Rimozione nido di api nel controsoffitto?

Giusto per farvi capire in che razza di Nazione abitiamo.

I Vigili del Fuoco non si muovono perché serve un APICOLTORE specializzato in rimozione sciami di api

La Protezione Civile dice che i VVF sono obbligati ad attivarsi perché si tratta di pericolo incolumità

Chiamo gli apicoltori della zona e nessuno ha gli ATTREZZI adatti

Cosa dobbiamo fare abbandonare la nostra casa?????????

13 risposte

Classificazione
  • Risposta preferita

    ARIA COMPRESSA OPPURE ACQUA

    E HAI RISOLTO

    CIAUZ

  • 9 anni fa

    Ce l'avevo anch'io. Ci ho scaricato buona parte di una bomboletta insetticida e dopo ho trovato il favo vuoto e le api o vespe(non riesco a riconoscerle), tutte per terra.

  • Anonimo
    9 anni fa

    devi propio accertarti se sono api o vespe perchè questo fa la differenza...

  • Dam
    Lv 6
    9 anni fa

    non hai provato a sentire l'esercito?

    magari potrebbero creare un'apposita missione di "pace" .......con tanto di autorizzazione onu....

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • sepi
    Lv 4
    9 anni fa

    Sei sicura che siano api?

    Di solito sciamano sugli alberi,seguendo la regina.

    A mio parere sono vespe, in questo caso prendi una bombola di insetticida specifico

    e,la mattina presto, ore 5 o 6 irrori tutto il nido e sei a posto

    Fonte/i: apicultore
  • 9 anni fa

    La rimozione di uno sciame di api dal controsoffitto non è cosa facile, però ti assicuro possibilissima. Il fai da te in questi casi è sconsigliato per varie ragioni, le api sono insetti protetti e quindi non utilizzare assolutamente ne insetticidi ne alcool o fuoco. Rivolgiti a professionisti del settore cerca su internet ci sono ditte di disinfestazione che sono anche abilitate alla rimozione delle api, ma accertatene prima di commissionargli il servizio.

    Fonte/i: www.frogservice.it
  • Anonimo
    9 anni fa

    faccio notare che siamo in stato di calamità, e il poco personale del corpo nazionale dei vigili del fuoco è mobilitato per i soccorsi in emilia romagna; di conseguenza gli interventi minori sono stati ridotti. Minore, perchè vi garantisco che i pompieri hanno da risolvere problemi e disagi ben più importanri di alcuni insetti.

    sarebbe anche bene imparare a distinguere le api dalle vespe: in caso di vespe (ma non è ancora la stagione) un grosso nido non si forma in due giorni e viene da chiedersi perchè mai avete trascurato il nido quando era piccolo; se è piccolo, basta un po' di Baygon per risolvere il problema (magari alla mattina presto quando fa fresco e gli isetti sono poco attivi).

    se api, sono molto più innocue, non fanno il nido nelle abitazioni e al massimo è lo sciame che si ferma per una sosta all'epoca della sciamatura (i primi caldi di giugno) prima di spostarsi verso la destinazione finale. le api sono PROTETTE per legge, nessuno può legalmente ucciderle. Serve un apicoltore per recuperarle, quindi basta telefonare all'associazione apicoloti per averne uno. vi garantisco che vengono, perchè con la morìa in atto, uno sciame ha un grande valore commerciale.

    non usate il fuoco, rischiatre di incendiare la casa (non sareste i primi).

    chiamate se mai una impresa di disinfestazione.

  • 9 anni fa

    Anche a parer mio, come dice Giuseppe, non son api ma vespe.

    Strano che i vigili del fuoco non siano venuti. Anche a me è capitato, con le vespe pero', e sono arrivati mezz'ora dopo la chiamata..

    Hai provato a dire che sono Vespe anzichè Api.

    Ad ogni modo, se volete cavarvela da soli, indossi un casco da moto integrale, una bella sciarpa, un bel giaccone, pantaloni pesanti e un bel paio di guanti da scii. Ti munisci di una bella bomboletta di insetticida specifico vespe e gliela svuoti dentro il controssoffitto. Chiudi tutto e attendi 2 ore.

    Dovresti rispolvere.

  • Anonimo
    9 anni fa

    I vigili del fuoco devono muoversi, poi contatteranno loro un apicoltore, di solito per questi casi hanno un elenco di professionisti a cui rivolgersi, prova a minacciarli di denunciarli ai Carabinieri per omissione di soccorso o se in zona c'è una stazione della Forestale contatta loro

    Martina ragiona, ha detto che sono nel controsoffitto, cosa deve fare secondo te? Prima allagare la casa e poi incendiarla?

  • Anonimo
    9 anni fa

    Prova con un tubo d'acqua. Oppure a metodi più drastici come farlo cadere e dargli fuoco. :D

  • 9 anni fa

    anche mia sorella aveva lo stesso problema.

    io ho la soluzione meno rischisa e meno faticosa di tutte.

    1)allora chiudi tutte le finestre tranne una che magari puoi aprirla da fuori spingendola e basta.

    2)vai a comperare un fumogeno da stadio, poi prendi una pentola vecchia

    3)metti al centro della stanza la pentola poi accendi il fumogeno e lo butti dentro e poi esci dalla stanza chiudendo la porta

    4)aspetti 5-6 min e poi da fuori apri la finestra

    5)vedendo la luce le vespe andranno fuori poi arrivi te e con un bastone togli il nido

    6)è molto semplice ed e un metodo sicuro al 100% testato e garantito:)

    Fonte/i: il mio ingegno
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.