DV ha chiesto in Animali da compagniaGatti · 8 anni fa

voglio prendere un gatto ma...?

vorrei prendere un gatto, in famiglia siamo in 4, 2 studenti superiori e genitori che lavorano.

i miei dubbi sono:

-se è possibile lasciarlo a casa (a volte tutto il giorno)

-costi di mantenimento ??

-so che perdono pelo d'inverno, è vero?

ditemi anche le vostre esperienze

17 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    8 anni fa
    Migliore risposta

    io ho sempre vissuto in appartamento, ho sempre tenuto gatti, e adesso ho anche un bellissimo chiahuahua!!!!!!!!!!

    il gatto nn comporta molte spese: ha una vaccinazione l'anno che costa 30 euro, poi per il mangiare spendo circa 8 euro al mese e per la sabbietta spendo circa 12 euro al mese.

    all'inizio avrai più costi per comprare cuccia, giochini, lettiera, antivermi... (max 60 euro)

    il gatto può benissimo stare a casa da solo, il mio sta anche dei weekend interi da solo... basta che gli lasci giochi, acqua e cibo a disposizione!

    l'unica cosa da nn dimenticare è che sicuramente ti graffierà i tappeti, il copriletto, il divano. le sedie... questo sarà inevitabile!

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 5 anni fa

    Per i vari tipi di palle mediche prova ad andare sulla sezione relativa di Amazon.it a questo link http://amzn.to/1Hv3S1P .

    Potrai vedere tutti i modelli attualmente disponibili e ordinarli per popolarita', fasce di prezzo, giudizi degli utenti. In questo modo potrai farti una idea piu' precisa e chiarire i tuoi dubbi.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    8 anni fa

    - puoi lasciarlo solo a casa perché i gatti dormono quando non ci 6.

    - non costa molto

    - tutti gli animali perdono il pelo, cmq la perdita di pelo è + abbondante durante la muta

    Io ho un gatto e ti assicuro ti a differenza di qll ke dicono sui gatti, loro sn mlt dolci (se li tratti bene) e ti ripagano cn il loro affetto! Cmq anke noi siamo in 4 e mio papà non voleva un gatto ma alla fine sono riuscita a convincerlo e ade gli vuole mlt bn.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 8 anni fa

    SOLITUDINE

    I gatti non soffrono la solitudine in senso stretto, se gli lasci cibo ed acqua a sufficienza ci pensano loro a dosarseli. Tendono a farsi le unghie su quello che trovano, quindi se hai divani o tappeti costosi ti conviene comprare un grattatoio.

    CURE MEDICHE

    Se vivi in appartamento e il tuo gatto è sterilizzato, sarà necessario portarlo dal veterinario una volta l'anno per farlo controllare. Se lo osservi bene capirai facilmente se ha un problema; il gatto che ho adesso in sei anni non ha mai avuto niente di più grave che un raffreddore, e gli è sempre passato nel giro di un paio di giorni. Il gatto con cui sono cresciuta invece si ammalò gravemente all'età di dodici anni, smise di mangiare e divenne cieco: quando lo portammo dal veterinario per dargli l'eutanasia però ebbe una miracolosa ripresa e cominciò a zompettare allegramente nella sala d'aspetto; lo riportammo a casa e visse serenamente per altri quattro anni.

    MANTENIMENTO

    Il cibo per i gatti costa pochissimo; il mio gatto è andato avanti per anni con una bustina di pappa al giorno (con l'età è diventato un mangione, adesso gliene dò una quando mi sveglio e una quando vado a dormire). Non servono ciotole particolari, l'importante è che non siano di plastica (io uso dei posacenere di ceramica che ho zanzato in qualche albergo); al gatto farà molto piacere se le lavi prima di riempirle, ma senza sapone. Dovrai cambiare la sabbia della lettiera almeno una volta la settimana e tenerla lontano dalle sue ciotoline, perché i gatti sono animali molto puliti e dall'olfatto sensibilissimo, perfino più dei cani, e non amano sentire l'odore dei propri escrementi, che seppelliscono con cura.

    PELI

    Il mio gatto perde il pelo solo d'estate, ma lo lascia giù solo sulla poltrona dove dorme e per lo più se lo lecca via quando si pulisce. Se adotti un gatto con il pelo raso non dovresti avere problemi, oppure puoi spazzolarlo con delicatezza, facendogli capire che è un modo di fargli le coccole: te ne sarà grato.

    I gatti sono creature splendide, versatili e altruiste: se il tuo gatto ammazza un animaletto te lo porterà per dividere il bottino, se ti vede piangere o sospirare ti si farà incontro e ti strofinerà le guance addosso (è la loro massima manifestazione di affetto: in quel punto hanno delle ghiandole che lasciano un odore che sentono solo loro; scambiarselo significa appartenere allo stesso branco). Se gli dimostri affetto e attenzione diventerà dipendente dalle tue coccole, verrà a chiedertele spesso e ti correrà incontro quando torni a casa per strofinarsi sulle tue gambe. Se non lo consideri invece t'ignorerà e sarà quella creaturina diffidente che molti pensano erroneamente che sia per natura. Per certi versi sono molto umani: se gli vorrai bene come a una persona ti darà le soddisfazioni che può darti un amico.

    Fonte/i: Il mio gatto Due calzini :3
    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    8 anni fa

    Io il mio gatto lo lasciavo sempre in casa da solo e non combinava un bel niente... poi dipende dal carattere.

    Per il pelo è vero, ma se non è tanto peloso tua mamma non farà fatica a raccorglierlo ;)

    Per esperienza personale ti dico di prenderlo perchè sono una meraviglia della natura :)

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    8 anni fa

    I gatti possono stare anche tutto il giorno a casa da soli, non soffrono tanto come i cani, ma è ovvio che se lo prendi cucciolo ha bisogno inizialmente di più attenzioni. I gatti non sono tanto costosi da mantenere, a parte il cibo e la sabbia per la lettiera non devi comprare più di tanto.

    I gatti perdono il pelo soprattutto in primavera inoltrata e autunno. Ci sono anche mici che ne perdono sempre un po' durante tutto l'anno specie se stanno in appartamento dove la temperatura è pressochè stazionaria. Alcune perdite di pelo sono dovute alimentazione, malattie etc...

    Comunque la perdita del pelo dipende anche dal tipo di gatto, ti consiglio se non vuoi un gatto che perda tanti peli un gatto a pelo corto.

    Spero di esserti stata d'aiuto :)

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 8 anni fa

    Ciao! io ho sempre avuto gatti, sia quando vivevo con i miei che ora che vivo sola...il gatto si adatta bene allo stile di vita che gli dai, per esempio se lo fai uscire o se lo tieni in casa anche da solo...con il fatto che siete in 4 in famiglia, pur lavorando, il gatto non sarà penso mai solo per più di 24 ore, quindi avrà sempre cibo e acqua fresca a disposizione...anch'io avevo questo dubbio prima di prendere la mia, ormai ha 3 anni e sta benissimo!

    I costi di mantenimento sono davvero esigui: se nn lo vuoi di razza ne regalano tantissimi (fai un giro dal veterinario del tuo paese e vedrai quanti annunci di gattini in regalo!), per quanto riguarda ciotoline, trasportino e lettiera con max 25€ te la cavi (le compri una volta x sempre, le vendono al supermercato e costano meno che nei negozi di animali...)

    Come cibo se non gli vuoi dare una marca in particolare ne trovi di tutti i prezzi! io per esempio al supermercato compro 2kg di croccantini a 3€ e le bustine di 100 gr di carnina a 0,35€...ovviamente se prendi il gatto di razza, essendo più delicato, ti conviene utilizzare cibo di marca consigliato dal veterinario!

    come spese mediche io le faccio fare annualmente la vaccinazione contro FIV e FELV (poichè esce in giardino e lotta con altri gatti) e spenderò circa 30-40 € non mi ricordo di preciso...sono vaccinazioni consigliate, non obbligatorie, vedi tu...

    riguardo al pelo è vero che ne perdono..basta prendere qualche precauzione: la mia va sempre su una determinata sedia, allora le ho messo un coprisedia che tolgo se deve sedersi qualche ospite, il divano lo ricopro con un telo che tolgo quando mi siedo io, e cose del genere! Se ti piacciono davvero i gatti ti consiglio di prenderlo, l'impegno è poco rispetto al cane, basta che quando andate in vacanza lo affidiate a una persona affidabile!

    spero di esserti stata utile!

    Fonte/i: il mio gatto
    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    8 anni fa

    Ciao, io ho una micia di 3 mesi e la conosco come se fosse dentro di me!!! Prima di tutto tutta la tua famiglia deve accettare l'arrivo di un gattino! Da piccolo a bisogno di più cure: devi stare attento che non si cacci nei guai (spesso si infilano in posti chiusi ad esempio lavatrici, ecc..) e quando fa cose non giuste devi sempre sgridarlo! Puoi lasciarlo a casa da solo ma soffrirebbe! Il gatto non ha bisogni di molte spese (almeno che non fosse di razza pura), gli dovresti comprere solo un tiragraffi, ciotole, cibo, lettiera e giochi vari! Il gatto non perde il pelo almeno che non ce lo abbia lungo (tipo il Ragdoll), in quel caso dovresti spazzolarlo per mantenere il pelo liscio e non pieno di nodi! =)

    Avrai sicuramente sentito parlere delle cosidette "PALLE DI PELO" che i gatti sputano, ecco... è una palla! Auguri e spero che addotterai una gatto al gattile, li i gatti soffrono più di quanto pensi, sono chiusi in gabbie piccole, in 1 gabbia 3m x 3m ci sono all'incirca 4/5 gatti!!!

    io la mia l'ho prese da un gattile e ti assicuro che da più affetto da un gatto preso da un allevamento!!!

    ciao!!!

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    8 anni fa
    • Accedi per rispondere alle risposte
  • se sei sempre fuori ti consiglio di prenderlo durante le vacanze,così che puoi stare più tempo con lui quando comincia ad ambientarsi;nei primi giorni cerca di farlo ambientare nel modo migliore,non essere invasivo e cerca di non fare rumori forti se no si spaventa e si nasconde da qualche parte e sarà dura tirarlo fuori!visto che sei molto impegnato con la scuola potresti prendere in considerazione l idea di prendere due fratelli della stessa cucciolata così almeno si fanno compagnia:)vedi tu.per i costi vediamo:spenderai un po di più la prima volta,quando comprerai lettiera,sabbia,cuccia non indispensabile(tanto dorme ovunque tranne che là),due ciotole(una per l acqua e una per il cibo,meglio di acciaio inossidabile),un trasportino per i viaggi ed il veterinario,i vaccini,la sverminazione(se lo prendi dal gattile potrebbe essere già sverminato e vaccinato),la sterilizzazione a 8 mesi,il cibo(crocchette per cuccioli,meglio la purina,e solo QUALCHE scatoletta e in tutto saranno circa €80.00-€90.00...poi tanto tanto amore!!!e di amore te ne darà tanto anche lui/lei:3per il pelo lo perde sempre e comunque8poi dipende da gatto a gatto)il mio europeo ne perdeva tantissimo*_*spazzolalo ogni due giorni e non ne sarai sommerso,tranqi...scherzooo!ti ho spaventato eh?un ultimo consiglio:prendilo dal gattile o da qualche signora che li regala!lascia perdere la razze ogni gatto è speciale nel suo piccolo.se pensi di poter far fronte a questo elenco allora prendine uno o due e ricorda che sono esseri viventi e pensanti e vanno trattati come tali!amali e sarai amato<3ciao e buona fortuna!!!

    Fonte/i: io
    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.