Parliamo di pennelli da pittura, solo per esperti?

Si trova di tutto su come pulire e conservare i pennelli da pittura ma NESSUNO spiega tra una mano e l'altra di vernice come conservare/tutelare il pennello. A volte si deve ripassare la vernice, lo smalto o il colore a distanza di 6 ore 12 ore 24 ore...nel frattempo se ill pennello si lava non sarà asciutto per la seconda passata e quindi? Chi è in grado di spiegarmi come preservare il pennello tra una mano di smalto e l'altra? E già che ci siamo spieghiamo il da farsi sia per smalti a base acqua e sia per i solventi a base chimica.....spero di ricevere risposte sagge...

Aggiornamento:

Bè ma il prodotto non si secca?nel mio caso specifico parlo di uno smalto a base acqua...grazie comunque della risposta!

Aggiornamento 2:

Bè ma il prodotto non si secca?nel mio caso specifico parlo di uno smalto a base acqua...grazie comunque della risposta!

2 risposte

Classificazione
  • 7 anni fa
    Migliore risposta

    per quanto riguarda i prodotti all'acqua non c'è niente di meglio che utilizzare una saponetta di marsiglia le trovi al supermercato costano e pochissimo,sembrano dei mattoncini marroncini...lava il pennello bagnandolo e passando le setole bagnate direttamente sul blocco,dopo aver rimosso completamente le tracce di colore lascia il pennello leggermente umido e spennella ancora il sapone finchè le setole non saranno leggermente "impastate" e cerca con le dita di dare la forma al pennello

    Ricordati ovviamente prima di riutilizzare il pennello di rimuovere il sapone.

    Le setole saranno pulite morbide e potrai evitare che si alzino i peli

    Fonte/i: esperienza di lavoro
  • Anonimo
    7 anni fa

    xpxpx

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.