Sulle tasse Monti ha detto le parole che seguono. Siamo alla follia?

«Pagare le tasse è un dovere». «Voi non fate altro che applicare la legge: pagare le tasse è un dovere - ha sottolineato il premier - Poi possiamo e dobbiamo discutere su come ridurre la pressione fiscale, cercando di colpire le categorie meno facilmente rintracciabili. Se tutti pagassimo il dovuto, tutti pagherebbero meno».

Mi pare che siamo arrivati alla follia senile del Professore. Nulla questio sul fatto che Equitalia non abbia dirette responsabilità a parte l'agio che si prende sulle nostre tasse, ma vi rendete conto che cosa ha veramente detto Monti? Semplicemente questo: per il momento i danni li paghino i soliti cogli.ni, poi dopo che tutto sarà sanato, penseremo a farle pagare a quelli che non le hanno mai pagate. Insomma per dirla più esplicitamente oggi a risanare il paese ci deve pensare chi casomai ha sbagliato a compilare il 730 o chi non arriva alla fine del mese, o i pensionati, o quelli che in pensione ci vorrebbero andare, o quelli a cui vengono aumentati i costi del trasporto urbano, o quelli che con sacrifici si sono comprati una casa, o quelli che devono chiudere la propria azienda perchè le banche non gli danno credito, o quelli etc, etc. quando tutto sarà risolto andremo a cercare gli evasori. Quelli che Monti chiama gli introvabili sono un po' come il suo sottosegretario alla Giustizia, sono nascosti bene, chissà forse in qualche ministero. Ovviamente ai vertici.

Aggiornamento:

Per Johnny. Senza alcuna vena polemica ne' verso te, ne' verso gli altri che non condividono la mia posizione su Monti devo però chiarire alcuni concetti che solo per non appesantire avevo omesso. Io sono convinto che ci sia crisi in questo paese e da molto tempo e che Monti non ne sia il diretto responsabile. Anche se però devo ricordare a qualcuno che lui è stato commissario CEE in rappresentanza dell'Italia e per lunghi anni ha svolto attività di consulenza e collaborazione con la comunità europea sui problemi dell'economia. Monti avrebbe poturo in quesgli anni prendere le distanze dalla conduzione dell'economia italiana operata da Amato, Prodi, Berlusconi, Dalema etc. Non lo ha fatto e a casa mia si dice chi tace acconsente. Ma anche ciò non fosse stato necessario va detto che la Comunità europea non si è fatta alcuno scrupolo di sollecitare all'Italia misure relative a qualsiasi cosa pur di rismarmiare sulla spesa senza mai richiamare i governi o i politici

Aggiornamento 2:

Per Johnny. Senza alcuna vena polemica ne' verso te, ne' verso gli altri che non condividono la mia posizione su Monti devo però chiarire alcuni concetti che solo per non appesantire avevo omesso. Io sono convinto che ci sia crisi in questo paese e da molto tempo e che Monti non ne sia il diretto responsabile. Anche se però devo ricordare a qualcuno che lui è stato commissario CEE in rappresentanza dell'Italia e per lunghi anni ha svolto attività di consulenza e collaborazione con la comunità europea sui problemi dell'economia. Monti avrebbe poturo in quesgli anni prendere le distanze dalla conduzione dell'economia italiana operata da Amato, Prodi, Berlusconi, Dalema etc. Non lo ha fatto e a casa mia si dice chi tace acconsente. Ma anche ciò non fosse stato necessario va detto che la Comunità europea non si è fatta alcuno scrupolo di sollecitare all'Italia misure relative a qualsiasi cosa pur di rismarmiare sulla spesa senza mai richiamare i governi o i politici

5 risposte

Classificazione
  • Risposta preferita

    «Pagare le tasse è un dovere». «Voi non fate altro che applicare la legge: pagare le tasse è un dovere - ha sottolineato il premier - Poi possiamo e dobbiamo discutere su come ridurre la pressione fiscale, cercando di colpire le categorie meno facilmente rintracciabili. Se tutti pagassimo il dovuto, tutti pagherebbero meno».

    E dove starebbe la follia di queste frasi..???

    1) Pagare le tasse è un dovere, lo sanno anche i sassi..

    2) Occorre stanare gli evasori..

    3) Se tutti pagassero le tasse, le tasse sarebbero minori per tutti...

    Dove diavolo sarebbe la "follia" di queste frasi, che in realtà sono di una banalità lapalissiana..??

    Se tu vuoi tradurre con tutto il panegirico che hai fatto dopo le frasi di Monti, fai pure, ma è una tua personalissima e discutibilissima traduzione "ad minchiam"...

    P.S.

    Lungi da me difendere governi che non mi piacciono come quello di Monti, ma occorrerebbe ristabilire un minimo di senso della realtà...

    C'è crisi, non per questo dobbiamo mandare le sinapsi in vacanza...

  • 8 anni fa

    Secondo me le cose sono 2: o noi italiani emigriamo di massa verso altri lidi e mandiamo a f*****o i nostri politici,così poi vorrei vedere chi paga i loro stipendi se non ci sono più contribuenti( purtroppo sembra un'utopia....);

    oppure facciamo una rivoluzione tipo "primavera araba" e cambiamo l'ordine delle cose (anche questa potrebbe sembrare un'utopia,ma se la gente continua ad impoverirsi e morire di fame,se le fabbriche chiudono e vanno a spasso sia i dipendenti che gli imprenditori,se non viene abbassata la pressione fiscale e si lascia lavorare in pace la gente,penso che prima o poi la guerra civile scoppierà veramente....)

  • 8 anni fa

    Ma ancora lo ascolti

  • n
    Lv 4
    8 anni fa

    Che ti piaccia o no si tratta della sacrosanta verità.

    Ma non capisci? ben venga uno che ha il coraggio di ammetterlo! altro che insultarlo.

    Se il sistema è quello dei privilegi per la casta e per gli amici degli amici non lo dobbiamo a Monti ma al suo predecessore.

    Come al solito nel paese delle banane si tende a crocefiggere il Nazzareno e a liberare Barabba"

    Ora... se tu preferisci un governatore che NEGHI l'evidenza o che ti dica che la crisi è una patologia psicologica... accomodati.

    non è che si tratta di ACCETTARE l'evidenza... (pagano quelli che sbagliano il 730). Lui ti sta dicendo: ci sono leggi (fatte ad personam) che CONSENTONO di raggirare, di eludere, di sguazzare tra i cavilli legislativi... quelle porcherìe, realizzate nel corso dell'ultimo ventennio, (ma noi vi avevamo avvertiti) non si CORREGONO nel giro di 3 mesi...

    E' quindi solo un punto di partenza questo.

    Ma ripeto... ben venga!

    ------

    P.S.

    Lungi da me difendere governi che non mi piacciono come quello di Monti, ma occorrerebbe ristabilire un minimo di senso della realtà...

    C'è crisi, non per questo dobbiamo mandare le sinapsi in vacanza... (Johnny isn't dead yet)

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 8 anni fa

    Nella prima frase parli in terza persona singolare ma poi nella seconda ti poni una domanda in prima persona plurale.

    No, noi non siamo folli.

    I folli sono:

    I

    n primis) Napolitano che lo ha nominato,

    In secundis) Monti che ha accettato;

    Ergo... tutta la compagine di governo ed i parlamentari che lo appoggiano,

    e ... la faccia di bronzo del Vaticano che pare non gliene può fregare di meno ad esprimersi sulla crisi economica

    Fonte/i: L'obesità palese di NAZInger, dei 138 cardinali, e l'obesità latente di tutti gli arciverscovi, vescovi, preti, diaconi, sacrestani ed insegnanti di religione cattolica in Italia.
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.