolgendola,di modo da non sollevare sospetti di alcun genere.Comprendo la tua riservatezza,perche' anch'io son cosi',ma ti garantisco per esperienza che le relazioni clandestine hanno un cammino tortuoso ed una fine equivoca.Incontratevi a meta' strada,e godetevi.I rapporti omo sono i migliori,liberi dalla battaglia tra i sessi.Siate felici.Non abbiate fretta di rompere la trance emotiva e rientrare nel turbillon di questa c..o di vita.Non siete,immagino,ancora,nella fase della vita dov'e' l'amore e' solo una scusa per usare le persone x fini autoconservativi.Non abbiate fretta di arrivarci.

  • Anonimo
    8 anni fa

    Forse ha ragione la tua ragazza..guardati dentro e capisci se realmente sei"discreta" o la tua è semplicemente paura! Io credo più nella seconda...si è discreti si ma fino ad un certo punto..nessuna coppia etero si nasconde perchè tu dovresti farlo? Cosa hai di diverso? nulla..quindi piano piano fatti forza e affronta il problema..hai la tua ragazza vicino e con lei sarà più semplice..ti darà forza e sicurezza! Capisco che è difficile ma quando urli al mondo chi sei e cosa vuoi inizi a sentirti meglio e a vivere davvero!! ciao e buona fortuna

  • 8 anni fa

    vivi il tuo rapporto con discrezione,perché:secondo me è la cosa giusta viverlo cosi,in quanto eviterai i troppi pregiudizi che ancora ci sonii.ciao

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.