Presunta truffa su ebay annunci?

Ciao a tutti. Settinma scorsa mia figlia ha acquistato su ebay annunci una borsa pagandola cento euro andando in posta e ricaricando la postpay del venditore appunto di cento euro.in posta le hanno detto che la carta ricaricabile era al portatore e non nominativa, cioè non veniva fuori in computer il nome del venditore ma mia figlia ha ricaricato ugualmente tanto è vero che dopo un paio di ore il venditore ha mandato una mail dicendo che l oggetto era stato spedito e che mi avrebbe fatto avere quanto prima dettagli sulla spedizione. Martedì sera ho inviato io una/mail per sollecitare l invio del numero di tracciabilità e ho anche fatto presente la poca serietà da parte loro. Mi hanno subito risposto che loro sono gente che lavora e che non sapeva che la carta fosse nominativa e che se non mi sarebbe arrivato il pacco mi avrebbero restituito i cento euro.sono trascorsi sei giorni dalla spedizione del pacco,spedito da bergamo., il numero di tracciabilita del pacco non l'ho ricevuto, l'nserzione su ebay annunci è sparita e in ultimo non mi risponde nessuno alle mail che io invio. Ho in mano la ricevuta con il numero della postpay che ho ricaricato,il codice fiscale, il nome e il cognome che potrebbe essere fasullo e l unica certezza e l mai con cui mi ha risposto.ora volevo sapere se qualkuno sa dirmi se da un numero di postpay o da una mail si può risalire alla identità del venditore. Vi prego gentilmente di rispondermi, sono molto in.....aaaaa... e delusa...non vorrei aver preso una fregatura...grazie...

1 risposta

Classificazione
  • 9 anni fa
    Risposta preferita

    Mi dispiace molto per la tua triste esperienza...purtroppo questo e il mondo che ce fuori, un mio amico a novembre ha preso una fregatura simile su ebay annunci con un articolo elettronico del valore di 150€ da un certo punto di vista e stato relativamente fortunato in quanto l' intestatario della postepay coincideva con la persona, ha proceduto per querela, lui assieme ad altre 20 persone truffate allo stesso modo con lo stesso articolo quindi finiranno in tribunale e forse riuscirà a riavere indietro il denaro. Consiglio personale prova a sollecitarli dicendo che se non si apprestano a restituire il denaro entro la settimana parte la querela, e l' unica strada che hai per metterci un po di paura, sempre se il nome e reale....per quanto riguarda la mail...si intestano facilmente con nomi falsi, consiglio di nemmeno provarci.

    Fonte/i: Esperienza personale
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.