promotion image of download ymail app
Promoted
Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scienze socialiStudi di genere · 8 anni fa

Secondo voi si può generare energia dalla forza di repulsione magnetica?

E' possibile ricavare energia predisponendo in serie dei magneti al neodimio, polarizzati e opposti tra loro, che si attraggono e si respingono simultaneamente su di un rotore collegato a un alternatore di corrente? Ovviamente parlo sempre di alternatori in grado di generare tra i 50-60 Hz in modo da riuscire ad avere i fatidici 220 V (il volano dovrebbe effettuare 3000 giri al minuto) So che esistono dei modelli primitivi ma nulla più, sapete dirmi qualcosa a riguardo?

4 risposte

Classificazione
  • f
    Lv 6
    8 anni fa
    Risposta preferita

    si..so dirti che ho l'elettromagnietismo, le forze magnietiche e la fisica tutta fin sopra ai capelli..che per azione di un giramento che avviene più in basso sono drizzati come se avessi preso la scossa D:

    per il resto..no, non lo so @.@

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    8 anni fa

    devi stare attento alle correnti d'aria...

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    8 anni fa

    io ho sempre pensato di sì....ma evidentemente ci sono dei problemi non so...perchè vedo che non è una cosa molto sfruttata...però avevo sentito che ci sono dei treni o delle monorotaie che funzionano più o meno sfruttando quel tipo di energia...

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    8 anni fa

    Secondo me sì.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.