promotion image of download ymail app
Promoted

Il solito qualunquismo dell'Italiano medio?

http://www.blitzquotidiano.it/video/mario-borghezi... Sto leggendo i soliti commenti: Borghezio è nazista, frasi da censura, arresto, ergastolo pena di morte e così via. Ha detto semplicemente "“Il nazismo è stato un regime criminogeno e Hitler ha fatto azioni criminali. Su questo non c’è dubbio. Ma in alcuni campi… Guardate all’ambiente nell’ecologia ha fatto cose positive. Quel regime ha avuto in quel periodo un ministro, Walther Darré, che era molto sensibile all’ambiente ed è stato un precursore dell’ecologia. E poi anche Karl Schmitt, che non era un cretino ma il più grande giurista tedesco e aveva la tessera del partito. E Heidegger? Per non parlare di altre cose. Il nazismo era all’avanguardia nella ricerca sul cancro e le ricerche spaziali. " Premetto che odio Borghezio e il suo partito, ma qui non mi sembra che abbia detto chissà quali oscenità. Ha semplicemente evidenziato ciò che di positivo (poco) ha avuto il nazismo. E se l'avesse detto Grillo ? Tutti a gridare allo scandalo ?

Aggiornamento:

Poichè vi è più di una "Miglior risposta" ,le manderò ai voti . Grazie a tutti !

6 risposte

Classificazione
  • 8 anni fa
    Risposta preferita

    Sia chiaro che avete rotto le scatole con il revisionismo da operetta sul Nazismo.

    Lasciamo stare borghezio perché uno come lui ha diritto di parola in Italia solo perché i partigiani e i partiti che li esprimevano hanno poi generato una Costituzione che permette anche ai fascisti di parlare.

    Però su una cosa non ha torto. I Nazisti - per motivi tutti loro di esalatzione delle origini teutoniche - effettivamente erano ecologisti, o meglio tendevano a conservare gli aspetti del paesaggio tedesco, basti ricordare il culto della Quercia di Wotan.

    << E' il cuore della spiritualità magico-germanica. E, da sempre, la Quercia, il culto della Quercia. Quante querce sono state piantate durante gli stessi riti collettivi nella Germania del III Reich? Innumerevoli. Quante querce il rituale nazionalsocialista ha salvato dal disboscamento? Non ne conosciamo il numero ma una, ben precisa, la conosciamo: la Quercia di Goethe. Per costruire il campo di concentramento di Buchenwald, non lontano da Weimar, i nazisti distrussero 180 ettari di bosco, ma le SS imposero di salvare una Quercia, “l’albero di Goethe” che prolungava la presenza del poeta.>> Così scrive Gian Marco Montesano, artista italiano contemporaneo, su Flash Art di Marzo 2012.

    Il che non ha impedito ai nazisti di distruggere città, boschi, prati, fiumi di altri popoli.

    E visto che ci siamo, ricordiamo anche la devastazione del Pianeta provocata dal Capitalismo.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 8 anni fa

    Opinioni obiettive ed aperte devono esser consentite e sono il fondamento della libertà di espressione.

    Certe reazioni nascono dalla malafede di chi le esprime, probabilmente è per questo che se lo avesse detto Grillo, per rimanere nel tuo esempio, non ci sarebbero state le stesse reazioni.

    Solo uno stupido non coglie cosa vorrebbe dire un tipo come Borghezio quando sottolinea i meriti del nazismo.

    Magari pensa di poter iniziare una discussione sui meriti ecologici e pian piano, arrivare a proporre una riflessione se effettivamente non si possano trovare delle scusanti, dovute al contesto storico e alla cultura dell'epoca, all'uso dei forni per gli ebrei. O magari negare che certe cose siano realmente accadute.

    Non può e non deve avere vita facile in questo e quando parla di regime criminogeno probabilmente si riferisce al furto di macchine utensili che i nazisti operarono ritirandosi dall'Italia (non certo a quello delle opere d'arte).

    ------

    Fonte/i: Borgezio, l'11 luglio 1976 viene fermato dalle autorità e trovato in possesso di una cartolina firmata "Ordine Nuovo" ed indirizzata "al bastardo Luciano Violante" (magistrato allora impegnato in inchieste contro l'eversione di matrice neofascista). Il messaggio, accompagnato da alcune svastiche e da un "Viva Hitler", era il seguente: "1, 10, 100, 1000 Occorsio" (un giudice protagonista della lotta contro il terrorismo nero, ucciso appena due giorni prima). Nel 1993 è stato condannato per violenza privata su un minore di origini marocchine. Il 1º luglio 2000, al termine di una fiaccolata antidroga del «Coordinamento Piemonte dei volontari verdi», Borghezio viene ritenuto responsabile insieme ad altri sette leghisti dell'incendio scoppiato presso i pagliericci di alcuni immigrati che dormivano sotto il ponte Principessa Clotilde a Torino.
    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • se il nazismo non avesse creato la questione ebraica, ma anzi se li fosse fatti amici , non credo che la guerra sarebbe finita cosi' presto

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    8 anni fa

    Borghezio nella lingua italiana , usa frasi politiche articolate del tipo parlare a casa nostra, con intenzioni naziste .

    ma non ha un punto a favore ,

    solo perche considera il riservo fascista .Come un riferimento al piano ecologico . Se non per altro ma anzi addiritt. a segmentare la nazione in fasce , con politiche e abitudini socio culturali differenziate : anche geograficamente parlando , per categorie è territorio di appartenenza .

    Quindi la lega costituisce in parte, la nazomissione come un approdo per dividere i confini politici è fisici della nazione .

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 8 anni fa

    Mi piace molto la tua domanda... oggi assistiamo a una vera e propria criminalizzazione dell'avversario politico,che in fondo non è altri che un individuo come noi che crede nelle sue idee come noi. Non siamo nessuno per dire ciò che è giusto e ciò che è sbagliato... possiamo dire al massimo quello che pensiamo... personalmente non ho mai votato lega e non credo la voterò mai (le vie del signore sono infinite) e borghezio non mi è particolarmente simpatico,ma non mi sembra abbia detto chissà cosa... qualsiasi persona obiettiva sa che in fondo nei totalitarismi c'è del bene e del male... magari il male è di più. Sempre a infervorarsi per qualsiasi cosa si dice... rispettiamo la libertà di parola altrui

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    8 anni fa

    borghezio ha il diritto di esprimere la sua opinioni indipendentemente dal fatto ke la lega è*****.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.