Kico ha chiesto in Elettronica di consumoHome Theater · 9 anni fa

Pedali singoli o pedaliera?

Suono la chitarra elettrica da un annetto e sto dimostrando di avere buone doti in materia...

Con il mio gruppo stiamo accumulando sempre più serate e durante gli assoli devo sempre alzare il volume dalle manopole...

Ora, al di là di questo, volevo prendere qualche pedale per iniziare a fare "la collezione di effetti".

Dato che sono ancora alle prime armi, e questo è il primo accessorio che compro per la chitarra, avrei bisogno di un consiglio...

PREMETTO CHE NON HO UN AMPLIFICATORE PER CHITARRA: quando suono col gruppo, metto il jack nel mixer e amplifico tutto con una cassa amplificata "pulita".

Oggi sono andato a vedere i pedali, ma il negoziante, mi ha proposto di prendere una pedaliera completa piuttosto che fare una collezione di pedali singoli....

Solo che io ero arrivato lì con la certezza che avrei preso un pedale singolo!

MI HA MESSO UN GRANDE DUBBIO IN TESTA!!!!!!!!!

Non so cosa scegliere

ovviamente un ampli lo prenderò in futuro, ma adesso non ho ancora i soldi....

So che le pedaliere in genere sono digitali, mentre i pedali analogici, anche per questo mi affido di più a loro, anche se le pedaliere, una volta impostato l'effetto (e gli effetti) desiderati, sono più comode nei concerti, se ad esempio devo cambiare effetto in due canzoni molto vicine....

HELP!!!!! 10 pt al MIGLIORE!!!!!

1 risposta

Classificazione
  • 9 anni fa
    Risposta preferita

    ciao

    allora dipendo molto dal genere che suoni, se usi molto più distorsori/overdrives/boosters oppure prediligi più gli effetti d'ambiente (chorus/flanger/phaser...)

    In ogni pedaliera ci vogliono almeno:

    1 overdrive

    1 distorsore (oppure puoi utilizzare due overdrive in serie)

    1 booster

    e qualche effetto d'ambiente (i miei preferiti sono chorus e delay)

    ti cosniglierei di prendere distorsore, overdrive e booster "sfusi" perchè le multieffetto digitali per quanto riguarda la distorsione suonano molto "finte".

    Dei buoni pedali potrebbero essere un classico TS808 come OD, un DS-1 come distorsore e un fat boost della fulltone per dare la spinta.

    Puoi anche prendere tutto insieme in uno stesso pedale (rigorosamente analogico), ho ottime esperienze con il carl martin plexitone, suona da paura e vale quello che costa!

    Se no se hai dei suoni in mente che non riesci a trovare da nessuna pare ti puoi far fare un pedale customizzato da qualcuno!

    Per quanto riguarda gli effetti d'ambiente se ne fai largo uso (come me) è inutile che inizi a prendere pedalini singoli, non ti basteranno mai e spenderai una fortuna. Io mi sono comprato un G-major della TC electronic, con moltissimi effetti tutti controllabili in MIDI.

    Se invece ne fai un uso molto limitato prenditi un chorus come il Ce-2 della boss (fastastico) e un buon delay (la scelta è molto ampia qui) che sono gli effetti d'ambiente più usati e importanti, direi un "must" del chitarrista. Il chorus ti abbellisce i puliti e con il delay insieme ad un buon distorsore fai degli assoli da paura!!

    spero di essermi meritato i miei 10 pt!!! :):):):

    ciauz!

    Fonte/i: Chitarrista, liutaio, costruisco ampli e pedali
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.