perché siete vegetariani/vegani/fruttariani?

Leggendo un po' in giro per la sezione, ho visto che ognuno ha i suoi personalissimi motivi per essere vegetariano/vegano/fruttariano. Potreste dirmi perché?

1) per motivi ecologici

2) per motivi etici (siete contro al maltrattamento degli animali nei processi di elaborazione di prodotti di derivazione animale)

3) per motivi biologici (gli esseri umani hanno una conformazione vegetariana/frugivora dell'apparato digerente)

4) per motivi religiosi

5) per motivi di salute (allergie o intolleranze a prodotti di derivazione animale)

6) per motivi di gusti personali (non vi piace il sapore della carne)

7) altro (specificare)

Inoltre, se siete vegetariani, approvate le seguenti cose?

a) sperimentazione dei cosmetici sugli animali

b) sperimentazione medica sugli animali

c) vivisezione per scopi medici sugli animali

d) produzione di vestiti/utensili con componenti animali (domanda sfaccettata: si va dalle pellicce di ermellino alle scarpe realizzate con il cuoio di animali che tanto sono stati macellati per la carne)

Grazie per la partecipazione!

15 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    9 anni fa
    Risposta preferita

    Io sono parzialmente vegetariana, diciamo che limito moltissimo il consumo di carne, perché ritengo che di carne se ne consumi una quantità spropositata rispetto a quanta in realtà serva al nostro organismo. Non ci fa nemmeno bene!

    E nonostante sia appunto parzialmente vegetariana approvo la sperimentazione medica sugli animali, quando questa costituisce l'unica via per ricercare cure utili. Non approvo la sperimentazione di cosmetici sugli animali, e in parte la produzione di vestiti/utensili con componenti animali, ovvero non approvo l'allevamento intensivo per la produzione di pellicce, è una crudeltà priva di senso, ma se la carne dell'animale è stata utilizzata come cibo allora non vedo perché la sua pelle non possa essere utilizzata per la produzione di prodotti.

    Credo sia impossibile che si venga a creare una società vegetariana, a mio parere sarebbe utile intanto diminuirne molto il consumo, e si starebbe meglio tutti, animali compresi, ovvio.

  • Anonimo
    9 anni fa

    Sono vegano, ma apprezzo di gran lunga mangiare (più o meno) per l'ottanta per cento fruttariano.

    1) Anche l'ecologia può trarre un piccolo (ma grande, sopratutto se in quantità) vantaggio dalla scelta alimentare vegana. Questa scelta ha un minor impatto su ciò che ci circonda, e se poi si prendono anche altre precauzioni, il discorso migliora...

    2) E' stato il primo motivo che mi ha fatto mangiare vegetariano per tre mesi. Non solo sono contro il maltrattamento degli animali negli allevamenti, ma più genericamente sono contro l'uccisione di questi quando è palesemente evitabile.

    3) Dopo essere diventato vegano, e essermi tolto dagli occhi i punti di vista altrui, notare le diversità da altri animali diversi da noi, è stato soltanto molto più evidente.

    5) Sì, anche. Non nel senso di allergie, in fondo sono sempre stato bene ed in salute, ma da vegano sento il mio corpo rispondere molto meglio alle mie esigenze. Dalla routine di ogni giorno a quando lo "spremo" nello sport.

    6) La carne l'ho mangiata per anni, e sfido a non farsela piacere cucinata in mille modi per essere appetibile...la carne al sangue ad esempio non mi è mai piaciuta, ma cucinata con tutte quelle alterazioni la mangiavo...

    A) Evitabilissima.

    B) Oltre che inutile, è anche fuorviante...

    C) Inutile. I risultati attendibili si avrebbero su soggetti veramente uguali, e non uguali al 98%...

    D) Tutte cose inutili dal momento che per ognuno esiste una valida alternativa.

    Prego!

  • 9 anni fa

    sono vegano perchè si vive meglio senza mangiar animali e derivati.

    inoltre sono sensibile alla sofferenza in generale, soprattutto per i più deboli. http://www.youtube.com/watch?v=Wec3h-npKJg

    Youtube thumbnail

    l'uomo è nato per essere libero, stessa cosa dovrebbe valere per gli animali.. invece ancora nel 2012 esistono i campi di concentramento.

    molti scienziati ci garantiscono che la sperimentazione animale non serve a nulla, perchè sperimentare su degli animali un determinato medicinale non vuol dire che abbia lo stesso effetto sul corpo umano (lo stesso Veronesi ne parla)

    Semplicemente non c'è interesse nello sperimentare in altri modi.. vedi nel campo energetico ( siamo ancora fermi al petrolio) ma tutti noi sappiamo che esistono 100mila altri modi per sviluppare energia.

    dei cosmetici ne possiamo fare anche a meno.. in natura esistono migliaia di prodotti naturali ( come oli essenziali ecc.. che sono anche più efficaci dei prodotti che l'italiano medio compra ( 90% delle persone) , nn inquinano e non fanno male alla tua salute.

    lasciamo stare il discorso dei vestiti che è meglio ....

  • Anonimo
    9 anni fa

    Quando ero piccolo evitavo alcuni animali perchè mi facevano pena (agnelli, conigli, selvaggina) oppure i pesci perchè erano animali di cui ero appassionato ma solo durante l'adolescenza ho eliminato totalmente carne rossa e pesce, con il pollo ho fatto molta fatica ma ce l'ho fatta... non mangio carne perchè servono 10 unità di alimenti vegetali per produrre 1 unità di carne quindi è uno spreco irrispettoso nei confronti di gente che non ha da mangiare...

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    9 anni fa

    sono vegana per questi motivi:

    1) per motivi ecologici

    2) per motivi etici (siete contro al maltrattamento degli animali nei processi di elaborazione di prodotti di derivazione animale)

    3) per motivi biologici (gli esseri umani hanno una conformazione vegetariana/frugivora dell'apparato digerente)

    5) per motivi di salute (perkè la carne fa male a tutti)

    7) per combattere la fame nel mondo

  • 9 anni fa

    "1) per motivi ecologici"

    Si

    "2) per motivi etici"

    Si

    "3) per motivi biologici"

    Si

    "4) per motivi religiosi"

    No

    "5) per motivi di salute"

    Si

    "6) per motivi di gusti personali"

    Questo è la cosa decisamente meno importante... non è che mangiare un limone o mangiare dell'aglio crudo sia particolarmente gustoso, ma non vedo particolarmente "importante" quello che riguarda il "gusto" rispetto altri aspetti. Bisogna mangiare cosa è GIUSTO mangiare non "soltanto" cosa è buono.

    7) altro (specificare)

    - Riduzione della fame (e della sete) nel Terzo mondo.

    - Miglioramente della bilancia commerciale agroalimentare del nostro paese e, di conseguenze, dell'economia dell'Italia.

    Inoltre, se siete vegetariani, approvate le seguenti cose?

    a) sperimentazione dei cosmetici sugli animali

    Ovviamente no.

    b) sperimentazione medica sugli animali

    Ovviamente no. Da risultanti fuorvianti, è causa di gravissimi danni alle persone, impedisce il vero sviluppo scientifico delle conoscenze mediche, e serve unicamente a fini economici per le industrie dei farmaci, e a danno della salute umana.

    c) vivisezione per scopi medici sugli animali

    Ovviamente no. vedi punto b.

    d) produzione di vestiti/utensili con componenti animali (domanda sfaccettata: si va dalle pellicce di ermellino alle scarpe realizzate con il cuoio di animali che tanto sono stati macellati per la carne)

    Ovviamente no. Meglio utilizzare vestiti o altro in tessuto vegetale.

  • 9 anni fa

    Praticamente per tutti i motivi tranne quelli religiosi.

    Fonte/i: Sono vegan.
  • Anonimo
    9 anni fa

    per moda

    Fonte/i: sono un tipo fashion
  • 9 anni fa

    Un po' per tutte le ragioni che hai detto. Più precisamente:

    1) per motivi ecologici

    Sì. La produzione di carne è una delle principali cause del riscaldamento globale.

    2) per motivi etici (siete contro al maltrattamento degli animali nei processi di elaborazione di prodotti di derivazione animale)

    Sì è stata la ragione principale per cui sono diventato prima vegetariano e poi vegano.

    3) per motivi biologici (gli esseri umani hanno una conformazione vegetariana/frugivora dell'apparato digerente) - Vero anche questo.

    4) per motivi religiosi - Sì, penso che Dio non gradisca affatto le violenze dell'uomo sugli animali e più in generale su piante e ambiente.

    5) per motivi di salute (allergie o intolleranze a prodotti di derivazione animale)

    Come in passato, anche adesso sono intollerante ai latticini. Me ne accorgo quando mangiando fuori, mi propinano cibi con piccole quantità di formaggio.

    6) per motivi di gusti personali (non vi piace il sapore della carne) - Esatto. A parte qualche salume molto speziato la carne nn mi piaceva per niente.

    Venendo alla seconda parte:

    "Inoltre, se siete vegetariani, approvate le seguenti cose?"

    a) sperimentazione dei cosmetici sugli animali - NO

    b) sperimentazione medica sugli animali - NO

    c) vivisezione per scopi medici sugli animali - NO

    d) produzione di vestiti/utensili con componenti animali (domanda sfaccettata: si va dalle pellicce di ermellino alle scarpe realizzate con il cuoio di animali che tanto sono stati macellati per la carne) - NO

  • Anonimo
    9 anni fa

    Sto diventando vegetariana perché sono contro il maltrattamento animale, e non approvo assolutamente nessun punto a-d!

    Non mi risulta facile smettere completamente di mangiare carne ecc...ma mi sto impegnando il più possibile e ci sto mettendo tutta me stessa per riuscirci!!!

    PER SARA: non é vero che non ci sono metodi differenti, solo che l'uomo non vuole spendere soldi o darsi la pena di trovarne altri...inoltre ricordati bene che un topolino o un gatto non ha il corpo di un umano: é quindi inutile (oltre che da senza cuore) sperimentare su di loro.

    Ma scusa, tu hai animali? ti piacerebbe se il tuo cane, gatto, criceto o chi sia si trovasse su un tavolo da laboratorio??...prova a fare una cosa: guardati qualche video sulla vivisezione poi ne riparliamo!

    Ti consiglio inoltre, di guardare anche qualche video relativo ai mattatoi per le cose in pelle...perché purtroppo molti pensano che non ci sia niente di male a indossare giacche o scarpe in pelle, tanto gli animali sono già stati uccisi per la carne no?

    Invece no, vengono allevati (in un modo infernale) per poi essere scorticati vivi e lasciati agonizzanti per terra come fossero spazzatura...e tra le scarpine o le borsette in pelle non c'é solo la mucca che hai nel piatto...ma anche qualche cagnolino, coniglio o micio...

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.