Buonasera mamme, leggete questo articolo?

Riguarda le insalate in busta.

http://it.lifestyle.yahoo.com/blog/cucina/e-necess...

Io sono stata sempre diffidente, ma questo articolo mi ha spaventata, considerato anche il fatto che aspetto un bimbo.

Voi che ne pensate? Le consumate?

Aggiornamento:

Io la consumo quasi giornalmente, ma mi sa che smetto :)

Aggiornamento 2:

Joxyg, devo dire che mi sei piaciuta ^_^

8 risposte

Classificazione
  • 9 anni fa
    Risposta preferita

    Meglio farsele da sè le insalate pronte all'uso!

    Mi spiego meglio, una o due volte a settima, compra i cespi; giunta a casa li pulisci e tieni le foglie buone una mezzoretta in acqua e bicarbonato.

    Successivamente, risciacqui tutto abbondantemente e lasci sgocciolare (oppure puoi "asciugare" utilizzando una centrifuga per insalata come questa http://www.giftland.it/media/catalog/product/cache... ).

    Quando le foglie saranno asciutte, avvolgile in uno strofinaccio di cotone asciutto e pulito e metti in frigo.

    In questo modo, fai la fatica una volta ma, dato che l'insalata così pulita e conservata dura a lungo, per diversi giorni, quando avrai voglia di insalata, potrai contare sulla tua insalata già pronta all'uso.

    ;)

    ____________________

    Anche mio suocero usa diserbanti e pesticidi, ma i suoi prodotti sono molto più sicuri di quelli acquistati al supermercato perchè in questo caso ABBIAMO LA CERTEZZA che mio suocero li raccoglie rispettando i tempi: una volta irrorate le coltivazioni con i diversi trattamenti, devono trascorrere tot giorni prima di poter raccogliere frutta e ortaggi per poi consumarli in sicurezza.

    Spesso però, chi deve vendere i prodotti agricoli (specialmente se deve rispettare delle scadenze contrattuali, dei quantitativi concordati...) si ritrova "obbligato" a fare irrorazioni last minute (oltre il tempo massimo consentito, es 10 gg prima della raccolta, invece che 20 gg) per salvare la produzione.

    Quindi, anche se mio suocero, al pari di Nonno Bertoldo, usa la motozappa a gasolio per arare i campi ... i prodotti che mi porta a casa sono di certo più sicuri e meno inquinati di quelli che trovo imbustati al supermercato.

    Ciò non toglie che qualche volta, mi ritrovo anch'io a cansumarne qualche porzione. Ma sono casi sporadici.

    Penso che acquistare il cespo d'insalata dal fruttivendolo (specie se vende prodotti locali, anche se non biologici) invece che la busta pronta all'uso sia un risparmio di denaro, di inquinamento e di salute. Non cambierà la vita a nessuno. Ma la renderà un tantino migliore.

    Fonte/i: ps: volevo dire Belardo...
  • 9 anni fa

    L'ho appena letto anch'io l'articolo!!

    Io le prendevo spesso... per comodità sono sincera.

    aprivo la busta, condivo e via.

    Poi mio marito non l'ha più voluta, ho cominciato a prendere quella fresca,

    e devo ammettere che aveva ragione... è molto più buona!!

  • Ciao bella!! Anche io la mangio,ma prima di consumarla la tengo qualche minuto in ammollo in acqua e bicarbonato o acqua e amuchina,poi risciacquo sotto al rubinetto. Facendo così la disinfetti per bene,non c'è bisogno di rinunciarci del tutto!! E' così buona e fresca!

  • Giusy
    Lv 5
    9 anni fa

    Sì, l'ho letto anch'io. C'era stato un periodo in cui in casa la consumavamo sovente ma ora sono più le volte che prendo quella fresca; oltre ad essere buona, conviene decisamente di più.

    Fonte/i: Dalle mie parti una busta costa circa 2€; con quella fresca, per lo stesso prezzo puoi averne almeno il doppio della quantità contenuta nella busta!
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 9 anni fa

    Non so se sia vero o meno ma a sto punto e' meglio prendere il cespo...

    Io ho sempre usato i cespi perché ce l'ho nell'orto quindi...

  • 9 anni fa

    io la prendevo tempo fa, dopo aver visto il servizio delle iene ho smesso!

    anche perchè a pensarci bene costa di più del cespo e se devo pure lavarmela con l'amuchina tanto vale che la compro fresca! anche se bisogna fare la "fatica" di tagliarsela da sé! :)

  • joxyg
    Lv 6
    9 anni fa

    Premesso che di stagionale in inverno trovi solo le arance (forse di spagna) e il cavolo, e premesso che i conservanti non li trovi solo nella verdura dell'orticello di nonno Belardo ( che poi anche nonno Belardo usa l'insetticida, e adopera il motozappa a gasolio il cui tubo di scarico sovrasta la lattuga) e premesso che io la compro spesso ma che prima di magniarla la lavo come normale verdura, concludo dicendo che per me a volte è comodissima e continuerò a mangiarla bevendoci su un bel bicchiere di coca cola dagli ingredienti sconosciuti!!!

  • judith
    Lv 5
    9 anni fa

    non capisco perche cadi dalle nuvole,se vuoi mangiare roba sana deve essere di coltivazione biologica,tutto il resto deve essere disinfettato.Sai che molta frutta e verdura subisce dei trattamenti chimici che fanno si che nell'arco di 24 ore neppure centuplicano il loro volume?Praticamente crescono in una notte,cosa speri di mangiare,pura merd@ chimica,mi spiace,e poi gli animali che mangiamo,imbottiti di antibiotici che poi tu e anche i tuoi bambini mangiate...

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.