Saldatore elettrico.A cosa serve la crema?

Ho acquistato un saldatore a stilo per elettronica da30 W e oltre allo stagno (è riportato 99,3 % Sn , 0,7 % Cu) in dotazione, ho trovato un contenitore con una crema in un contenitore giallo

Ma a cosa serve ?

Personalmente devo dissaldare alcuni condensatori da una scheda stampata e devo risaldare quelli nuovi.

E' importante quella cremina.

Grazie

3 risposte

Classificazione
  • 9 anni fa
    Risposta preferita

    Serviva in passato a pulire i contatti della saldatura in maniera che lo stagno si possa aggrappare più facilmente, senza l' ossido.

    Oggi insieme al filo di stagno al suo interno c'è appunto questa pasta, che fonde appena fondi il filo sul saldatore ( te ne accorgi che questa pasta sta funzionando grazie ad una fumata bianca )

    Per verificare se il filo è veramente dotato di pasta salda al suo interno è sufficiente tagliarlo e osservare se al centro del filo c'è un buco, se non fosse così il filo non ha la pasta salda al suo interno ( MOLTO RARO ) e devi usare appunto quel barattolino di cremina.

    se il filo invece è dotato di pasta salda il barattolino è utile solo a pulire bene la punta del saldatore o in estremis in aggiunta a quella dello stagno a fare saldature molto grosse.

  • 9 anni fa

    E' la pasta disossidante, una volta lo stagno era privo di flussante e la saldatura si aiutava con la cosiddetta "pasta salda".

    Adesso, lo stagno per saldare ha il flussante all'interno e quindi la pasta salda è inutile per la saldatura.

    E' utile però per la pulizia della punta del saldatore, la priva degli ossidi e la mantiene lucida.

    http://t2.gstatic.com/images?q=tbn:ANd9GcSqVoJi0cP...

  • Anonimo
    9 anni fa

    Per facilitare la saldatura eliminando l'ossido e sporcizia accumulato sulle parti da saldare.

    Fonte/i: Perito elettrotecnico.
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.