Anonimo

Risarcimento frattura tibia?

Ciao a tutti,

Io ho avuto un incidente stradale in moto dove ho ragione al 100%, volevo sapere indicativmente quanto potrebbe essere il risarcimento per una frattura del 3° medio della tibia dx trattata con fissatore esterno che molto probabilmente dovrò tenere fino alla metà di luglio (incidente avvenuto il 16 di marzo)

grazie in anticipo

1 risposta

Classificazione
  • 9 anni fa
    Risposta preferita

    Il risarcimento non dipende né dal tipo di frattura né dall'uso del fissatore, bensì da una serie di elementi variabili da caso a caso,: 1) la inabilità temporanea, cioè la durata della malattia, che viene calcolata in varia percentuale per il tempo in cui non potevi fare nulla, poi per il tempo che potevi avere una autonomia parziale, poi per il tempo che potevi fare quasi tutto, ecc; 2) gli esiti della frattura: si valutano quali sono le conseguenze della frattura (rigidità di ginocchio e caviglia, presenza di cicatrici, ipotrofia muscolare, disturbi vascolari e neurologici, arto più corto o più lungo, ecc)

    Quindi quando i medici stabiliranno che sei "guarito con postumi da valutare in sede medico legale" dovrai farti fare una valutazione medico legale di danno da uno specialista, il quale farà una relazione proponendo percentuali e punteggi a tuo favore. L'assicurazione ti farà fare una visita da un loro medico fiduciario, che invece proporrà percentuali e punti molto più bassi. Bisogna che ti affidi a un avvocato o a una agenzia infortunistica seria perché qualcuno possa contrattare con il liquidatore, altrimenti il risarcimento sarà solo in base a quanto deciso dal medico dell'assicurazione.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.