Martina ha chiesto in Animali da compagniaCani · 8 anni fa

aiutooo.. problemi con cane?

salve a tutti, mi serve un aiuto serio e qualcosa di legale da poter far vedere...1 anno fa ho comprato casa e ho chiesto esplicitamente alla proprietaria (che poi e la proprietaria di tutto il palazzo) se era possibile tenere il cane e mi è stato detto di SI e che nel palazzo lo AVEVANO ALTRE 2 PERSONE. il condominio e di 3 piano con 3 appartamenti quindi 9 case, 1 è uno studio medico 3 con i cani (io e gli altri 2) e 2 case vuote. adesso le altre 3 famiglie si sono lamentati che io e l'altro padrone teniamo i cani sul balcone, per quanto mi riguarda io e mio marito lavoriamo e stiamo tutto il giorno fuori e non posso tenere il cane dentro. voglio precisare che sul contratto firmato quando ho acquistato casa non c'è nessuna clausola riguardanti i cani e adesso dopo un anno il capo condomino mi informa che vogliono chiamare ASL (che non so nemmeno se se ne occupano loro) per farci tenere il cane dentro o toglierlo.. lo possono fare? se no dove trovo qualche legge che lo dimostri da poter mostrare??

grazie a tutti in anticipo è importantissimo per me

Aggiornamento:

Prima di rispondere a raffica così dovete sapere che e un cane che abbiamo tolto dalla strada, che sporco, pieno di zecche e mal nutrito non ha voluto nessuno, quindi per non riabbandonarlo me lo sono tenuto lavato, vaccinato, segue le cure, portato a lavare quando occorre, scende 3 volte al giorno per circa un ora a volta cosa posso fare di più? e un beagle e dentro pper chi conosce la razza sa che non e un cane che sta fermo 1 secondo, sale sul tavolo, ha rotto una tv da 40 pollici appena comprata mobili nuovi distrutti tutto questo quando ho provato a tenerlo dentro.. stare dentro e pericoloso anche per lui, il balcone è grande e largo ed ha una cuccia enorme e comoda che lo protegge dal freddo e dal caldo (459 euro pagata) il cane e stato preso prima del matrimonio quindi prima non lavoravo e lo tenevo dentro adesso non posso fare altro quindi se potete aiutarmi a non farlo finire per strada o in un canile bene senno evitate di dire cavolate se non sapete i fatti..

3 risposte

Classificazione
  • Risposta preferita

    La questione non è che te lo tolgono perché non sono corretti (visto che il condominio lo permette), ma perché lo tenete in balcone, e per questo sì che si può chiamare l'ASL.

    Perché mai non puoi tenerlo dentro? Starebbe nella sua tranquillità (non esposto al traffico) e al fresco.

    Poi immagino che i 2 cani, entrambi in balcone, possano far casino insieme.

    Perché mai avete preso un cane se lavorate tutto il giorno e nemmeno intendete tenerlo dentro?! Fanno bene se ve lo tolgono!

    -----------

    Ok, scusa accuse frettolose, però indubbiamente il cane starebbe meglio dentro. Non c'è un locale in cui può stare senza far danni, o che potete adattare a misura di cane? Anche il bagno, volendo (togli la carta igienica!).

    Ci sono anche dei recinti per cani, vedi se trovi qualcosa di adatto: http://www.ferplast.com/lista_prodotti_ita.php/id_...

    In poche parole penso che le cose migliorerebbero se lo teneste dentro delimitando il suo spazio.

    Ma il cane effettivamente disturba? Abbaia?

    Se non lo fa, io ti consiglierei di andare in assemblea di condominio e dimostrare che il cane è ben tenuto, che esce regolarmente, ha acqua a disposizione e una cuccia termoisolante (spero comunque che il lato del balcone sia ombreggiato). Fossi in te spiegherei anche candidamente che l'hai tolto dalla strada con sacrifici e che meglio di così non potete tenerlo.

    Scusa per averti giudicato!

    p.s. se disturba o è molto irrequieto potreste chiedere a un dog sitter di passare a prenderlo ametà giornata per portarlo un altor po' fuori, così magari si stanca e riposa nel resto del tempo. Quanto sta solo consecutivamente?

  • 8 anni fa

    Allora se nn ce un regolamento di condominio che vieta il possesso di animali o nn cè una clausola sul contratto di acquisto il cane nel condomio puo stare.il fatto del balcone però è diverso anche nel mio palazzo c era uno che teneva il cane in balcone sto povero cane stava tutto il giorno in un balcone 3 metri per 2 al sole e poverino abbaiava i condomini si lamentavano e si rivolsero all usl per maltrattamento e l asl venne e gli fece un multone e gli disse che il cane in balcone nn poteva stare xke nn aveva un riparo e nn aveva spazio a sufficienza e tra l altro disturbava la quiete pubblica.

    io nn capisco come ci si possa prendere un cane per tenerlo tutto il giorno in balcone e nn so come si possa prendere un cane se si sta tutto il giorno fuori e nn si ha modo di accudirlo...

    e poi xke il cane in casa nn ce lo puoi lasciare???i miei cani sono sempre stati in casa quando io nn cero...

    cmq legalemente ti ripeto se nn ce un regolamento o una clausola il cane in condomio ci puo stare,il fatto che possa stare o meno relegato in balcone è un altro discorso io lo terrei dentro e se nn me ne posso occupare troverei qualcuno che lo possa tenere meglio

    -credo che dipende da come lo educhi io gestisco una pensione casalinga(teniamo i cani in casa con noi e nn nei box)e sono anni infiniti che mi lasciano una coppia di beagle presi dal canile certo li hanno portati ad addestrare e quant'altro ma ora stanno in casa che sono un amore!e mio cugina ha un beagle in appartamento con una bambina di 3 anni una di 6 una casa di 90 metri quadri.quindi nn è vero che è una razza che nn puo stare in casa(nn credo che esistano razze di questo tipo)ti suggerisco di far seguire anche a lui un corso di addestramento cosi da poterlo tenere in casa io nn ho parlato di strada o canile ma siccome è un cane iperattivo che deve sfogare la sua energia o lo portate ad addestrare e gli dedicate piu tempo o le cose nn cambieranno purtroppo,il problema di questo cane è che prima cosa è maleducato seconda cosa ha bisogno di canalizzare e sfogare la sua energia terza cosa ha bisogno di piu contatto umano.quindi la soluzione al tuo problema è prima cosa educarlo a stare tranquillo facendoti aiutare da un addestratore(riguardo al fatto che stare in casa è pericoloso per lui ti dico che esistono delle gabbie o recinti apposta dove lasciare il cane quando nn ci sei da mettere in casa)seconda cosa devi trovare piu tempo per farlo uscire correre libero e giocare con altri cani terza cosa deve stare piu tempo con voi in casa.

    il fatto che l hai preso prima del matrimonio e ora le cose sono cambiate nn fa che peggiorare le cose tu immagina nella mente del cane prima tu nn lavoravi stavi a casa tutto il giorno con lui e lui stava dentro poi dall oggi al domani dalla casa è stato messo in balcone e tu sei sparita sai che trauma enorme il cane nn capisce il perchè di quello punizione.capisco che significa i miei si sposati giovanissimi ognuno aveva il suo cane un maremmano e un rottweiler e entrambi se li sono portati quindi gia il primo passo di farli andare d accordo,poi cè stato il lavora e quindi bisognava alzarzi 2 ore prima per permettere ai cani di fare movimento prima che restassero da soli durante il giorno poi sono arrivata io,mio padre viaggiava per lavoro e mia madre si è ritrovata con una neonata e 2 cani poi mia sorella poi mio fratello e tante altre cose.credi che i cani abbiamo risentito di questa cosa??no i miei hanno fatto sacrifici!xke i cani sono parte della famiglia sono un impegno come dei figli e quando si prendono bisogna mettere in conto che un giorno cambiera il lavoro,verranno i figli e tante altre cose da mettere in preventivo...quindi ti ripeto puoi darti tutte le giustificazioni che vuoi hai salvato il cane è questa è una cosa buona ma attualmente nn lo stai tenendo bene,nn lo hai educato,lo tenevi in casa e poi l hai sbattuto in balcone,nn riesci a farlo sfogare a questo punto o poni rimedio a queste cose o cerchi una famiglia in grado di soddisfare le sue esigenze.

  • Anonimo
    8 anni fa

    In famiglia abbiamo un barboncino e nonostante i miei genitori lavorino tutto il giorno IL CANE E' SEMPRE DENTRO CASA! Non ci crea alcun disturbo!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.