Anonimo
Anonimo ha chiesto in Animali da compagniaRettili · 9 anni fa

Dietaaa!Tartarughe d'acqua!?

Avrei bisogno di una vera e propria dieta!Della serie"Lunedì quest questo e quest'altro" e così via...Graziee!Ah i cibi proibiti poi e sopratutto perchè!?

3 risposte

Classificazione
  • Deroy!
    Lv 6
    9 anni fa
    Risposta preferita

    Ciao.

    Sappi che per scrivere una dieta si deve assolutamente sapere l'età della tartaruga perché altrimenti essa risulterebbe sbagliata.

    Ti farò 2 diete quindi, una per i primi 3 anni di vita, una dai 3 ai 6 anni di vita e una dai 7 agli 12 anni di vita. Dimmi se le tartarughe hanno più di 11 anni e ti farò la dieta anche per tartarughe più grandi.

    DA 0 A 3 ANNI:

    1^ settimana

    Lunedì --> pesce crudo

    Martedì --> pesce crudo

    Mercoledì --> pellet

    Giovedì --> fiori o verdure (se le vuole mangiare, altrimenti pesce crudo)

    Venerdì --> eventuali crostacei o molluschi (ricorda che i gamberi non sono considerati pesce)

    Sabato --> osso di seppia

    Domenica --> digiuno

    2^ settimana

    Lunedì --> carne cruda (solo carne bianca)

    Martedì --> pellet

    Mercoledì --> crostacei, molluschi, vermi o insetti

    Giovedì --> pesce crudo

    Venerdì --> osso di seppia

    Sabato --> verdure o fiori

    Domenica --> digiuno

    Una volta al mese al posto del pesce crudo dare fegato.

    DA 3 A 6 ANNI:

    Troverai la dieta teorica in questa domanda --> http://it.answers.yahoo.com/question/index;_ylt=As...

    1^ settimana

    Lunedì --> pesce crudo

    Martedì --> molluschi, insetti o crostacei

    Mercoledì --> verdure o fiori

    Giovedì --> pesce crudo

    Venerdì --> digiuno

    Sabato --> osso di seppia

    Domenica --> verdure o fiori

    2^ settimana

    Lunedì --> carne bianca

    Martedì --> molluschi, insetti o crostacei

    Mercoledì --> verdure o fiori

    Giovedì --> pesce crudo

    Venerdì --> osso di seppia

    Sabato -->pesce crudo

    Domenica --> digiuno

    DA 7 A 12 ANNI

    1^ settimana

    Lunedì --> pesce crudo

    Martedì --> verdure o fiori

    Mercoledì --> osso di seppia

    Giovedì --> digiuno

    Venerdì --> crostacei, molluschi, vermi o insetti

    Sabato --> frutta o verdure

    Domenica --> pesce crudo

    2^ settimana

    Lunedì --> digiuno

    Martedì --> verdure o fiori

    Mercoledì --> carne bianca

    Giovedì --> pesce o verdure

    Venerdì --> digiuno

    Sabato --> verdure o fiori o frutta

    Domenica --> pesce crudo

    Cibi che si possono dare con scritta a fianco la relativa frequenza--> http://it.answers.yahoo.com/question/index;_ylt=Ao...

    NON DEVI DARE:

    - sempre lo stesso alimento

    - formaggi e latticini: non possono digerirli

    - cibi lavorati: (come wurstel) sono velenosi

    - farinacei: causano coliche

    - frutta: sbaglia chi dà tanta frutta poiché essa può essere data SOLO come snack, come i gammarus, perché fermenta nello stomaco e causa dolori molto gravi. Possono essere dati solo i frutti che non fermentano (come la banana) ma solo come snack!

    - salumi e insaccati: NON dare prosciutto. Né cotto né crudo!

    - carne grassa e grassi: non vengono digeriti bene e appesantiscono il fegato (puoi dare solo carne magra come coniglio, pollo...)

    - gamberetti secchi.

    Ciao!

    @Fancy, mi permetto di farti delle piccole correzioni riguardo a ciò che hai scritto sul cibo.

    Niente mangimi per cani e gatti (possono essere dati solo in casi particolari come ipovitaminosi, non vita natural durante)

    Niente lattuga: rallenta solo la digestione e può causare problemi allo stomaco se si tratta di tartarughe piccole.

    Niente frutta a meno che non abbiano più di 8 anni altrimenti si possono ammalare e avere blocchi intestinali, dissenterie e altre patologie dell'intestino.

    Niente carne macinata. La carne può essere data solo se è di pollo, di roditore, di coniglio o di volatile. Altrimenti risulta troppo grassa da digerire e non aiuta a crescere ma rallenta la crescita.

    NIENTE gamberetti secchi: sono chitina priva di ogni nutrimento. Sono proteine complesse e oltre a rallentare la digestione possono causare stipsi e malformazioni ossee o ipovitaminosi. Non vanno mai dati. Possono essere dati come snack NON più di una volta a settimana solo se la tartaruga ha più di 10 anni (ossia solo se ha completato almeno la prima fase della crescita) sebbene sia meglio non darli mai.

    Se nutri il tuo animale con cibi freschi (pesce, verdura, ossi di seppia, fegato 1 volta al mese, ...) non ci sarà bisogno di vitamine perché saranno già tutte contenute in ciò che mangia.

  • Anonimo
    6 anni fa

    F

  • Anonimo
    9 anni fa

    Per garantire alle Tartarughe d'acqua una dignitosa ospitalità domestica, occorre un acquaterrario che offra la possibilità di raggiungere agevolmente sia una parte asciutta (con fondo di ghiaia o di sabbia) sia la vasca con acqua profonda almeno mezzo metro.

    Per le Tartarughe è indispensabile poter fare bagni di sole, che permettono la sintesi della vitamina D e il corretto metabolismo del calcio e del fosforo, minerali fondamentali per questi animali dall'imponente struttura ossea. Allo stesso modo, è assolutamente necessario che le Tartarughe possano, al contempo, anche poter scegliere di accedere ad una zona ombrosa, per evitare il surriscaldamento corporeo. Non potendo collocare l'acquaterrario in una posizione abbondantemente illuminata dai raggi del sole, si possono utilizzare lampade che emettano lo spettro completo di radiazioni, compresi i raggi ultravioletti.

    La dieta delle Tartarughe d'acqua dolce deve essere costituita da pesce crudo, carne tritata, fegato, molluschi, crostacei, foglie di lattuga, alimenti per cani e gatti, mangime liofilizzato specifico e, ogni tanto, un po' di frutta. I mangimi liofilizzati specifici, da soli, non sono assolutamente sufficienti!

    -carne macinata cruda 2 volte alla settimana

    -pesce crudo ( alici merluzzo carpa ) 3 volte alla settimana

    -gamberetti secchi ( quelli dei negozi di animali ) 2 volte alla settimana

    -ogni tanto della frutta fresca

    -verdura

    -un reintegratore di vitamine

    Fonte/i: esperienza
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.