Lella ha chiesto in SportGiochi olimpici · 8 anni fa

vorrei sapere tutto sulla ginnastica artistica?

vi prego domani devo consegnare una ricerca sulla ginnastica artistica e non riesco a trovare un sito che dica tutto...

vorrei sapere :cos'è, gli attrezzi principali,come è nata , quando ha vinto le olimpiadi(questa è la più importante)e chi sono i migliori atleti

perfavore aiutatemi oppure se mi potete dare un sito che dica queste cose

su wikipedia non trovo niente e neanche sugli altri siti

Vi prego :"-(

4 risposte

Classificazione
  • 8 anni fa
    Migliore risposta

    La ginnastica artistica è una disciplina e uno sport olimpico, sia maschile sia femminile.

    L'atleta di tale disciplina, il ginnasta, deve essere dotato di forza e velocità, elevata mobilità articolare, e deve seguire un allenamento molto lungo a causa dei numerosissimi elementi di coordinazione (alcuni dei quali controintuitivi, come i salti all'indietro). I principali elementi, come ad esempio la verticale, possono comunque essere appresi anche in età adulta. Attualmente in Italia gli atleti più rappresentativi di questa disciplina sportiva sono: Vanessa Ferrari medaglia d'oro ai Mondiali e Igor Cassina

    La Federazione Ginnastica d'Italia è la più anziana delle federazioni sportive d'Italia; ha lo scopo di promuovere, propagandare e disciplinare in Italia la ginnastica come attività sportiva rivolta all'educazione fisica e morale della gioventù e di curare la preparazione olimpica degli atleti tesserati.

    Gli attrezzi femminili olimpici sono quattro:

    • Volteggio

    • Parallele asimmetriche

    • Trave di equilibrio

    • Corpo Libero

    Il corpo libero femminile, a differenza di quello maschile, viene eseguito con l'aggiunta di musica non cantata.

    Gli attrezzi maschili olimpici sono sei:

    • Corpo libero

    • Cavallo con maniglie

    • Anelli

    • Volteggio

    • Parallele simmetriche

    • Sbarra

    Il trampolino può essere usato come attrezzo propedeutico sia dai maschi che dalle femmine, ma non è un attrezzo olimpico, poiché esiste una disciplina olimpica a sè, il trampolino elastico, che utilizza tale attrezzo.

    La ginnastica è uno sport che prevede l'esecuzione da parte degli atleti di sequenze più o meno lunghe di movimenti che richiedono forza, elasticità e abilità cinestetica (la cosiddetta coordinazione). La ginnastica è sicuramente uno degli sport più antichi: esso si è sviluppato a partire dagli esercizi che i soldati dell'antica Grecia eseguivano per rimanere in forma, dagli esercizi per migliorare l'abilità di salire e scendere da cavallo e dalle tecniche acrobatiche circensi.

    La ginnastica artistica è l'unica specialità sempre presente fin dalla prima edizione dei giochi olimpici anche se solo nella sua versione maschile. In realtà, la ginnastica artistica è suddivisa in maschile e femminile non solo per la tipologia di esercizi ma anche per le diverse caratteristiche messe in risalto dagli stessi: la forza e la coordinazione per gli uomini, l'elasticità e la leggerezza per le donne. Di solito gli esercizi vengono eseguiti con attrezzi come il cavallo con maniglie, le parallele o la sbarra, ma è prevista anche la prova al corpo libero. In ogni tipo di esercizio è prevista l'esecuzione di esercizi obbligatori nelle fase eliminatorie e di esercizi liberi in quelle finali.

    La ginnastica ritmica è riservata alle donne e, a differenza di quella artistica, prevede solamente esercizi a corpo libero, compiuti sempre con accompagnamento musicale, da eseguirsi però con l'ausilio di 5 attrezzi (la palla, il nastro, le clavette, la fune ed il cerchio). Nell'esibizione la ginnastica ritmica dà molto risalto agli aspetti più legati alla danza, la componente estetica e quella coreografica, rispetto ad altri come forza e velocità. La specialità prevede anche una gara a squadre. La ginnastica ritmica è disciplina olimpica ufficiale dal 1984.

    La disciplina del trampolino elastico nacque nel XIX secolo e prevede che gli atleti eseguano una serie di evoluzioni acrobatiche in volo. I ginnasti saltano su di un tappeto elastico ed eseguono salti mortali e carpiati seguendo un programma obbligatorio ed uno libero. Sono previste, ma non alle Olimpiadi, anche gare di trampolino sincronizzato. I due atleti impegnati, ognuno su di un trampolino devono cercare di curare anche l'aspetto coreografico e la sincronizzazione del loro esercizio. Il trampolino ginnico con elastico è diventato sport olimpico nel 2000 a Sydney.

    se vuoi il regolamento o delle pagine piene bata k mi scrivi la domanda ciaoo:)

  • Anonimo
    8 anni fa

    La ginnastica artistica è uno sport sia maschile che femminile, prevede una preparazione agonistica, ed è uno sport completo. Ti allena gambe ,braccia,addominali,glutei. Gli attrezzi nella ginnastica artistica femminile sono: Trave, Volteggio, Corpo liberto, Parallele assimetriche. Mentre in quella maschile sono : anelli, volteggio,cavallo con maniglie e parallele. Nel 2004 alle olimpiadi di atene, Igor Cassina ha vinto l'oro alle parallele, con l'emento riconosciuto dalla federazione internazionale chiamato proprio col suo nome e inventato da lui. Altri altleti famoni sono yuri chechi , carlotta ferlito, elisabetta preziosa, nicola bartolini, vanessa ferrari.

  • 8 anni fa

    visita questo blog direi che ci sia tutto quello che cerchi: http://giochiolimpici.blogspot.it/

  • 8 anni fa

    la ginnastica artistica è uno sport olimpico sia maschile che femminile.

    l'atleta deve avere: disciplina, forza, velocità ed elevata mobilità articolare.

    Gli attrezzi utilizzati sn volteggio, parallele asimmetriche, corpo libero, trave; metre per i maschi: corpo libero, cavallo cn maniglie, anelli, volteggio, sbarra e parallele simmetriche.

    la ginnastica artistica è uno sport molto antico.

    CORPO LIBERO:

    il corpo libero femminile si svolge su una pedana, ce un'accompagnamento musicale.

    alcuni elementi del corpo libero sn x es:

    capovolta, capovolta all'indietro, flic, verticale, ruota, rovesciata, rondata, tic tac, flic indientro ecc..

    TRAVE:

    la trave le usano sl le femmine. In una gara i movimenti devono durare 3 secondi. Nell'esercizio si può includere:

    la capovolta avanti o indietro, con le mani o senza, la spaccata, la squadra, il salto del gatto, la sforbiciata e anche la ruota.

    Terminato l'esercizio, per scendere, si può fare una rondata o un piccolo salto. Anche, nei livelli agonistici si possono eseguire elementi più complicati, come capovolte, ruote, ribaltate ecc. senza la posa delle mani o anche flic flac, avvitamenti e non solo.

    Sia nelle "uscite" elementari, sia in quelle agonistiche l'importante è atterrare con tutti e due i piedi contemporaneamente, altrimenti vengono tolti dei punti, perché è considerato un errore.

    PARALLELE ASIMMETRICHE:

    L'esercizio alle parallele asimmetriche richiede soprattutto forza nelle braccia. Le ginnaste eseguono movimenti in gran velocità e sicuramente i passaggi più spettacolari sono quelli caratterizzati dai grandi salti con ripresa dello stesso staggio di spinta oppure passando da uno staggio all'altro.

    VOLTEGGIO:

    Per eseguire un volteggio, la ginnasta corre lungo il tumbling lungo 25 metri, salta su una pedana posizionata davanti alla tavola e dopo aver appoggiato le mani sull'attrezzo esegue il volteggio vero e proprio.

    I migliori atleti sn Vanessa Ferrari, Carlotta Ferlito, Elisabetta Preziosa e Aliya Mustafina.

    spero di averti aiutato. ciaooo

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.