Imparare a suonare la chitarra da autodidatta: come iniziare?

Ciao a tutti, come da titolo vorrei qualche aiuto sull'imparare a suonare la chitarra da autodidatti.

Vorrei chiedervi per prima cosa, aiuto riguardo un "problema" che ho: sono mancino. Ho cercato informazioni su internet e chiedendo a persone di mia conoscenza, e ne ho ricavato che invertire la posizione delle corde sì altera il suono, ma questo non succede nella chitarra classica, che è quella che voglio imparare a suonare io inizialmente (se tutto va bene vorrei passare all'elettrica, ma un passo alla volta). Potete confermare questo? Perchè ho anche trovato che l'alterazione del suono succede in tutte le chitarre, indipendentemente dal tipo...

Un'altra cosa che vorrei chiedervi è che metodo usare per imparare? Mi sto già mobilitando cercando vari siti internet e leggendoli già, vedendo già video su Youtube ecc e comprerò un libro, come mi consigliereste di organizzarmi?

Vi ringrazio in anticipo =)

7 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    8 anni fa
    Risposta preferita

    Con impegno e costanza si puo' fare tutto!

    Io ero e sono tutt'ora mancino, eppure ho dovuto "sarcofocare" la mano destra abituandola a suonare, dopo un po' mi sono abituato ed ora se provo a girare la chitarra non riesco neanche più a tenere il plettro in mano con la sinistra!

    Prova a vedere video su Youtube sin dai rudimenti, io ho fatto così per i primi 4 mesi, poi sono andato ad un maestro ma ero molto avvantaggiato. http://www.youtube.com/watch?v=16WBCwektmM

    Youtube thumbnail

    http://www.youtube.com/watch?v=0WokpjODEfM

    Youtube thumbnail

    &feature=relmfu

    Se vuoi imparare canzoni rock ti consiglio di seguire questi video http://www.youtube.com/user/BobbyCrispy?annotation...

    e questi http://www.youtube.com/watch?v=-X9MQSELGIU

    Youtube thumbnail

    &feature=relmfu (ovviamente non buttarti subito ad imparare le canzoni leggiti sempre la teoria:

    http://www.corsodichitarra.it/

    http://www.suoniamo.it/

    http://www.all-guitar-chords.com/guitar_scales.php

    http://www.accordiespartiti.it/corso-di-chitarra-o...

    http://www.chitarradaspiaggia.com/

    http://www.soundme.com/theory/teoria.htm

    Per quanto riguarda il tipo di chitarra, inizialmente è consigliabile usare la chitarra classica, perché la chitarra classica ha:

    1) le corde di nylon che sono più morbide rispetto a quelle metalliche della chitarra elettrica

    2) la tastiera più larga e i tasti più grandi rispetto all'elettrica: questo significa che se un accordo col barrè ti uscirà bene sulla chitarra classica, al 99% ti suonerà più che bene sull'elettrica, se un fraseggio ti uscirà bene sulla classica, al 99% ti suonerà benissimo sull'elettrica perché la mano è già abituata a fare certi movimenti

    3) con la chitarra classica non hai bisogno di nessun tipo di amplificatore: avendo una propria cassa armonica che amplifica il suono delle corde, non necessita di altri apparecchi per essere udita, come invece deve avvenire con la chitarra elettrica che ha il corpo "pieno", come si dice, cioè la cassa armonica non è "vuota" e il suono che ne esce è talmente debole che puoi sentirlo tu che la stai suonando, ma basta.

    Ricorda BASTA IMPEGNO E COSTANZA!

    Fonte/i: Io
  • Ilaria
    Lv 4
    8 anni fa

    Yeahhhhh

  • Per il discorso mano mancina , ti consiglio di andare a provare un po di chitarre , mancine comprese , in un negozio, poi acquista un libro di massimo varini è molto bravo, e poi armati di pazienza, volontà , passione e tempo. Scaricati alcuni spartiti di canzoni che piacciono a te, magari con accordi facili tipo : re maggiore re minore sol maggiore la maggiore la minore mi maggiore mi minore e comincia a skitarrare

  • 8 anni fa

    Ma sì cambia le corde ;-) Altrimenti ci sono le chitarre apposta che forse sono più comode da tenere... cmq il suono è un fattore personale, se il tuo è diverso dal normale ben venga...

    Per imparare ti consiglio di studiarti un po' di accordi... in internet li trovi con le diteggiature più classiche... i maggiori, i minori, un po' delle varie variazioni... con quelli puoi già accompagnare qualsiasi canzone... in inglese DO=C RE=D MI=E e così via finché LA=A...

    secondo passo sarà capire come si formano questi accordi, quali sono le scale, come scegliersi le note per lo stesso accordo in vari punti della tastiera, come variare su un accordo, come suonare arpeggi e fraseggi con la tecnica del legato, come stoppare le corde evitando i rumori nn voluti...

    a quel punto studiati un po' di tab in giro, ma nn abusarne... sono pieni di errori e interpretazioni soggettive, usa sempre prima di tutto il tuo orecchio...

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Franz
    Lv 7
    8 anni fa

    Premesso che non sono mancino ma che con la chitarra mi diletto da qualche lustro, oso darti alcuni consigli:

    1) Non invertire le corde della chitarra: è una minkiata da beat generation, non da chitarrista classico : qualsiasi insegnante, soprattutto di classica, ti direbbe di lasciarla come è. Se ci pensi : E' mai esistito un sassofono al contrario per mancini ? E un pianoforte per mancini chi lo ha mai fabbricato? Eppure chissà quanti mancini suonano ugualmente altri strumenti. Anzi potresti avere un punto in piu come mancino, considerando il repertorio della mano sinistra;

    2) da solo imparerai soltanto a strimpellare. Non so se sai leggere le note in chiave di violino. Altrimenti "studiare" la chitarra classica senza saper leggere e pretendere di imparare è come pretendere di essere un nuotatore solo perchè si sta a galla e ci si muove nell'acqua : trovati un maestro che ti faccia usare il metodo di Ferdinando Carulli: anche gli esercizi iniziali sono piacevoli all'orecchio (mentre quelli di altri autori sono noiosi) . E aspetta almeno 4 anni di classica prima di cimentarti con la alettrica, altrimenti disimparerai tutto quello che avevi imparato !

    Esistono anche siti interessanti come

    http://www.suonolachitarra.it/blog/

    ma quello che ti ho scritto te lo dico col cuore.

    Fonte/i: esperienza
  • Lauda
    Lv 5
    8 anni fa

    un intera generazione ha cominciato con la canzone del sole di battisti solo 3 accordi

    re mi la

  • 8 anni fa

    iniziare da autodidatta è sempre meglio... devi sviluppare l'orecchio.. quindi impara tutte le canzoni possibili ad orecchio... quando l'orecchio sarà sviluppato per bene, inizi a studiare musica... io ho fatto così e adesso sono un musicista professionista quindi vai tranquillo ;)

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.