indecisione sulla gabbia da comprare per un criceto!?

Salve a tutti! ^_^

Sono indecisa sulla gabbia migliore da acquistare per il mio cricetuzzo. Le dimensioni sono praticamente le stesse, l'unica differenza sostanziale sono i tubi. Volevo chiedervi secondo voi quale preferirebbe il criceto.

Ecco i link:

- http://www.ebay.it/itm/320884945943?ssPageName=STR...

- http://www.ebay.it/itm/GABBIA-CRICETO-RODITORI-COM...

Grazie :D

5 risposte

Classificazione
  • Migliore risposta

    Bene prova a seguire questi consigli ma secondo me è meglio coi tubi, perchè si sa i criceti amano divertirsi

    Habitat

    Possono essere tenuti in apposite teche in plexiglas espandibili con tubi e accessori, in terrari dalle pareti di vetro o in alternativa in gabbie a maglie strette (meno di 1 cm tra sbarra e sbarra) per evitare che fuggano o restino incastrati con le zampe. Sono soliti infilarsi negli anfratti più reconditi (per esempio tra la ruota e la parete della casa) ma non avendo un gran senso delle proporzioni e dello spazio, può restargli difficile uscirne. È opportuno quindi accertarsi che non si creino intercapedini troppo strette al momento di disporre gli arredi. La gabbia per un criceto nano deve essere di almeno 60x40 cm. È essenziale la presenza di una ruota perché si mantengano fisicamente in salute e di una tana per dormire. Tuttavia la sola ruota può diventare alienante se non hanno altro modo di sfogarsi. Occorre quindi fornirgli anche altri accessori per creare dei percorsi all'interno della casa (anche l'anima del rotolo della carta igienica può andare bene se non si vuole spendere, a patto di cambiarla periodicamente); sarebbe inoltre opportuno far girare quotidianamente il proprio criceto in una stanza assente da ogni tipo di cavo elettrico e piccoli anfratti, sarebbe un ottimo modo per tenere il criceto in allenamento e per un suo cambio di routine.

    Sono da evitare i seguenti prodotti:

    cotone per foderare il nido (può causare amputazione degli arti, e se ingerito blocchi intestinali e morte per soffocamento), compreso il cosiddetto "cotone per criceti" che si trova in commercio

    elementi in legno di cedro o di pino che causano problemi respiratori

    Il materiale migliore da dare al criceto affinché possa foderarsi il nido è la carta igienica bianca, non profumata né decorata da disegni od altro. Va data al criceto in pezzi non troppo piccoli né troppo grossi (circa 4 centimetri quadrati). Non allarmarsi se il criceto sembrerà divorarla immediatamente: in realtà la sta ponendo temporaneamente nelle guance, dalle quali la estrarrà non appena recatosi nel nido o nel punto in cui ha intenzione di costruirselo.

    Ciao! Spero di esserti stato utile

  • Emme;
    Lv 7
    7 anni fa

    Decisamente la seconda! Perché? Perché è più spaziosa e in più ha i tubi che sono importanti per i criceti che in natura scavano lunghe gallerie.

    http://roditori.forumfree.it/

  • 7 anni fa

    ciao queste gabbiette sono troppo piccole anche se parli di un criceto piccolo come il russo...

    una gabbia minima per un criceto di piccole dimensioni deve essere minimo 60x40 calpestabili per piano se le prendi a piano ...se invece si tratta di un dorato le misure minime sono 75x45 calpestabili ..

    fai attenzione perchè se prendi una gabbia troppo piccola il criceto si stressa ..indipendentemente se ci sono tubi o no ..ciaooo

  • 7 anni fa

    Anche se la prima è molto carina, opterei per la seconda in quanto più ricca di giochini e accessori!

    Ciaoo

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    7 anni fa

    Ciao..Guarda qui:

    I criceti possono essere alloggiati nelle classiche gabbie in vendita, naturalmente devono avere delle misure adeguate, non troppo piccole come purtroppo sono molte volte in vendita, ci sono davvero diversi tipi, a due e più piani, con tubi e altro. Per i criceti più piccoli è comunque consigliato comprare gabbie o con sbarre molto strette e solide o dei piccoli terrari chiusi, o gabbie in plexiglas, in quanto i criceti che hanno le ossa molto flessibili scappano facilmente.

    Nella gabbia è importante mettere un nido (casetta), una ruota che comunque deve essere del tipo chiuso tra una sbarra e l’altra, che altrimenti rischiano di incastrare le zampine, una ciotola con il cibo e un beverino a beccuccio dove deve sempre esservi acqua fresca. Nelle gabbie in plexiglas o terrari mettendo dentro il truciolato apposito per roditori i criceti possono divertirsi a scavare dei tunnel sotterranei.

    Come lettiera, si può usare del truciolato per roditori assolutamente non aromatizzato, che può creare problemi alle vie respiratorie e le esalazioni possono creare altri problemi; in alternativa si può usare del pellettato di legno e tutolo di mais. Non va usata la lettiera per gatti.

    Nel nido non va messa ne bambagia, ne cotone idrofilo, ne ovatta, neanche quelli in commercio che spesso causano soffocamenti e spesso si impigliano nelle zampine creando problemi; quindi nel nido può essere messa o della carta (tovaglioli, carta igienica, fazzolettini…), in alternativa fieno o paglia.

    La gabbia deve essere tenuta in luoghi non eccessivamente rumorosi, dove non ci sia ne troppo freddo, ne troppo caldo, in teoria dovrebbe mantenersi su una media di 15°. Se abbastanza spaziosa la gabbia può essere pulita anche una volta a settimana.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.