promotion image of download ymail app
Promoted
Anonimo
Anonimo ha chiesto in Arte e culturaStoria · 8 anni fa

Mi dite le cose più importanti che ci furono durante la seconda guerra mondiale?

4 risposte

Classificazione
  • 8 anni fa
    Risposta preferita

    1° settembre 1939 scoppio la seconda guerra mondiale, l’esercito tedesco invase la Polonia, due giorni dopo Gran Bretagna e Francia posero fine alla tolleranza nei confronti dell’espansionismo di Hitler e dichiararono guerra alla Germania.

    Le truppe tedesche piegarono l’esercito polacco e occuparono la Polonia occidentale. La Polonia orientale, invece, fu invasa e occupata dalle truppe sovietiche

    i nazisti occuparono Danimarca e Norvegia . Il 10 maggio del 1940 Hitler infranse brutalmente la neutralità del Belgio, dell’Olanda e del Lussemburgo. Mentre il nord della Francia era sotto il diretto controllo della Germania, i nazisti consentirono a Petàin di formare nella cittadina di Vichy un governo collaborazionista.

    il 10 giugno del 1940 l' Italia entrò in guerra a fianco della germania

    il 28 ottobre 1940 l Italia attacca la Grecia. I Greci, aiutati dagli Inglesi, opposero una forte resistenza che duro dall’ottobre del 1940 all’aprile del 1941, furono poi tedeschi che occuparono il piccolo Stato. Al Duce e al fascismo essa procurò per la prima volta una diffusa impopolarità in Italia.

    Anche in Africa la guerra voluta dal fascismo stava volgendo al peggio. Gli Inglesi non solo avevano riconquistato le posizioni perdute, ma occupavano le colonie italiane ad una ad una, nel marzo del 1941 giunsero in Nordafrica rinforzi corazzati al comando di Rommel.

    All’alba del 22 giugno 1941 le divisioni tedesche invasero l’Unione Sovietica. Aveva cosi inizio l’operazione Barbarossa,

    Alla fine del 1941 mentre l’avanzata tedesca si arrestava la guerra si allargò all’Oceano Pacifico. I comandi giapponesi erano convinti che ai loro progetti di espansione nel Pacifico si sarebbero opposti la Gran Bretagna, e gli Stati Uniti. Il 7 dicembre del 1941 i Giapponesi lanciarono un massiccio ed improvviso attacco aereo che portò gravi perdite alla flotta americana ancorata a Pearl Harbour. Le perdite furono gravi. La conseguenza più importante fu che quell’attacco convinse gli Stati Uniti a entrare in guerra. In soli sei mesi il Giappone conquistò il controllo del Sud Est asiatico dell’Indonesia delle Filippine di gran parte dell’Oceania e giunse a minacciare da vicino l’Australia e l’India.

    La seconda metà del 1942 e l’inizio del 1943 segnarono la svolta della guerra. Ebbero fine le vittorie degli Assi e gli Alleati riconquistarono terreno su tutti i fronti. FRONTE RUSSO: i tedeschi e i loro alleati scatenarono un’offensiva generale che prevedeva la conquista di Stalingrado. Dal 42 al 43 ci fu una battaglia lunghissima. Cominciò la ritirata della Russia che si concluse nella primavera del 1944

    **FRONTE DEL PACIFICO: tra il maggio e il giugno 1942 gli Americani capovolsero le sorti della guerra grazie a tre grandi vittorie sulla flotta giapponese. Nel 1943 iniziarono una lunga e difficile marcia di avvicinamento al territorio giapponese attraverso le isole del Pacifico

    **FRONTE AFRICANO: nel 1942 la battaglia di El Alamein in Egitto segna la svolta degli alleati. Gli Anglo – Americani guidati da Eisenhower sbarcarono in Algeria e in Marocco. Nel giugno del 1944 avviene lo sbarco in Normandia guidato da Eisenhower.

    Lo sbarco anglo americano in africa settentrionale decise di invadere l’Italia per sfruttare il Mediterraneo. Il 10 luglio 1943

    Il 25 luglio, il Gran Consiglio del Fascismo votò una proposta di sfiducia nei confronti del Duce e Vittorio Emanuele III riprese il comando. Il governo fu affidato al maresciallo Badoglio, e costrinse Mussolini a dimettersi e ad esiliarsi sul Gran Sasso Ò Caduta del Fascismo.

    L’8 SETTEMBRE DEL 1943 l'Italia si arrende agli alleati

    IL CROLLO DEL TERZO REICH

    A novembre del 1943, Roosvelt, Stalin e Churchill si incontrano a Teheran per decidere l’attacco alla Germania e il suo destino. Sì stabili di aprire un secondo fronte nella Francia settentrionale sorprendendo i nazisti con lo sbarco in Normandia. Il 30 aprile 1945 mentre i sovietici entravano per primi a Berlino, Hitler si suicidava. Il 7 maggio 1945 una Germania materialmente e moralmente distrutta firmò la resa senza condizioni: la guerra in Europa era finita. Nel giugno del 1944 avviene lo sbarco in Normandia guidato da Eisenhower. (operazione overlod)

    LA RESA DEL GIAPPONE

    Nel novembre del 1944 l’aviazione americana cominciò a bombardare Tokio. La morte di Roosvelt avvenuta nel 1945 e l’elezione di Truman modificarono la situazione. Per costringere il Giappone ad arrendersi il nuovo presidente degli USA autorizzò l’uso della bomba atomica. Truman inviò al Giappone un ultimatum nel quale minacciava la distruzione totale se non si fosse arreso. Ottenne il consenso di Stalin e il 6 agosto 1945 la prima bomba atomica esplose su Hiroshima e tre giorni dopo su Nagasaki. La seconda guerra mondiale era ormai conclusa.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 8 anni fa

    La Germania batte la Francia, pero non batter l Inghilterra, l Italia entra in guerra un anno dopo l inizio cioè nel 1940 e si allea con la Germania.

    Ala Germania il Giappone e l Italia stringono il patto tripartito in cui si suddividono il mondo in caso di vittoria.

    Quando la Germania diventa sempre più debole,l Italia si allea con gli alleati cioè gl americani.

    Intanto il re Vittorio II manda in esilio mussolini, ex capo di stato. Mussolini viene liberato dai tedeschi e forma, in germania un nuovo governo.

    Per il tradimento commesso gli Italiani, ufficiali e governanti vengono perseguitati dai tedeschi. La guerra finisce nel 1945 con la vittoria degli alleati e Dell Italia e Francia e Inghilterra e con la sconfitta della germania.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    8 anni fa

    1invasione della polonia da parte della germania

    2la caduta della francia

    3l entrata in guerra dell italia

    4la battaglia di inghilterra

    5l invasione dell unione sivetica

    6 l attacco del giappone agli stati uniti

    7la caduta del fascismo in italia

    8la resistenza italiana

    9lo sbarco in normandia

    10la fine della guerra in europa

    11le bombe atomiche su hiroshima e nagasaki ke segnano la fine della guerra

    Fonte/i: IO
    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    8 anni fa

    1° Settembre 1939 - Le truppe tedesche invadono la Polonia

    3 Settembre 1939 - Inghilterra e Francia dichiarano guerra alla Germania

    17 Settembre 1939- La Russia invade la Polonia orientale

    27 Settembre 1939- Si arrende Varsavia e finisce la guerra in Polonia

    9 Aprile1940 - Le truppe tedesche invadono la Danimarca

    10 Maggio 1940 - Inizia l'inasione del Belgio, Olanda e lussenburgo da parte della germania

    11 Giugno 1940 - Primo bombardamento Italiano su Malta

    22 Giugno 1940 - Firma dell'armistizio franco-tedesco, gran parte della francia rimane sotto occupazione tedesca.

    13 Agosto 1940 - Inizia l'adlertag (giorno dell'aquila) così viene definito dai tedeschi il 13 agosto 1940, ll primo giorno della battaglia d'inghilterra .

    11 Novembre 1940 - Aerei inglesi partiti da una portaerei attaccano una squdra navale nel porto di taranto, danneggiando gravemente tre corazzate.

    29 Dicembre 1940 - Bombardamento tedesco su londra con bombe incendiarie

    9 Gennaio1941 - Primo volo del prototipo dell'Avro Lancaste

    17 Aprile 1941 - Il più pesante bombardamento effettuato dal Bomber Command fino a quel momento su Berlino.

    10 Maggio 1941 - Atterra in Scozia a bordo di un Bf110 Rudolf Hess nel tentativo di negoziare un armistizio con la Gran Bretagna.

    20 Maggio 1941 - Sbarco aereo tedesco sull'isola di Creta (Operazione Merkur), vengono impiegati più di 700 fra aerei e alianti da trasporto per portare sull'isola i paracadutisti tedeschi, l'operazione è inoltre supportata da circa 600 aerei da caccia e bombardamento.

    7 Dicembre 1941 - Pearl Harbor domenica ore 7.55 inizia la guerra anche per gli USA, colti completamente di sorpresa dall'attacco giapponese (per alcune fonti in maniera intenzionale gli stati uniti avrebbero ignorato i segnali dell'avvicinarsi dell'attacco)

    Vi partecipano 6 portaerei e 423 aerei, pesanti i danni alle navi ancorate nel porto, praticamente tutte le 8 corazzate sono affondate e rese inutilizzabili per lunghi periodi.

    L'attacco però manca uno dei suoi scopi primari, ovvero affondare le portaerei americane, che "casualmente" sono fuori dal porto.

    18 Aprile1942 - Dalla portaerei Hornet bombardieri B-25 Mitchell guidati dal tenente colonello Doolittle decollano per bombardare Tokyo, l'operazione coglierà completamente di sorpresa i giapponesi, sebbene i danni furono insignificanti l'effetto psicologico fu enorme.

    30 Maggio 1942 - Incursione del Bomber COmmand su Colonia, per la prima volta vengono impiegati più di mille bombardieri.

    4-7 Giugno 1942 - Battaglia di Midway al costo di una solo portaerei gli americani ne distrugguno ben 4 giapponesi, è l'inizio della svolta nella guerra del pacifico a favore degli alleati.

    4 Dicembre 1942 - Prima incursione Americana sul territorio Italiano, bombardieri B-24 colpiscono Napoli.

    27 Gennaio 1943 - Primo attacco dell'8° U.S. air force sul territorio della germania.

    05 Marzo 1943 - Primo volo del Gloster Meteor.

    16 Maggio 1943 - Gli Avro Lancaster del 617° Sq, dotati di speciali bombe "rimbalzanti" attaccano le dighe che riforniscono la valle della Rhur

    09 Luglio 1943 - Inizia con l'operazione Husky la campagna d'Italia, numerose le perdite a causa di fuoco "amico"dei trasporti C-47 che trasportano i paracadutisti americani

    08 Settembre 1943 - L'Italia firma l'armistizio con gli alleati, come per le altre forze anche l'aviazione come le altre forze armate si dividerà fra i vecchi alleati tedeschi e gli anglo-americani.

    Ottobre 1943 - Nell'Italia del nord viene formata dalla repubblica sociale l'ANR (Aviazione Nazionale Repubblicana)

    22 Gennaio1944 - Le truppe alleate sbarcano a Anzio

    5-8 Marzo 1944 - Prime incursioni da parte dell'8° US air force su Berlino

    6 Giugno 1944 - D-Day, lo sbarco degli alleati in normandia, massicci i bombardamenti preparatori dell'operazione.

    24 Ottobre 1944 - Bataglia del golfo di Leyte, i giapponesi perdono altre 4 portaerei.

    3 Novembre 1944 - Inizia la campanga Fu-Go, consistente nel lancio di palloni aerostatici armati di piccole bombe destinate a colpire gli Stati Uniti

    17 Dicembre 1944 - 40° e ultima vittoria del più grande asso dell'USAAf Richard Bong

    1 Gennaio 1945 - "Bondeplatte" l'ultima grande operazione della Luftwaffe vengono distrutti a terra circa 300 aerei alleati, ma anche con la perdita di circa 200 aerei tedeschi, tali perdite sono per gli alleati sopportabili, mentre risulteranno fatali per la Luftwaffe.

    14 Febbraio 1945 - Spaventoso bombardamento su Dresda (che non rappresentava un obiettivo strategico)

    10 Aprile 1945 - Ultimo volo tedesco sull'inghilterra è un Arado 234 in ricognizione.

    7 Maggio 1945 - Finisce la guerra in europa con la firma della resa incondizionata della germania

    23 Maggio 1945 - 560 bombardieri B-29 colpiscono Tokyo, è il bombardamento più grande compiuto dalle Superfortressdurante la seconda guerra mondiale.

    6 e 9 Agosto 1945 - Sulla città di Hiroshima in Giappone viene sganciata la prima bomba nucleare, seguita il 9 di agosto dalla seconda su Nagasaki

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.