Ho fatto un sogno strano, cosa può significare?

Nel sogno/incubo splatter era tipo la festa di fine anno scolastico ed ero nella palestra (della mia ex-scuola media) con una mia amica ed altre persone della sua classe attuale. Alloggiavamo nei piani superiori della scuola, così, essendo già sera inoltrata, comunciavamo a tornare su (sulla scala affollata incontravo un'altra nostra amica comune e proseguivo con lei).

Dopo aver camminato su per le scale (non si sa come ma le persone erano tutte sparite) ci troviamo al quarto piano: quello dove c'è il parcheggio, allora, spaventate, iniziamo a correre a perdifiato giù per le scale (lei alloggia al terzo piano e io al secondo).

Arrivo in camera mia, cerco le chiavi, ma la porta è aperta: ho paura ma entro lo stesso.

Sul letto vedo i miei genitori (vestiti di bianco e coperti da un lenzuolo bianco) coperti di sangue.

Vorrei gridare ma dalla mia gola non viene emesso alcun suono se non un sibilo, una sorta di infrasuono (nel frattempo mi ero girata verso la porta del bagno, pensando che l'assassino potesse essere ancora lì).

Con tutto il mio coraggio entro e vedo un bambino dai capelli nerissimi e la pelle pallida, un viso dolcissimo. E' sporco di sangue, penso che abbia ucciso i miei genitori. Lo peso con un aggeggio che ho in mano e che può misurare a distanza il peso di un oggetto. Il bambino è leggerissimo, io prendo un coltello e lo uccido con ripetuti colpi (ero disperata e non sapevo come avrei tirato avanti senza genitori, senza soldi, dovendo vivere da sola).

Allora dopo averlo ucciso scappo attraverso i corridoi (illuminati da una luce giallognola, con i muri giallo-arancio e a terra un tappeto di moquette rosso con i bordi oro) cercando di raggiungere la hall dell'albergo e riflettendo su come nascondere il cadavere, ma ecco che mi trovo davanti uno dei custodi notturni che mi chiede cosa io stia facendo, e gli rispondo in modo confusionale che sto andando alla hall dell'albergo.

Dopo, mentre mi fermo per riposare e chiarirmi le idee mi trovo davanti i miei genitori (vestiti normalmente), sono sconvolta e confusa, ma loro mi spiegano che era una farsa e che loro avevano fatto finta di morire per provare uno spettacolo insieme al bambino, allora io inizio a piangere e tra i singhiozzi farfuglio una cosa come "ma io l'ho ucciso per davvero".

Poi mi calmo, i miei genitori mi consigliano di confessare alla polizia che è stato accidentale perchè pensavo che avesse ucciso i miei genitori.

Io non sono convinta ma accetto e ci incamminiamo per farmi coatituire (ma io non voglio farlo, voglio far sparire il cadavere)

FINE.

Cosa può significare??

Scusate se il racconto è confuso, però anche il sogno lo era..

3 risposte

Classificazione
  • aLI
    Lv 6
    8 anni fa
    Risposta preferita

    il bambino sei tu anche se sei ragazza, il bambino rappresenta te stessa la tua infanzia il distacco dai tuoi genitori ne hai paura vuoi crescere..(li uccidi inconsciamente per staccarti da loro perchè nn riesci a crescere) ...hai paura del futuro..sei in conflitto con te stessa infatti odi una parte di te..quella infantile..gli dai la colpa del fatto ke nn riesci a diventare adulta in te stessa..perchè hai paura di perdere le tue sicurezze(i tuoi genitori) allo stesso tempo ecco la rabbia ce l0hai esempre con una parte di te...poi ecco tu ti sei quasi decisa a voler staccarti da quell te stessa ma trovi molti ostacoli davanti a te nel tuo cammino di crescita (i custodi dell'hotel sono i tuoi impedimenti qualcosa che ti blocca) l'ultima parte del sogno ti mette di fronte ai tuoi sbagli..ti fa capire come a volte tu stessa drammatizzi le situazioni mentr e sai che la soluzione semplice c'è invece tu per paura o per altro credi di fare degli sbagli il senso di colpa per deludere i tuoi genitori nelle cose che fai è insopportabile x te..alla fine i tuoi genitori( cioè la tua parte cosciente) ti indicano cosa devi fare per cambiare prenderti le tue responsabilità sempre come accade nella vita e sempre nel tuo cammino di crescita. saluti.

  • Anonimo
    8 anni fa

    il sangue è POSITIVISSIMO , PURO!!! sei tanto legata ai tuoi genitori che hai paura di perderli.sei confusa dall'amarezza , dalla paura e dal panico. sei confusa e fai sogni confusi.sei così confusa che pensi che un bambino uccida e sia un assassino ai tuoi genitori.i tuoi genitori giocavano col bimbo ma il sangue era vero!! e avrai buoni auspici.

    Fonte/i: www.interpretazionedeisogni.org
  • Anonimo
    8 anni fa

    Complimenti per la storia!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.