perchè i libri sono così cari? ...........?

Cioè,come è possibile che ciò accada? oggi sono entrato in varie librerie,mi è venuta voglia di comprare tutti i libri che mi circondavano. Poi noto i prezzi e mi rendo conto dell'impossibilità di questa ipotesi....E' strano che la situazione sia questa,a tal punto mi viene il dubbio che le grandi case editrici non gradiscano il nostro sviluppo culturale..

8 risposte

Classificazione
  • 9 anni fa
    Risposta preferita

    un libro in media costa 10-15 euro.

    è vero, è tanto, soprattutto per chi come me, studia ancora e non ha uno stipendio.

    Però poi penso che spesso si spende la stessa cifra per cose molto più inutili, tipo un aperitivo in un posto chic, il cocktail in discoteca o la manicure dall'estetista e allora mi rendo conto che sì, magari spendo 15 euro e il giorno dopo non ho un soldo bucato, ma almeno non ho speso invano, ho comprato un altro piccolo universo in cui posso immergermi quando voglio, e se il prezzo è questo, vorrà dire che lo smalto me lo farò mettere da mia sorella. :)

  • Lv 4
    9 anni fa

    Sono pienamente d'accordo con te, mi succede la stessa cosa entro in una libreria e mi viene voglia di comprare tutti i libri che mi circondano, ma alla fine è una fortuna se riesco a tornare a casa con un libro... è davvero una frustrazione, dicono che leggere sia un diritto di tutti, ma a me non pare, forse sarà colpa anche un'po della crisi che ha colpito questo settore non amato da molti...

    :(

  • ?
    Lv 4
    9 anni fa

    già! è un'estrema vergogna!

    tutto improntato verso il guadagno senza limiti e cieco

    mentre appunto ci sfornano merd.e su merd.e alla melissa p (tra cui ora di moda tra le ragazzine "50 sfumature di.." che sta diventando davvero esageramente disgustosa la sua richiesta in questa sezione con 500 DOMANDE AL GIORNO) oltre a romanzi demenziali ecc

    mentre ci sarebbero un sacco di grandi scrittori che potrebbero donarci racconti inimmaginabili e farci sognare

    no,

    invece ormai siamo ai limiti della corruzione, completamente sottomessi al denaro, troi.e e melme varie

    arriverà cmq un punto si svolta a breve, dato che si andrà avanti così a lungo

    sono successi cicli storici e solite crisi del cavolo....dove ovviamente a pagarne le conseguenze erano sempre i ceti poveri e medi

    ma finirà ripeto,

    dato che oggi ABBIAMO:

    conoscenze e tecnologie che permetterebbero di sostentare tutta l'umanità e lasciar loro tempo libero per le proprie passioni, dunque vivere DAVVERO la propria vita, liberamente,

    lontano da stupidate illusorie (laddove noi dobbiamo sacrificarci in tutto e per tutto...mentre i grandi avari potenti, vip ecc continuando con le loro abnormi esagerazioni di spreco e lussuria vergognosa)

    solo in quel contesto di libertà, potremmo vivere in una vera democrazia, una vera libertà, solo in quel contesto la gente potrebbe davvero lavorare, non per guadagnare, ma per spontanea volontà...nel tempo libero,

    unendo le forze, umanità intera

    senza nessuno che prevalichi l'altro, o voler strapotere (come oggi viene inculcato, nell'estremo consumismo...una schiavitù assurda)

    sparirebbero guerre, odi, e LIMITI VARI

    infatti nè io, nè tu, nè altri dovremmo aver vincoli come questo ad esempio

    riguardo ai libri

    Fonte/i: pochi cmq, si impegnano per unirci tutti insieme e creare questo mondo....si limitano solo a dire che sono utopie irrealizzabili, quando invece le utopie negative, come quelle del contesto societario attuale......SONO tristemente REALIZZABILI...
  • Anonimo
    9 anni fa

    perchè ci preferiscono ignoranti , e vorrebbero vederci rimbambire davanti al televisore anzi che leggere un bel libro , per il semplice motivo che un popolo ignorante è più semplice da gestire .... essendo che in libreria i prezzi sono carissimi la maggior parte delle persone preferiscono guardare il tv anzi che spendere 10 , 15 , 20 euro per un libro

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    9 anni fa

    perchè è l'unica cosa che permette al nostro cervello nn digradare, tutte le cose utile costano

  • 9 anni fa

    anche a me l' altra volta è capitato.. ogni volta che vado in libreria accade. penso che costano di più perchè ne vendono pochi e cercano id guadagnare di più aumentando il prezzo. anche se secondo me farebbero meglio ad abbassarli.

    consiglio che ti do opta per i libri di qualche anno di solito li mettono in promozione. o nei supermercati.. di solito li vendono sempre di meno delle librerie. pensa che io comprato un libro di 4 anni fa.. bellissimo che nemmeno conoscevo a 2 euro anzichè 10! ti consiglio proprio questo, cercare di risparmiare.. altrimenti biblioteca comunale. :D

  • 9 anni fa

    Purtroppo è una triste realtà anche se devi pensare che loro ci devono guadagnare qualcosa anche se cosi nessuno compra piu i libri in libreria ma da internet

    Es. Ieri in libreria ho trovato la fattoria degli animali di orwell a 10 euro quando sono tornato a casa ho cercato su ebay e con 5 euro l ho comprato compreso di spedizione con raccomandata vedi un po' tu

  • 9 anni fa

    Io penso che comunque i prezzi si abbasserebbero se più gente comprasse i libri. Hai una minima idea di quanto costi pubblicare un libro, quanto ci voglia per pubblicizzarlo e quanta fatica per venderlo?

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.