Eduz_46 ha chiesto in Casa e giardinoGiardinaggio · 8 anni fa

Quando e per quanto tempo devo irrigare il mio prato?

Ho un prato che ha quasi 1 anno, ha un'area di circa 50/55 mq di forma triangolare, profondo sui 20/30 cm con al di sotto cemento armato. Nei due cateti di perimetro sono presenti ulivi e una siepe di medie grandi dimensioni (circa 2 metri di altezza). Prima di seminarlo ho predisposto un impianto d'irrigazione con 2 elettrovalvole alternate comandate da centralina (6 irrigatori da una parte, e 6 dall'altra). Come illuminazione il prato è colpito alla mattina da una parte (a est), poi mano a mano che si fa sera viene illuminata anche la parte restante (a nord-ovest), in piu le zone sottostanti agli ulivi sono quasi sempre all'ombra. E' un prato inglese ma naturalmente qualche erba estranea si trova sempre purtroppo, percui sperando che le informazioni date siano sufficienti, quale potrebbe essere l'orario piu idoneo per irrigarlo, e soprattutto ogni quanto e per quanto tempo sarebbe ideale farlo? Accetto solo consigli da esperti del settore, grazie in anticipo per le risposte!

3 risposte

Classificazione
  • 8 anni fa
    Risposta preferita

    Senza alcun dubbio alla sera dopo il tramonto del sole, circa un 'ora, diminuisci il tempo se la temperatura cala.Ricordati in questo periodo di tagliarlo ogni settimana togli sempre a mano le erbe infestanti.

  • 8 anni fa

    Io sono sempre vigile perché il lupo perde il pelo ma non il vizio. Mai abbassare la guardia!

  • 8 anni fa

    se ti metti giu i pantaloni e le mutande e scorreggi su delle margheritine oppure sulle pratoline diventano tutte marroni.

    Fonte/i: da un samurai che ando' a combattere con i guerrieri europei
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.