promotion image of download ymail app
Promoted
Ipazia ha chiesto in Scienze socialiPsicologia · 8 anni fa

Come si guarisce da una bassa autostima?

Relazioni sbagliate,perdita di opportunità...sono tante le conseguenze di una bassa autostima.

Esiste un modo per trovare una via di guarigione dentro se stessi,senza affidarsi a terapeuti o corsi di dubbia utilità?

Aggiornamento:

Non sono alla ricerca di frasi fatte. Sono alla ricerca di spunti intelligenti...anche di libri da leggere sull'argomento magari

3 risposte

Classificazione
  • 8 anni fa
    Risposta preferita

    Si può auto imporsi su ciò senza la guida dello specialista, che quasi sempre è superfluo. Vedi la bassa autostima come l'insicurezza credo che sia un problema derivato dalla società, una persona non si crede all'altezza quando viene chiamata in causa e di conseguenza pregiudica anche il suo operato costruendosi una serie di fobie o situazioni che preferirebbero essere evitate piuttosto che rischiare il fallimento o lo scatenarsi dei giudizi negativi da parte di è tenuto a dare un giudizio. Il fatto è che viviamo in un macrosistema di conseguenza molte volte chi soffre di bassa autostima, che tra l'altro credo diventi sempre più normale con il ripetersi delle possibilità non sfruttate, non si accorge molte volte che si sta auto flagellando da solo senza accorgersi che in verità non è sempre colpa sua. Oggi se qualcuno non trova lavoro (esempio) lo si può ritenere facilmente una persona con bassa autostima perchè non in grado di trovarsi una sistemazione ma è un ragionamento sbagliato in partenza, se c'è crisi non è colpa dell'autostima se non c'è occupazione ma piuttosto del sistema finanziario italiano che non funziona come dovrebbe. Spesso la carenza di autostima viene alimentata da molte false credenze che tendono a trovar luogo per non essere capaci ad ammettere la realtà delle cose, quindi si fanno un casino di ragionamenti sbagliati in partenza senza realmente accorgersi di quanto la situazione non possa essere sempre nel controllo di chi si sente chiamato in causa, ma ci sono fattori che talvolta hanno poco a vedere con il diretto interessato. Quindi è buono credere nelle proprie capacità ma senza arrivare al punto di credere che sia tutto sotto il proprio controllo perchè si tende a caricarsi di responsabilità eccessive che non potranno mai essere pienamente affrontate. Quindi ogni tanto è buono saper ammettere la propria impotenza di fronte a certe situazioni, e non pretendere troppo da se stessi.

    Ci saranno anche libri su questi temi in giro ma credo che molte volte affidarsi troppo alle risposte di altri non aiuti sempre a capire, le risposte c'è le ha ognuno. Sicuramente è buono leggere ma credo che la cosa vada trattata in modo indiretto, nel senso se devi leggere non andare a leggere libri che parlano sulla poca autostima, piuttosto cerca di interessarti ad altri temi e cerca di scoprire te stesso, magari leggendo un po di letteratura come alcuni classici. Talvolta le risposte non si trovano dove crediamo di incontrarle.

    In ogni caso per farti contento provo a citarti un libro che ho anch'io ma che l'avrò letto a metà, tratta anche dei temi interessanti ma non vederlo come la manna dal cielo. Si chiama "Percorsi di consapevolezza" di Enrico Cheli.

    Aggiungo una regola d'oro: impara a non temere il giudizio degli altri.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    8 anni fa

    La cura si trova nella tua mente! sii ottimista, pensa positivo..svegliati con il sorriso anche se nn ti va! vedrai che andrá sicuramente meglio..nn esiste la bassa autostima..è solo un pó di insicurezza..combattila con il sorriso! :)

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 8 anni fa

    bisogna avere molta forza di volontà altrimenti la vedo dura

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.