TrasabOnda! ha chiesto in Scienze socialiPsicologia · 8 anni fa

Come era la cosa più buona che hai mangiato in vita tua ?

descrivete.. intanto preparo la mia

Aggiornamento:

ma come PSICOLOGIA??

Aggiornamento 2:

ma come PSICOLOGIA??

Aggiornamento 3:

io ricordo un piatto ovale ancora frigolante..sopra c'era del radicchio scottato e saltato con aceto balsamico e straccetti di pancetta fine fine fine tutta arricciata e sfriccichina coi bordi bruciacchiati come le mappe dei pirati e il grassetto tutto sudaticcio e lucido..non era tanto la presentazione molto semplice..e forse il luogo faceva molto e la compagnia pure.. ma fu il profumo meraviglioso che mi colpì le narici..avvicinai il naso estasiata e con sacralità immane ho affondato la forchetta in quel mare caldo e croccantino..credo di aver cominciato a parlare in aramaico al primo boccone..in bocca era un magico incontro di morbidezza e croccantezza da non credere sul palato

Aggiornamento 4:

Il porno brodo e la storia della mia vita commestibile a ritroso

Feltrinelli!

sfonderai garantito!! :)

12 risposte

Classificazione
  • M
    Lv 5
    8 anni fa
    Risposta preferita

    uddiu, domanda difficilissssssimerrimissima.

    Mi concentro come Jury Geller ma non succede nulla. Evoco il divino, disseppelisco memorie fossili dalle mensole della dispensa di nonna.

    Odori, profumi, colori.

    Ricordo tutto e niente che sia 'più'.

    Il sorriso va dritto alle cose semplici.

    E al contesto.

    Per esempio una volta che stavo male, da ragazzino, e non avevo voglia di mangiare nulla.

    Mi proponevano un menù di possibilità sconfinate ma al nominare qualsiasi cosa mi veniva da vomitare.

    Tranne una parola, come un apriti sesamo.

    Brodo di bollito coi tortellini fatti in casa.

    Ora, capisco che la cosa in se non sia il massimo dell'allettanza, specie se associata al clima lavico di oggi, ma quell'equazione di odori e calore sono stati un incantesimo.

    C'era il profumo dell'alloro che m'è rimasto indelebile.

    Ho la fissa di usare l'aggettivo "pòrno" o "pornografìco" per definire il cibo (talmente tanto una fissa da essere riuscito a cambiare le abitudini lessicali di amici e parenti).

    In questo caso sarebbe improprio, quel brodo era come un ritorno al ventre seguendo rotte puramente metafisiche.

    E insomma, mi vengono in mente cose semplici e per nulla suggestive, tipo il brodo.

    Altrimenti cose sparse.

    Uno stufato di cinghiale (il festival della frescura, yeah!) con panetti di polenta bianca preparato dal sottoscritto rientra nella lista (con la modestia mi ci soffio il naso..perchè sono educato).

    La Amatriciana più pòrno del mondo, mantecata alla "forma", che fanno in un posticino dalle mie parti.

    La pastiera come la fa un'amica di famiglia penso di non averla mai nemmeno sognata da altre parti.

    Il sugo delle lumachine di mare..il brasato di fagiano come lo faceva mamma (occribbio! le fettuccine fatte in casa di mammuzza, col mattarello e la perizia di mammuzza..woah..).

    Ecco, ora elencherei la mia vita commestibile a ritroso, fino al ciuccio nella culla.

    ...

    io vi amo

    vi amo ma vi odio però

    vi amo tutti

  • 8 anni fa

    Come siete complicati... le lasagne fatte da mia madre sono la cosa più buona del mondo enonlabattenessuno *___*

  • 8 anni fa

    Dopo essermi scervellata e resa conto che, di tante cose buone che ho mangiato, spesso ne ho sovrapposto le sensazioni ed i ricordi, mi rimane particolarmente vivo il sapore delle pizzette napoletane fritte col pomodoro sopra che la mia vicina preparava per la festa di carnevale per tutti i bambini del palazzo: dall' odore della frittura a quello del pomodoro e della mozzarella che si scioglieva in bocca.

    E da adulta delle fettuccine all' amatriciana di carciofi ( fettuccine all' uovo in bianco condite con guanciale e carciofi croccanti) mangiato in un ristorante di cucina mix provenzale-italiana.

    Ed aggiungo un crocchè, ovvero crocchetta di patate, mangiata vicino Napoli, tutt' altra cosa da quelle che si conoscono a Roma o surgelate: piena di pepe e mozzarella filante ... una delizia.

  • 8 anni fa

    Le patelle al sugo e peperoncino calabrese.Slurp,slurp

    Per chi non conoscesse questa delizia,eccole, ma non nella versione prima descritta

    http://2.bp.blogspot.com/-iBXc86Y7VlY/T4fm-whJ3HI/...

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 8 anni fa

    Una pastiera napoletane offertami d'improvviso da un amico, appena tornato da quella città.

    Mai assaggiato un dolce tanto buono.

    A distanza di anni, il ricordo è ricorrente.

    Mmmmm.

  • Era una torta, non so che aveva di speciale, forse la nutella che sapeva di gelato alla nutella.

    O forse era il pandispagna che sapeva di nutella.

    O forse era che aveva 4000 kalorie per mezzo cm, o forse era che mi ricordo male.

    Ciao Miss, non sapevi del collegamento umore / cibarie?

    Pfffffff, ecco perché PSICOLOGIA, il server è intellettualoide.

  • Nihal
    Lv 6
    8 anni fa

    Difficile rispondere :P .......................però ti posso dire che una volta ho detto questa frase mangiando delle cose semplici alla fine......"Questa roba è orgasmo culinario!!"

    :P Non ho avuto l'orgasmo di "Sally ti presento Harry"

    http://www.youtube.com/watch?v=m0mVjuH0BjI

    Youtube thumbnail

    ...ma era lì lì :P .....cosa ho mangiato?Del buon formaggio (anzi vari tipi) con marmellate di vario genere e anche miele (non tutto insieme eh!) ...e del buon vino!

    Hmmmm......semplice e divino!

    Eheheh hai sbagliato categoria mi sa :P

    Nihal

    *Aggiungo la mia pasta alla cinese :) : Taggliatelle,peperoni rossi e gialli,lattuga,peperoncino,cipolla e petto di pollo a piccoli pezzettini...hmmmm....te la consiglio d'inverno però perchè è pesantuccia XD

  • Mi dispiace non so la ricetta, so dirti che era veramente speciale:

    una torta di carote con una crema in mezzo buonissima fatta di yogurt, penso, e ricoperta di questa crema stupenda... :Q__________

    Fonte/i: Firenze
  • Geo
    Lv 7
    8 anni fa

    Mah, non so, però è recente la scoperta di un Cocktail: Capiroska.

    Si pesta del lime su zucchero di canna e sia aggiunge tantissimo ghiaccio tritato e vodka. Incantato!

    Ho provato anche la variante alla fragola, che sostituisce il lime: divina!

  • 8 anni fa

    crema catalana

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.