Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Ho fatto un disastro megagalattico in cucina. Potete aiutarmi (vi prego), senza deridermi troppo?

In pratica nei momenti concitati della scolatura della pasta e unione della pasta con la carbonara ho appoggiato lo scolapasta (di plastica) sul fornello bollente che avevo appena usato e spento (ma bollente ovviamente).

Il fondo dello scolapasta si è completamente sciolto sul fornello grande (fornello di questo tipo qui: http://www.donnamoderna.com/var/ezflow_site/storag...

Ora, come primo intervento, con la plastica ancora calda e sciolta, ho preso un coltello e cercato di togliere di santa pazienza tutto il grosso della plastica sciolta. Ovviamente il minimo strato che ne rimaneva si è solidificato e non so come toglierlo.

Ho solo l'olio johnson a casa e pensavo di usarlo a fornello ormai freddato per sciogliere i residui.

Altrimenti devo riaccendere il fornello, far sciogliere lo strato sottilissimo che ne rimane e rimettermi di santa pazienza col coltello a cercare di rimuoverla.

Come posso pulirlo? Come posso togliere i residui? Come faccio tornare il fornello come nuovo? SE è possibile? Come ci cucino prossimamente in sicurezza e senza che la padella aderisca sui rimasugli di plastica che si riscioglieranno?

Se avete delle idee vi prego, aiutatemi!!!

Aggiornamento:

IL TIPO DI FORNELLO DELLA FOTO E' IL CENTRALE!

Aggiornamento 2:

Il fornello è come quello centrale della foto: http://www.donnamoderna.com/var/ezflow_site/storag...

Aggiornamento 3:

Ho tolto tutto quello che era colato, ma la situazione ad ora è questa:

http://imageshack.us/photo/my-images/513/p5200472....

Aggiornamento 4:

@Vitreo et al.: l'aggravante è che io ora vivo in Germania e st'olio di gomito non so manco come chiederlo e a chi e dove, in che lingua e con quali parole. E' già tanto che abbia trovato l'olio d'oliva.

Il fornello è fisso sto provando a riscaldarlo di nuovo per togliere i residui che da freddi sono incrostati completamente e poi proverò la tecnica a freddo di Yeesh.

7 risposte

Classificazione
  • 9 anni fa
    Risposta preferita

    Prima cosa, quando metti un link tra parentesi, metti uno spazio tra la fine del link e la parentesi, polla. :))

    Poi, so che l'ammoniaca può aiutare nel rimuovere residui di plastica.

    Per cui, inzuppa uno straccio nell'ammoniaca, strizzalo poco, e appoggialo sopra il fornello con la plastica fusa, in modo che i residui si bagnino bene.

    Lascialo lì per un po, ma non stare nei paraggi e apri la finestra.....non fa bene respirare quella roba.

    Poi, prova a rimuoverlo con qualcosa di piatto, tipo una spatolina.

    I residui più piccoli, prova a rimuoverli con la paglietta in ferro.

    Leggendo la tua domanda poi, mi stava venendo anche in mente che, se il caldo non serve a rimuoverla, potresti provare con il freddo.

    I materiali plastici, se congelati, diventano molto fragili.

    Potresti provare a lasciare sul fornello un sacchetto per surgelati pieno di ghiaccio.....lasciarlo lì finchè il materiale plastico non congela per bene, e poi provare a staccarlo con una spatolina.

    Potrebbe funzionare....

  • Anonimo
    9 anni fa

    Lo scolapasta in plastica.. serve relativamente in cucina..

    Abbandona questa scomoda e atavica pratica.

    Oltrettutto l' acqua della pasta.. ti potrebbe sempre tornare utile, per ammorbidire i fondi.(Mai gettarla via, prima di concludere le preparazioni)

    Dal prossimo primo piatto, che ti preparerai, munisciti di pinze per la pasta lunga, e di schiumarola per la pasta corta..e trasferisci..la pasta, direttamente in padella, colandola il tanto necessario; Eviterai un passaggio davvero superfluo, e avrai meno cose da lavare..in seguito. Oppure, meglio ancora, acquista una pentola con annesso lo scolapasta (in oro zecchino...ovvio).

    Non riaccendere il fornello, perchè peggiori la situazione.

    Ora che è solidificata la plastica, basta un colpo secco con un raschietto, senza prodotti ed altre diavolerie varie. http://www.manualeimbianchino.it/spatola_raschiett...

    Qualche esperienza in ristorante, mi è servita a ricordare, allucinanti disastri..

    La risposta di Yeesh è ottima, ma presta attenzione con l' ammoniaca, a meno che, tu non sia appassionata di riti voodoo.. e fumate bianche.

    Auguri..

    * Azz, ho visto l' ultima foto..che hai caricato..

    Ma scusa non è amovibile 'sto benedetto fornello, perchè altrimenti lavori male..su quel piano.

    A mio avviso, ora..serve olio di gomito. santa pazienza.. e se è possibile, metti il fornello in una bacinella piena d' acqua, e via di paglietta in ferro o una spazzola da fabbro..

    Se avresti avuto il caminetto, sarebbe bastato anche..fare un bel focolare, mettere il fornello nella fiamma rovente(con le dovute attenzioni), ed in seguito, con un pezzo di legno, levare a caldo il grosso.

    Ma capisco che in certi frangenti, purtroppo non tutto è a portata di mano.

    Non disperarti comunque. ;-)

  • sasa
    Lv 7
    9 anni fa

    Prova a mettere il pezzo su una pentola piena d'acqua e far bollire l'acqua. In alternativa lo rammolisci col Phon dei capelli

  • 7 anni fa

    La paella per riuscire bene deve essere cucinata nell'apposita padella (che è anche bellissima da portare in tavola per fare un po di folclore). La vendono su Amazon di varie misure e modelli. Guarda qua http://amzn.to/1GQdHHi

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 9 anni fa

    Purtroppo i residi di plastica rimasti si sono incollati al fornello. Non penso tu possa farlo tornare come nuovo. Ma quel che è peggio è che non puoi usarlo, perchè ti riempirebbe la casa di puzza di plastica bruciata. Per risolvere questo dovresti mettere le parti mobili su un braciere all'aperto, e poi pulire bene i residui con una paglietta. Ma se la plastica è colata fin dentro non so come aiutarti

  • ?
    Lv 7
    9 anni fa

    non si apre il link...comunque non potendoti rispondere ti voglio invece avvertire di una cosa. l'olio Johnson è fatto di PARAFFINA liquida ovvero derivato del petrolio. Smetti di usarla per la pelle( lo so che è anche per i bambini ma questo lo dicono loro che la vendono: sai cosa significa far entrare nella pelle petrolio?) e se usi olii(ottima cosa, io uso prodotti per il corpo solo bio e gli oli più delle creme) che siano bio e senza aggiunte. Olio di argan, Karitè, calendula, mandorle dolci....solo roba naturale, ok?

    @ ma dovrebbe risolversi bene!!! chiedi alla ditta costruttrice il ricambio!!!! Costerà pazienza, stai sicura che poi non succederà più....

    @immagino che è fisso ma puoi sentire l'assistenza che te lo cambino loro...almeno tenta! basta telefonare....

  • 9 anni fa

    aiuto aiuto

    aprite la finestra

    che confusiooooneeee

    che cuoco pasticcione!!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.