alessio ha chiesto in Relazioni e famigliaAmici · 9 anni fa

E' GIUSTO CONCEDERE UNA SECONDA OPPORTUNITA'?

Sono abbastanza giù di morale. Sono un portiere di calcio e calcetto ( preferisco però calcetto ) e ieri purtroppo ho giocato una delle peggiori partite della mia vita! Ero poco attento, poco reattivo, non mi ricordo una parata degna di questo nome. I miei amici sono rimasti delusi dalla mia prestazione. Certo non era un torneo, non era un campionato, non c era nulla in palio, non abbiamo scommesso nulla ma è chiaro che ci tengono sempre a fare bella figura!

Il mio amico a fine gara non ha avuto peli sulla lingua e mi ha detto: "Stasera non mi sei piaciuto per niente, non ci siamo, mi dispiace ma per la prossima partita sarà convocato un altro; se anche lui farà schifo richiameremo te".

La bocciatura è stata netta. Io però la sera non riesco ad essere pimpante perchè la mattina mi alzo alle 7 per andare a mare, e per raggiungere il mare devo fare 30 km in bici ( di cui 4 in salita ).

Il pomeriggio di solito faccio palestra; insomma, ero anche abbastanza stanco, il sole, il mare, il nuoto, il ciclismo con 35 gradi mi "ammazzano" fisicamente! E loro questo lo sanno.

E' giusto che loro si comportino cosi severamente con me? E' giusta questa punizione?

Sono abbastanza giù di morale, ma fortunatamente il mercoledi gioco con un altro mio amico, il quale anche se sbaglio una partita, il posto è sempre e comunque mio perchè mi stima e ha sempre fiducia in me! Sono dei veri amici quelli di ieri sera? 10 punti al migliore

6 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    9 anni fa
    Risposta preferita

    vattene !! quelli non sono dei veri amici!!! a volte capito a tutti avere una giornarta no e se loro questo non lo capiscono allora lasciali perdere!!se non c era nulla in palio era una partita voi contro un altra squadra o cosa...non dovevano prendersela cosi tanto! e poi nessuno e la ruota di scorta di nessuno!! ANDIAMOOOOO!!!! MA CHI SI CREDONO DI ESSERE QUELLI PER DIRTI DI ANDARTEN,CHE PRENDONO UN ALTRO E SE VA MALE ANCHE QUELLO TI RICHIAMANO!!! pff...vai con l altra squadra!! e poi a volte e anche giusto cambiare aria..specialmente se si e nel giusto!! :)

    Fonte/i: la mia storia e simile alla tua! io pratico equitazione, e per una gara il mio istrutto re mi ha detto che potevo fare la gara con il pony con cui mi ero allenata duramente e una cavalla! il giorno prima della gara..cosa fa?! la cavalla la da ad un altra e a me e toccato fare la gara conil pony ed una ponetta! la mia bravura ha trionfato su tutti naturalmente! sono arrivata prima e seconda...mentre la ragazza che mi ha "rubato" la cavalla e arrivata tra gli ultimi...ma la cosa mi ha dato ugualmente fastidio! perche anche se non vincevo...la cavalla l avevo prenotata io per prima...cosi ho cambiato maneggio...adesso mi trovo benissimo dove mi trovo adeso...e da quando me ne sono andata...di la soo andati sempre piu in calare!!! quindi...fatti valere e dalla sui denti a tutti!!!
  • 9 anni fa

    guarda... x il solo fatto che t chiami Alessio DEVI DARE UNA SECONDA OPPORTUNITA'! ;) nn sto a spiegare la frase.. cmq =) si.. dai un altra possibilità... ma con prudenza. tu ora c sei rimasto male e lo capisco... ma dando una seconda opportunità ai tuoi amici nn solo farai capire loro che persona speciale sei... ma farai d te una persona più forte.. una persona che s sa mettere in gioco e rischiare... ma cm dicevo attenzione: se la prima volta c rimani male la colpa è loro che t hanno trattato ingiustam.. ma se c rimani male ank la seconda volta.. la colpa è tua che glielo permetti! sai cm potrebbe andare se sbagli d nuovo.. giusto? xciò fai d qst il tuo punto d forza.. impegnatio concedigli 1altra opportunità ma nn t lasciar ingannare! ;)

  • Anonimo
    9 anni fa

    Hey hey calma! Sei un uomo non un automa; non puoi pretendere dal tuo corpo che non sia stanco!

    Personalmente ti consiglio di rinunciare a qualcosa anche perchè se tu ami il calcio non dovresti concentrarti su quello.

  • 9 anni fa

    Guarda ho visto una situazione analoga con dei ragazzi che conosco, giocano a calcio e spesso escono i loro istinti primordiali, finiscono che si menano... ma il problema? Si prendono troppo sul serio, quando si è nel campo amatoriale gli sbagli sono permessi, insomma bisogna cercare di riconoscersi insieme come gruppo, la competizione vale solo se c'è qualcosa in cambio...

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • TiAmo4
    Lv 5
    9 anni fa

    Beh se fai uno sport di squadra dai il massimo per la squadra.

    Se vuoi fare 30Km andare al mare, andare a nuoto, andare in palestra non ti puoi aspettare di giocare bene, sei tu che per rispetto nei tuoi compagni avresti dovuto riposarti tutto il giorno e giocare bene! Non loso che non possono essere considerati veri amici.

  • Anonimo
    9 anni fa

    Pensa se tu fossi stato nei loro panni. Non c'era nulla in palio, ma è comunque un campionato e non possono perdere. Sei comunque un portiere e metà della colpa se vinci o perdi è tua.

    Non è per criticarti, ma se vuoi fare il portiere allora non prendere tutti questi impegni durante la giornata, se no ne risentirà anche il tuo corpo alla fine.

    I tuoi amici potrebbero capirti, ma hanno anche ragione se vogliono qualcuno che faccia bene il suo ruolo e non stia fermo lì come un palo.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.