Che sensazioni vi provoca un treno che parte?

E' più triste per chi sale sul treno, o per chi vede il treno partire?

Aggiornamento:

@Dr ti ho mai detto che adoro le tue risposte? XD

13 risposte

Classificazione
  • .
    Lv 7
    8 anni fa
    Risposta preferita

    Sai, io adesso odio i treni.

    Quando sono costretta a prenderlo lo faccio, ma lo detesto.

    Prima non mi facevano nè caldo nè freddo, insomma, un mezzo di trasporto non deve per forza metterti in subbuglio l'anima.

    Adesso invece lo fa.

    Da quando il treno è diventato il simbolo della mia felicità che se ne va.

    Un giorno ho preso un treno per fare una sorpresa alla persona che all'epoca era la più importante della mia vita. Ero probabilmente stupida e ingenua, ma emozionata, ero emozionatissima...

    Mi ricordo che seduta su quel sedile non stavo più nella pelle, non sapevo come far scorrere più in fretta il tempo che mi separava dalla mia destinazione, ero a tratti euforica e a tratti spaventata, ma sempre col cuore a mille. Guardando fuori da quel finestrino credo di aver provato davvero felicità.

    Poi sono arrivata ed è stato tutto splendido, meglio di come avevo immaginato, meglio di tutti i sogni che avevo fatto fino a quel momento.

    E' stato così bello che ho avuto un brutto presentimento. Era impossibile essere così felici. Io, poi, che sono sempre stata sfortunata.

    Quando giunse il momento di tornare a casa sono salita di nuovo su quel treno e lui mi aveva accompagnata. Ci simo salutati dal finestrino e siamo rimasti a guardarci negli occhi finché il treno non è partito. Quel viaggio di ritorno è stato straziante, volevo piangere ma mi sono dovuta trattenere per l'imbarazzo di essere circondata da altre persone. Ma dentro bruciavo, ero già presa dalla malinconia ed ero disperata. Sapevo che non era normale, ma era come se con l'aumentare della distanza fisica aumentasse anche la distanza dal cuore...

    Ho sofferto davvero.

    Ma non è questo il momento in cui ho iniziato ad odiare i treni che partono.

    Ho iniziato ad odiarli quando ho scoperto che quella era stata l'ultima volta che l'avrei visto. E se non fosse stato per quel treno forse sarei ancora lì.

    Fonte/i: Un treno che parte allontana le persone.
  • 8 anni fa

    credo che le emozioni più forti le provi il viaggiatore chiuso nel bagno senza biglietto.

    ---

    No :D

  • 8 anni fa

    Per chi vede il treno partire, senza dubbio, soprattutto se lo sferragliamento gli tritura sempre i timpani, come nel mio caso. Se ci sono sopra, almeno so che vado da qualche parte! Se c'è una cosa che detesto, è aspettare in una stazione ferroviaria.

  • 8 anni fa

    Domanda alquanto interessante...

    Secondo me è più triste vedere il treno partire. E' qualcosa che comunque se ne va, ci lascia. Poi dipende molto da chi ha preso il treno.

    Chi sale sul treno è perché ha un qualcosa che l'aspetta, molto più importante del motivo per cui resterebbe lì dov'è.

    Fonte/i: Me stesso.
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 8 anni fa

    Non ho a che fare con stazioni e treni in partenza...

    però se penso ad un treno che parte mi viene

    spontaneo associarlo ad un addio. Tristezza.

    CIAO D.

  • Anonimo
    8 anni fa

    A me dopo l'ultima volta che sono stato in una stazione, mi viene solo da piangere al ricordo.

  • 8 anni fa

    è più triste per chi vede un treno partire secondo me!!

    perchè non può fare nulla..non può di certo rincorrere il treno ...però è una bella scena quella di vedere due persone che si salutano e si abbracciano prima di separarsi,...

    forse alla fine è triste per entrambi..

  • il ricordo di un amore lontano..malinconia ma anche una bella sensazione di svago..allontanarsi dalla quotidianità e avvicinarsi alle nove esperienze,alla pace..

  • Anonimo
    8 anni fa

    Mi mette tristezza, senso di abbandono e di addio

    Secondo me è più triste per chi vede il treno partire..

  • 8 anni fa

    ora mi provoca sollievo perché non lo prendo tutti i Santi giorni....

    è triste come dice Sciusta ^_^ per chi sta in quei bagni e si è almeno risparmiato il biglietto...

    ah, è pure triste vederlo partire quando hai fatto le corse per prenderlo, rischiato 4 incidenti, ti sei ritrovato avanti 3 camion e i tuoi occhi dicevano "perché proprio oggi che ero in anticipo???"

    Fonte/i: pendolare occasionale
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.