promotion image of download ymail app
Promoted

Come la pensate riguardo alle ultime dichiarazioni del capo dello stato riguardanti il terremoto in Emilia?!?

Napolitano, dalle sue ultime dichiarazioni al popolo italiano, ha implicitamente fatto capire questo: va bene aumentare il carburante, va bene fare i minuti di silenzio e raccoglimento nelle scuole italiane, va bene tutto questo ma....... Guai a chi tocca la mia parata del 2 giugno!!!

Io risponderei, bastardatamente: "caro sig. Napolitano, ma non si vergogna? Si è almeno preoccupato di guardare quella gente in lutto e provare per un secondo la sensazione di trovarsi nei loro panni? ... Io credo di no. Caro il mio Presidente e tutti i cretini che Si porta appresso, vi dico questo: preferisco di gran lunga, visto che voi purtroppo non vi scrollerete mai un po' di stipendio di dosso, pagare le tasse allo Stato italiano per aiutare gente che ha perso tutto (casa, lavoro) piuttosto che pagarle per farVi sfoggiare la vostre facce da ebeti e i vostri completini nuovi comprati per la parata! Il mio senso civico e morale si rifiuta di festeggiare il 2 giugno! Perché qui, della cosiddetta REPUBBLICA fondata sui buoni principi dei nostri grandi padri fondatori, non ne avete risparmiato nulla!!! E quella Costituzione, e quel terzo articolo della stessa, l'avete, caro il mio Presidente, buttata con disprezzo nel cesso!!!

--------> 350 feriti, 14 mila sfollati... 249 scosse (sciame sismico) questa notte. "Le scosse potrebbero durare anni", parole dei geologi sismologi.

A voi le considerazioni.

Aggiornamento:

Se i soldi sono già spesi ok... Ma io ancora non ho visto nessun politico, dall'era dei tempi, aver versato un centesimo di tasca propria o semplicemente, toccare con mano la tragedia rimboccandosi le maniche come una persona qualsiasi per aiutare a scostare le macerie... Nel concreto! Non con discorsi e parole perse per aria!

Aggiornamento 2:

@4narina, perdonami...ma... qui leggi ipocrisia, ma quando accendi la tv non l'ascolti, l'ipocrisia? ... potresti rispondermi: "puoi aiutare quella gente anche tu, se solo lo volessi"... bene. Io ti rispondo che non c'ho un euro, non ho le possibilità per aiutare quella gente, purtroppo. Ma nel mio piccolo, quando posso, faccio. Quindi non capisco chi sei tu per dire a me che sono un'ipocrita, senza nemmeno conoscermi!

Aggiornamento 3:

@Verde Rame, non avevo considerato la cosa da questo punto di vista... Grazie per avermi aggiornata! ;)

Aggiornamento 4:

@Archimede, sono d'accordo con te...

Aggiornamento 5:

@4narina, dal momento che il mio discorso è stato partorito dalla mia mente, e quindi dalla mia persona, per me è assolutamente la stessa cosa...

16 risposte

Classificazione
  • 8 anni fa
    Risposta preferita

    alla domanda ( eliminata ) di Duman l'è festa ( che poi sarebbe dopoduman) nella quale rimarcava che i soldi sono stati già spesi e non avrebbe senso stoppare i festeggiamenti, rispondevo e qui ripropongo il mio pensiero:

    D'accordo che ormai i soldi sono bruciati, ma il significato simbolico ( e non solo) dove lo mettiamo?

    Se io invito amici o parenti ad una festa e poco prima uno mi chiama che gli sta crollando la casa io vado ad aiutarlo e invece di fare festa con gli altri amici invito anche questi ad aggregarsi .

    il fatto che dovrò gettare nella pattumiera qualche chilo di cibarie non mi cambia la decisione..

    Un augurio fraterno a tutti gli utenti emiliani.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 8 anni fa

    Il discorso non è se i soldi sono già stati spesi.

    La cosa da tenere in considerazione (se si ha anche solo un minimo di buon senso) è il clima di rompimento di maroni della gente che ha raggiunto livelli di guardia.

    Tenendo conto che comunque evitare una pagliacciata come la sfilata del 2 giugno (opinione personale eh...) farebbe risparmiare comunque un sacco di soldi, sarebbe un segnale forte di un governo ormai allo sbando che si è scollato completamente da quello che è il sentire comune della gente

    Sarebbe un gesto forte, insomma.

    ti linko un articolo che parla proprio di questo

    http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/05/30/no2giug...

    E ricordo anche che quando avvenne il terremoto in Friuli l'allora governo democristiano (parliamo di Leone e Fanfani, mica pericolosi sovversivi) hanno annullato la parata e mandato i militare a dare una mano.

    E' davvero una cosa così difficile da fare?

    Io davvero non so che cosa questi politicanti hanno nel cervello... Le scimmie urlatrici?

    Se penso che una volta Napolitano era comunista... credo che Berlinguer si rivolterebbe nella tomba.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 8 anni fa

    Cioè, non ho capito, manderanno a dar sfilare la protezione civile? Forse non è più utile in quei luoghi....e pure le crocerossine...meno male che già i vigili del fuoco si sono rifiutati di sfilare....e i soldati non è meglio mandarli a pattugliare le case rimaste aperte ed in preda agli sciacalli?...

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 8 anni fa

    vergogna...

    non c'è altro da dire

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Ste
    Lv 5
    8 anni fa

    Invito tutti i romani ed i turisti presenti a Roma nella giornata del 2 Giugno, sensibili alla grande tragedia che ha colpito i nostri fratelli emiliani,a NON ANDARE A VEDERE questa parata.

    Facciamo sentire anche in questo modo la nostra vicinanza all' Emilia, una regione che ha dato così tanto all'Italia (l'economia di quelle zone è una delle rare realtà davvero serie ed importanti di questa nazione).

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 8 anni fa

    Questo paese è stufo di tromboni di ogni genere. Basta con tutto questo vecchiume. Basta con inutili celebrazioni di feste che non hanno senso perchè in tutto il mondo si celebra la nascita di una nazione non l'inizio di una forma di governo. Forse aveva più senso celebrare l'anniversario dell'unità d'Italia piuttosto che incensare la nascita di una repubblica di ladri.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Paolo
    Lv 5
    8 anni fa

    Ciao da Paolo da Senigallia, è una buffonata , niente si deve dimettere in tronco!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 8 anni fa

    I soldini sono stati spesi da tempo.

    La cosa è assolutamente lapalissiana e non occorre essere una cima per capirlo, perché una manifestazione così importante (ci saranno anche capi di altri Stati che si sono resi disponibili sia nella solidarietà fattiva sia nel chiedere l'attivazione della UE per aiutare i terremotati) non la si organizza aggratisse 2 giorni prima di farla!!!

    Stiamo parlando, a quanto si sa, di QUASI TUTTI I CAPI DI STATO DEI PAESI UE, invitati ufficialmente a presenziare insieme ai capi di Stato e di governo di altri che sono una PRESENZA FISSA, ospiti graditi di Paesi in cui le COMUNITÀ Italiane sono numerose ossia, per scriverne alcuni

    - Stati Uniti

    - Russia

    - Argentina

    - Brasile

    - Uruguay

    Non solo!

    Proprio per la presenza di tanti e tali capi di Stato può tornare utile per AIUTI FATTIVI e CONCRETI da inviare ai terremotati dalle comunità italiane all'estero!

    La SOLIDARIETÀ non si manifesta SOLO andando di persona a dare una mano, ma anche in questo modo!

    Il problema di molti Italiani, da almeno 20 anni a questa parte, è quello di NON RIUSCIRE A CAPIRE LE CONSEGUENZE DELLE AZIONI E DEI COMPORTAMENTI, e questo è veramente un MALE, visto come siamo messi!!!

    Non si spiega altrimenti come la maggioranza abbia potuto rieleggere soggetti inquisiti, condannati ed in odor di mafia al governo di questo Paese per 20 lunghi anni!!!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 8 anni fa

    il tuo è un discorso di circostanza in cui leggo molta ipocrisia...non so perchè ma mi fa questo effetto...oppure lo so e anzi lo sappiamo entrambi

    @non mi riferivo alla tua persona ma al tipo di discorso

    @in questo tipo di sito leggo solo le domande, dietro alle domande potrebbe esserci chiunque, donna/uomo/bambino/buontempone/testa di piffero/troll/persona seria/stressato/egocentrico/falso/sincero

    /prezzolato/ingenuo/marpione/serio/faceto...ecc

    quindi non prendo nulla (o quasi) sul personale, nemmeno gli eventuali insulti che qualcuno potrebbe fare alla mia persona

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • R C
    Lv 5
    8 anni fa

    Cosa c'è da festeggiare il 2 giugno? La gente odia QUESTA Repubblica, ne vorrebbe una che esiste solo nei suoi sogni! I dati di astensionismo delle ultime elezioni non ci suggeriscono niente? La gente non ha più fiducia nelle istituzioni, figurati se le viene voglia di festeggiarle! La parata del 2 giugno sarebbe stata da annullare già il giorno successivo all'insediamento del governo Monti, visto che sapevamo già che per far quadrare i conti dello Stato avremmo dovuto reggere una manovra economica fatta quasi solo di tasse. Qualche taglio, anche simbolico, ai costi della politica sarebbe stato d'aiuto morale, ma nemmeno questo ci hanno concesso. Perchè i nostri prodi e valorosi soldati non vanno a spalare le macerie in Emilia, invece di sfilare in via dei Fori Imperiali? Sono certo che gli italiani apprezzerebbero molto più questo, che vederli marciare e salutare un quasi novantenne che incarna perfettamente con la sua decadenza fisica la decadenza di uno Stato sempre più vicino all'orlo del baratro.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.