Ficus Ginseng informazioni =)?

Ciao a tutti! Da più di un mese ho comprato il mio primo Ficus ginseng, e proprio oggi ho fatto il rinvaso, ho tagliato le radici e ho eseguito la pinzatura, giusto su qualche rametto, in particolare sulla punta, dove vedevo 3 o 4 foglie piccole e nuovi ne ho tolte 1 o 2. E' piuttosto piccolo e mi chiedevo se sarebbe buono eliminare anche qualche foglia più grande? Inoltre vorrei sapere che ne pensate della nebulizzazzione, ho visto diverse opinioni su internet, c'è chi è favorevole chi no. Io Fino ad ora l'ho fatta, però le foglie erano bruttissime, tutte bianche dal calcare, l'ho pulite e mi chiedevo cosa fare, se smettere o continuare. Ma continuare con cosa, acqua minerale oppure acqua distillata? Che ne dite? E infine oltre alla pinzatura, secondo voi dovrei procedere con la potatura di qualche rametto? E' ancora piccolo e ho pensato di rimandarlo al prossimo anno.

Grazie a tutti per i consigli =)

3 risposte

Classificazione
  • 9 anni fa
    Risposta preferita

    Ciao, indico alcuni suggerimenti non vincolanti.

    Il rinvaso è stato effettuato con un certo ritardo, non è grave, il periodo adatto è la primavera.

    Irrigazioni ..... l' acqua dura calcarea, non andrebbe mai utilizzata per le irrigazioni delle piante, specialmente per le nebulizzazioni, (dal cielo non cade acqua calcarea) meglio utilizzare Acqua osmotizzata, la trovi nei supermercati ,oppure acqua del deumidificatore, piovana o del condizionatore .

    Motivazioni pro e contro: la pianta cresce in un abitat con un certo tasso di umidità, le nebulizzazioni creano una specie di microclima, ideale per la sua crescita, l' acqua deve essere a temperatura ambiente, l' acqua deve essere priva di elementi indesiderati, chiudono i pori delle foglie, evitare gli interventi in periodi di forte irraggiamento la pianta non va esposta ai raggi diretti del sole, se qualche raggio riflesso colpisce una goccia la foglia giovane ne risentirà, eccessi di nebulizzazioni creano funghi e crittogame.

    La pianta non tollera i tagli, reagisce emettendo della linfa dalle ferite , (lattice bianco) le potature drastiche vanno effettuate al periodo del rinvaso, e durante l'anno si effettuano e solamente delle pinzature.

    Le foglie non vanno asportate, stiamo coltivando un bonsai non un moncherino, se è ancora piccolo significa che è ancora in via di formazione,, dobbiamo permettere alla pianta di crescere se asporti le foglie indiscriminatamente limiti la sua "normale crescita" per il raggiungimento della sua forma finale.

    Ciao spero tanto di esserti stato d'aiuto ...dimenticavo mai sottovasi con ristagni di acqua significa la morte per la pianta...

  • 9 anni fa

    Chiedi perdono a Dio

  • Anonimo
    9 anni fa

    a ma c'è anche il vecchio col cane bianco...ma non l'avevano ricoverato con l'inganno in un ospizio?

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.